Lazio
2
Sassuolo
1
fine
(1-1)
Parma
0
Sampdoria
0
1. tempo
(0-0)
TiPress (Davide Agosta)
+3
SUPER LEAGUE
24.06.20 - 22:250
Aggiornamento : 25.06.20 - 13:37

Kecskes e Lovric: il Lugano batte il Lucerna

Grazie a due segnature realizzate negli ultimi 10 minuti gli uomini di Jacobacci hanno sconfitto gli svizzero-centrali

Il Lugano vola a +8 su Thun e Xamax

LUGANO - La prima sfida a Cornaredo post coronavirus metteva in palio punti pesantissimi, soprattutto dopo il colpaccio di ieri sera del Thun. In riva al Ceresio arrivava il Lucerna di Fabio Celestini, squadra imbattuta in campionato addirittura dal 7 dicembre. A interrompere questa striscia ci ha pensato la formazione bianconera, abile a imporsi 2-0 e a mettere in carniere tre punti pesantissimi. 

Per la sfida odierna mister Jacobacci ha puntato su Lovric - il migliore in campo tra i suoi - al posto di Sabbatini.

Nel primo tempo sono stati gli ospiti a farsi preferire, anche se le puntate offensive non si sono mai rivelate troppo pericolose. Dal canto loro i ticinesi raramente si sono affacciati dalle parti di Marius Müller.

Al 54' ecco il primo squillo bianconero: dal piede sinistro di Lovric è partito un tiro insidioso, deviato in angolo dall'estremo difensore lucernese. Al 75' è stato Bottani a sfiorare il gol da posizione impossibile, la sua conclusione ha cambiato traiettoria in corsa e per poco non sorprendeva Müller. Il preludio al gol ticinese? Proprio così!

All'80' - su un calcio d'angolo battuto da Lovric - Kecskes ha trovato l'"incornata" vincente, regalando al Lugano il preziosissimo vantaggio. 8' più tardi ecco il gol della sicurezza (nato nuovamente da un calcio da fermo), realizzato su punizione da uno scatenato Lovric (favorito da una deviazione della barriera). 

Questo preziosissimo successo proietta il Lugano - che tornerà in campo domenica pomeriggio a Zurigo - a +8 sulla coppia Thun/Xamax. Nonostante il numero ridotto di tifosi, sulle tribune di Cornaredo è comunque stata festa!

Da segnalare pure l'1-1 nel derby romando tra Sion e Servette.

LUGANO – LUCERNA 2-0 (0-0)
Reti: 80' Kecskes 1-0; 88' Lovric 2-0.
Lugano: Baumann; Yao, Kecskes, Maric, Daprelà, Lavanchy, Custodio, Covilo (52' Selasi), Lovric (90' Guidotti), Gerndt (74' Bottani), Janga.

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Davide gosta)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Diablo 7 mesi fa su tio
urca....cosi peró lo Stadio l'abbiamo gia , li metti tutti in Monte Bre e tanti saluti.
Zarco 7 mesi fa su tio
Un paradosso ...meglio avere solo abbonati allo stadi , ma positivi al massimo o avere altri 1500 che fanno solo critiche ????????????
Indira69 7 mesi fa su tio
Una prova solida collettiva che evidenzia,se ce ne fosse ancora bisogno,l'acume tecnico-tattico di Jacobacci,un altro importante passo verso la salvezza,forza Lugano!
Zarco 7 mesi fa su tio
@Indira69 Giusto ! complimenti pure al mister , onestamente ero scettico , ma l’ho trovato molto maturato e migliorato .
angie2020 7 mesi fa su tio
bravi ragazzi, una bella prova di carattere, e 3 punti d'oro! continuate così.
GI 7 mesi fa su tio
Grazie Lugano !!!! Avanti il prossimo !!
El Jardinero 7 mesi fa su tio
Un sentito grazie a Don Fabio per la vittoria concessaci. Scherzo ovviamente..;) Ottimo Lugano , contro un Lucerna in palla. Jacobacci sta facendo un buon lavoro , Lugano umile e concreto. Spero vivamente vedere Francisco Rodriguez in campo, non può stare tutta la stagione (allungata!!) fuori ...FORZA LUGANO
Indira69 7 mesi fa su tio
@El Jardinero Rodriguez é costantemente infortunato,anche ieri si é chiamato fuori per un(presunto)problema al polpaccio.Sin qui si é dimostrato giocatore leggerino e di poca sostanza,manca totalmente di personalità e sembra aver preso Lugano per una vacanza continua:deludente.
El Jardinero 7 mesi fa su tio
@Indira69 Peccato e strano 1. se voleva "farsi una vacanza" poteva guadagnare di più a Basilea o YB. 2. È il più giovane dei fratelli Rodriguez quindi dovrebbe avere più voglia. 3. che sia davvero fragile/sfortunato. Mi sembra non abbia espresso mai il suo potenziale nemmeno in CH interna. Peccato nelle prime uscite (ormai quasi un anno fa :)) fu positivo. Ci servirebbe come il pane.
Zarco 7 mesi fa su tio
@Indira69 Sono sicuro ! Problemi fisici , nulla di fantomatico
Indira69 7 mesi fa su tio
@El Jardinero Sono d'accordo su quanto esprimi,solo il punto 1. mi trova discorde:Basilea e YB sono dimensioni inarrivabili per un giocatore come Rodriguez.Se non giocava mai neanche a Lucerna un motivo ci sarà e la colpa non può essere sempre degli altri.
Zarco 7 mesi fa su tio
Presente e felice
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
2 ore
Il Lugano torna al successo, shutout di Zurkirchen
La truppa di Pelletier ha piegato il Rapperswil: 1-0 il risultato finale.
SUPER LEAGUE
2 ore
Successo e secondo posto: è un gran Lugano
Un rigore di Maric a 5’ dalla fine ha fatto gongolare i bianconeri.
SCI ALPINO
7 ore
Lara Gut-Behrami, vittoria da sballo
Per la ticinese è il secondo successo stagionale in superG dopo St. Anton.
SCI ALPINO
9 ore
Bis storico, Feuz re di Kitzbühel
Secondo successo consecutivo del bernese, padrone in Austria davanti a Clarey e Mayer.
HCAP
12 ore
«Costi, talento e attitudine: Perlini operazione super interessante»
Paolo Duca, ds biancoblù: «Abbiamo stretto i denti il più possibile, ma era arrivato il momento di intervenire»
SUPER LEAGUE
22 ore
Poker Zurigo, Lugano scavalcato
La squadra di Rizzo vince 4-1 a Basilea e si porta a quota 22 punti. Importante successo del Sion (1-0 sul Losanna)
SERIE A
1 gior
Il Milan crolla... ma è campione d'inverno
La squadra di Pioli è stata sconfitta 3-0 dall'Atalanta. Il pari dell'Inter (0-0 a Udine) lascia il Diavolo in vetta
HCAP
1 gior
L'Ambrì abbraccia Brendan Perlini!
L'attaccante 24enne, con alle spalle 239 partite in NHL (46 gol), si è legato ai biancoblù sino a fine stagione.
TENNIS
1 gior
«Gioco per soldi, fossi come Federer sarei rimasto a casa»
Trattamenti diversi agli Australian Open…
SCI ALPINO
1 gior
Grande riscatto, Lara seconda a Crans-Montana
Meglio della ticinese ha fatto solo Sofia Goggia, capace di piazzare uno splendido bis. Terza Elena Curtoni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile