keystone-sda.ch/ (ALEXANDRA WEY)
+2
SUPER LEAGUE
24.06.20 - 08:000
Aggiornamento : 12:22

Il Lugano sfida il suo passato, a Cornaredo arriva Celestini

Mister Jacobacci è carico in vista della sfida contro il Lucerna, out Sabbatini e Rodriguez

Questa sera il Lugano ospiterà il Lucerna a Cornaredo, in occasione della 25esima giornata di Super League (ore 20.30).

Per il match casalingo contro gli svizzero centrali – il secondo ufficiale dopo il “lockdown” dovuto all'emergenza coronavirus – coach Murizio Jacobacci non potrà fare affidamento su capitan Sabbatini – espulso a Ginevra – e potrebbe anche fare a meno del nuovo arrivato Pavlovic. Il 32enne si allena infatti con il gruppo soltanto da questa settimana e il suo esordio con i bianconeri potrebbe di conseguenza slittare. Non sarà invece sicuramente della partita Rodriguez, il quale ha accusato un fastidio al polpaccio e ha dovuto alzare bandiera bianca.

I bianconeri occupano la settima posizione in classifica con 27 punti, cinque lunghezze in meno dello Zurigo sesto (32) e sette in meno rispetto agli avversari di giornata, che sono quinti (34). Le possibilità di ottenere un risultato positivo sono alte, anche perché nelle ultime cinque partite casalinghe stagionali il Lugano non ha mai perso. Di fronte ci sarà però una squadra ostica come il Lucerna dell'ex Fabio Celestini, che ricordiamo è reduce dall'importante successo ottenuto contro il Basilea (2-1). Gli svizzero centrali hanno così conquistato 16 punti negli ultimi sei incontri disputati e si trovano sicuramente in un ottimo stato di salute mentale.

Infine, per l'occasione, sugli spalti di Cornaredo saranno presenti, fra tifosi e addetti ai lavori, mille persone tutte di fede bianconera. «L'aiuto del pubblico sarà sicuramente positivo, anche se noi dobbiamo sempre scendere in campo per vincere», ha analizzato nella conferenza stampa di ieri coach Maurizio Jacobacci. «Turnover? Preferisco dare continuità al gioco e di conseguenza domani (oggi, ndr) non ci saranno tanti cambi».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 3 mesi fa su tio
Questa sera ci VOGLIONO tre punti !!!! Tutto il resto servirebbe a poco....Forza Lügan !!!!
roma 3 mesi fa su tio
@GI Quoto 100%. Tutto il resto, senza i 3 punti, è noia.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CICLISMO
3 ore
«Quando ho guardato la gamba... ho capito»
Chloé Dygert è stata operata con successo dopo la caduta shock ai Mondiali di Imola: «Tornerò»
SERIE A
13 ore
«Chiediamo la Juve in B se ha truccato l'esame di Suarez»
Anche se al momento il club bianconero non risulta nemmeno indagato, fa rumore la richiesta del Codacons
SUPER LEAGUE
16 ore
«A Zurigo sarà una battaglia»
Maurizio Jacobacci, mister del Lugano, lancia la sfida del Letzigrund: «Serviranno grinta e umiltà».
CICLISMO
19 ore
Küng si prende il bronzo ad Imola!
Il rossocrociato ha chiuso al terzo posto la cronometro di 31,7 km vinta dall'italiano Ganna. Argento a Van Aert
MOTOMONDIALE
19 ore
Tom Lüthi si dovrà cercare un nuovo team
Il bernese lascerà il team IntactGP al termine del Mondiale 2020
CICLISMO
21 ore
Un caso di Covid-19 ai Mondiali di Imola
Positiva la 40enne Olga Zabelinskaya
FORMULA 1
23 ore
Hamilton a caccia del leggendario Schumi
La F1 fa tappa a Sochi per il GP di Russia. Il britannico, in vetta al Mondiale, può raggiungere quota 91 vittorie
SUPER LEAGUE
1 gior
A Zurigo per restare in alto: il Lugano ci prova
La truppa di Jacobacci aveva sconfitto all'esordio il Lucerna
SUPERCOPPA EUROPEA
1 gior
Il Bayern si prende anche la Supercoppa
La compagine bavarese ha piegato il Siviglia: 2-1 il risultato finale
EUROPA LEAGUE
1 gior
Il Basilea rischia ma avanza, out il San Gallo
I renani hanno sconfitto 3-2 l'Anorthosis e i biancoverdi sono caduti con l'AEK (0-1). Passa anche il Milan senza Ibra
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile