Lugano
Young Boys
18:00
 
S.Gallo
Vaduz
18:00
 
Udinese
1
Atalanta
1
fine
(1-1)
Ti-press (Alessandro Crinari)
SUPER LEAGUE
19.06.20 - 15:500
Aggiornamento : 23:40

«Inizia un nuovo campionato»

Parola a Jacobacci a due giorni dal ritorno in campo della sua squadra

LUGANO - Ci siamo! La Super League si rimetterà in moto questa sera con il "prologo" Young Boys-Zurigo. Domenica sarà il turno dei bianconeri, impegnati sul campo dell'osso duro Servette. A che punto è la squadra in riva al Ceresio?

«C'è tanta voglia di riprendere - le parole di Maurizio Jacobacci - Sono molto soddisfatto del modo in cui abbiamo lavorato, domenica inizieremo una sorta di nuovo campionato. Come sta la squadra? Abbiamo cercato di evitare gli infortuni: purtroppo è successo con Obexer, che ha avuto un problema al metatarso. Holender invece risente di un fastidio muscolare e riprenderà lunedì. Sono soddisfatto perché la società mi ha aiutato molto rinnovando i contratti in scadenza».

Difficile oggi dire a che punto è la squadra... «Non sappiamo esattamente dove siamo. Lo sapremo soltanto domenica a partita in corso. È vero, il Servette ha iniziato prima di noi, ma va detto che hanno perso diversi giocatori per infortunio. Se guardiamo in casa nostra, invece, quasi tutti si sono allenati per tutte e quattro le settimane. Dovremo andare in campo rispettando il Servette, protagonista sin qui di un ottimo campionato. In casa, quest'anno, ha battuto Young Boys, Zurigo e Basilea. Il fattore campo non sarà più così determinante. La squadra che avrà più carattere e farà uscire la sua esperienza avrà più chance di spuntarla. Noi abbiamo vissuto esperienze simili in Europa League quando eravamo a San Gallo. Nei momenti in cui la squadra era in difficoltà è sempre andata a cercare dentro di sé le motivazioni per recuperare».

In attacco il tecnico bianconero ha diverse frecce al proprio arco... «Nel reparto avanzato abbiamo Janga, l'ho visto determinato e convinto di sé. Ha fatto quattro ottime settimane di allenamento, era uno dei più in forma. Ha avuto un piccolo contraccolpo nell'amichevole con il GC, dove era stanco. Non responsabilizzerei solo lui, abbiamo anche un Gerndt ritrovato. Prima che il campionato si fermasse era in difficoltà a causa di una pubalgia, adesso ha recuperato al 100%. Non dimentichiamoci poi di Sabbatini, che io non ho quasi mai avuto a disposizione. Il capitano è uno che detta i tempi e sa attaccare. Non abbiamo solo Janga insomma».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
1 ora
Nuova squadra per Joel Untersee
L'ex Lugano si è accordato con l'HJK Helsinki fino al prossimo mese di dicembre
SUPER LEAGUE
4 ore
«Una volta c’era Salah...», requiem del nostro calcio
Arno Rossini: «Partono i giovani migliori e arrivano stranieri economici».
BERNA
7 ore
«YB squadra faro, Lugano bella realtà cresciuta negli anni»
Il ticinese Alessandro Mangiarratti, tecnico della U21 dell'YB, ci ha parlato del suo lavoro e della sfida di Cornaredo.
BOXE
10 ore
Un "pugno" a un 2020 difficile: «Titolo inaspettato»
A fine anno il 41enne si è tolto una bella soddisfazione ottenendo il titolo UBF di valenza internazionale.
HCL
18 ore
Erroracci e sfortuna, il Lugano piange ancora
Bianconeri regolati da un Rapperswil solido: 4-2 il risultato finale.
HCAP
19 ore
Doppio Kostner: l'Ambrì torna al successo
Gli uomini di Cereda ritrovano la via del gol e la vittoria: Langnau battuto 2-1 all’overtime.
TENNIS
21 ore
«Djokovic è una marionetta»
Nick Kyrgios non le manda a dire al collega, dopo che è stato pizzicato senza mascherina su un bus navetta
SPAGNA
23 ore
Video erotico: due anni di prigione a due calciatori
Sergi Enrich dell'Eibar e Antonio Luna del Girona sono stati condannati a due anni di prigione
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Lugano è pronto, c'è Abubakar
La truppa di Jacobacci ospiterà la capolista YB: «Se scendessimo in campo con paura avremmo già perso dall’inizio»
NHL
1 gior
Gli svizzeri d'America hanno (già) iniziato a stupire
Sono undici i giocatori elvetici pronti a ritagliarsi il proprio spazio in NHL.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile