Ti-Press (foto d'archivio)
SUPER LEAGUE
25.10.20 - 07:000

«Niente viene da niente»

Il match-winner della sfida con il San Gallo ha applaudito la squadra: «Prestazione molto solida».

«Noi concentrati dal primo all’ultimo minuto».

LUGANO - Lugano inarrestabile. Anche il San Gallo ha pagato tributo ai bianconeri che, vincendo di misura, sono saliti al secondo posto della classifica. Match-winner è stato il difensore Numa Lavanchy, bravo di testa a perfezionare un assist al bacio di capitan Sabbatini.

«Abbiamo fatto una bella partita - ha esordito il difensore luganese, autore della rete decisiva - siamo stati concentrati dal primo all’ultimo minuto. Forse anche un po’ fortunati sul loro palo, scaturito però da una nostra deviazione fortuita. L’unico appunto: dovevamo sfruttare meglio i contropiedi, ma alla fine va bene anche così. Una bella vittoria della squadra. Abbiamo lavorato tantissimo e penso siamo riusciti a offrire una prestazione molto solida: ci siamo meritati questi tre punti».

Da quattordici partite il Lugano non perde più, è un bell’exploit… «Niente viene da niente - ha ammesso ancora Lavanchy - Ci alleniamo giornalmente molto bene, c'è un ottimo connubio tra staff e squadra. Dobbiamo mantenere questa linea, speriamo di continuare questa striscia positiva». 

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-Press (foto d'archivio)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
STABIO
3 ore
Il coraggio di Murat Pelit: dalla sedia a rotelle al sogno olimpico
Il ticinese, protagonista alle ultime paralimpiadi di Pyeongchang: «Io in una parola? Felicità».
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
7 ore
Milioni, toilette e Rolls Royce: «Guardiola non è il numero uno al mondo»
Arno Rossini e le (difficili) classifiche dei tecnici: «Trovatemene uno "grande" con qualsiasi squadra guidata».
HCL
17 ore
Sportellate vincenti, il Lugano mostra i muscoli
Pesante e convincente successo per i bianconeri, avanti 2-0 contro un buon Ginevra.
FORMULA 1
21 ore
Schumacher cuore d'oro
Alan Permane, attualmente alla Renault, aveva lavorato con il tedesco ai tempi della Benetton
HCAP
1 gior
Pestoni lascerà il Berna
La conferma è giunta da Florence Schelling
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Ambrì e Lugano: cambia il calendario
In seguito a un inizio di campionato a singhiozzo la SIHF ha deciso di apporre qualche modifica al programma
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
L'EuroRonaldo si vuole sbloccare
Torna la Champions e si attendono già i primi verdetti. La Juve ospita il Ferencvaros: CR7 a caccia del primo gol
CALCIO
1 gior
«Il glorioso Chiasso non lo riconosco più»
Vittorio Bevilacqua a 360 gradi sul calcio ticinese: «Complimenti al Lugano, ma meriterebbe più pubblico».
MOTOMONDIALE
1 gior
«La malattia mi sta distruggendo»
Da due anni l'australiano convive con una rarissima sindrome da stanchezza.
HCAP
1 gior
L'Ambrì perde Conz: fuori 2 mesi
Brutte notizie per coach Cereda, che dovrà fare a meno del portiere 29enne
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile