Sevilla
0
Roma
0
1. tempo
(0-0)
Bayer Leverkusen
0
Rangers
0
1. tempo
(0-0)
Ti-press (Samuel Golay)
+16
SUPER LEAGUE
09.07.20 - 22:350
Aggiornamento : 22:51

Reti ed emozioni: il Lugano ferma il San Gallo

Partita vibrante a Cornaredo, dove la truppa di Jacobacci ha pareggiato 3-3 con i biancoverdi.

Buon punto per i bianconeri, a segno con Sabbatini, Gerndt e Lavanchy. Il San Gallo non riesce a scavalcare l'YB (vetta condivisa a quota 58).

LUGANO - Sfida pirotecnica a Cornaredo, dove il Lugano di Jacobacci ha impattato 3-3 col San Gallo, sempre pericolosissimo a livello offensivo (già 63 gol in stagione). I biancoverdi, che arrivavano in Ticino con l'obiettivo di riprendersi la vetta in solitaria, si devono accontentare di un punto e di agganciare l'YB a quota 58.

Entrato bene in partita e subito pungente - ripartenza pericolosa al 2', con Janga murato sotto porta da Muheim -, il Lugano ha sbloccato il punteggio al 10' grazie a Sabbatini. Lesto nell'approfittare di un pasticcio della difesa ospite, il capitano dei bianconeri ha trafitto Zigi da pochi passi.

Incassato il colpo e richiamato in panchina Letard già al 23' (il difensore ha sulla coscienza l'1-0), il San Gallo ha cambiato passo e in poco più di dieci minuti ha ribaltato lo score. L'1-1 lo ha siglato Quintillà al 26' (a segno su rigore concesso per fallo di Guidotti), mentre il 2-1 porta la firma di Ruiz, che con un tocco elegante ha superato Baumann.

Chiuso sul 2-1 per gli ospiti un primo tempo vibrante, nella ripresa il match si è ulteriormente infiammato, con il pareggio trovato immediatamente da Gerndt. L'attaccante svedese, al 46', ha infilato il 2-2 con un pregevole colpo di testa che ha scavalcato Zigi. Giusto il tempo di tornare a centrocampo, e il San Gallo ha ricominciato a spingere e mettere alle strette i bianconeri. Scampato il pericolo con un bel gol di Ruiz giustamente annullato per fuorigioco, al 54' il Lugano è capitolato per davvero, con il 3-2 messo a segno da Demirovic di testa.

Costretto a soffrire di fronte alla verve dei biancoverdi, la squadra di Jacobacci ha avuto il grande merito e la qualità di sferrare una nuova zampata all'83'. Perfettamente imbeccato da Sabbatini, Lavanchy ha firmato il definitivo 3-3 grazie a una conclusione al volo.

Nel finale, giocato a viso aperto da entrambe le squadre, non sono mancate le occasioni e i brividi per le due difese, ma il risultato non è più cambiato.

Grazie al punto conquistato i bianconeri si portano a quota 34, sinonimo di settimo posto (+7 sul Sion, ottavo).

LUGANO - SAN GALLO 3-3 (1-2)

Reti: 10' Sabbatini 1-0; 26' Quintillà (rig.) 1-1; 39' Ruiz 1-2; 46' Gerndt 2-2; 54' Demirovic 2-3; 83' Lavanchy 3-3.

LUGANO. Baumann, Kecskes, Maric, Pavlovic (79' Jefferson), Yao, Lavanchy, Sabbatini, Covilo, Guidotti (46' Lovric), Gerndt (76' Lungoyi), Janga (46' Holender).

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 20 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Indira69 3 sett fa su tio
Ero allo stadio,bella partita,la squadra ha dimostrato carattere nel recuperare il risultato e finalmente anche Cornaredo é diventato un fortino,venire a Lugano a giocare é dura per tutti,forza ragazzi!
Mah916 3 sett fa su tio
Buon atteggiamento, certo che un portiere anche giovane ma che sa schierare meglio la difesa e bravo nelle uscite sarebbe utile, il centrocampo non va male ma Lavanchy e Yao ottimi nelle proiezioni offensive danno poca copertura... e la difesa manca di cm e in marcatura. Nuovo portiere e due centrali fisici potrebbero far migliorare di parecchio la squadra... Rosa troppo folta....
albertolupo 3 sett fa su tio
Bene. Anche se i manuali dicono che gli allenatori non dovrebbero essere contenti di una partita con troppe reti, resistere e recuperare due svantaggi è un buon segno.
Zarco 3 sett fa su tio
Molto bene
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CICLISMO
2 ore
5 ore di operazione per Jakobsen: condizioni stabili ma gravi
Il ciclista olandese resta in pericolo di vita, ma i medici che gli hanno ricostruito le ossa del volto sono ottimisti
HCL
6 ore
«Felice di aver ritrovato il ghiaccio... e lo spogliatoio. Lugano? Sono pronto»
Sandro Zurkirchen è carico: «A causa del lockdown quest'anno le emozioni sono ancora più intense».
CHALLENGE LEAGUE
10 ore
«Obiettivo mancato, ma di certo non molliamo»
Mirko Salvi, portiere delle Cavallette: «Un club come il GC, insieme ai suoi grandi fans, non può restare a lungo in B»
EUROPA LEAGUE
12 ore
Basilea già pronto alla festa, Eintracht in cerca di miracoli
I renani sono vicini alla qualificazione alla final eight.
CICLISMO
21 ore
Caduta shock allo sprint: Jakobsen in coma farmacologico
Spaventoso e drammatico incidente nella volata della prima tappa del Tour di Polonia. Il 23enne è in pericolo di vita.
MOTOMONDIALE
23 ore
Valentino “gasato”, e a Brno ha già goduto
Una buona Yamaha e l’assenza di Marquez hanno fatto salire le quotazioni del Dottore.
FORMULA 1
1 gior
Guerra fredda in Ferrari: Vettel ignora Binotto
Intanto è sempre più vicino l’accordo con l’Aston Martin per il 2021.
SUPER LEAGUE
1 gior
«Ora c'è un po' di delusione, ma ci davano già per spacciati»
Simone Rapp affila gli artigli per lo spareggio: «Inutile piangersi addosso: dobbiamo dimostrare di essere più forti».
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
Eurocrucci e sorprese: i graffi di Conte e il Basilea
Tra grandi favorite e possibili outsider, l’Europa League torna a incantare.
TENNIS
1 gior
Nadal rinuncia agli US Open: «Casi di Covid ovunque, meglio non viaggiare»
La defezione del mancino di Manacor va ad aggiungersi a quella di altri campioni come Roger Federer e Stan Wawrinka
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile