Torino
1
Genoa
0
1. tempo
(1-0)
Xamax
0
Sion
0
2. tempo
(0-0)
S.Gallo
Lucerna
20:30
 
Keystone/archivio
SERIE A
24.05.20 - 14:110
Aggiornamento : 23:41

Lotito accusa: «Juve-Inter? Quella partita l'avete vista». Scatta un'indagine della Procura federale

Il patron della Lazio è stato subito convocato per fornire chiarimenti e approfondire i suoi sospetti

Con la sua Lazio in lotta per lo scudetto prima dello stop forzato a causa dell'emergenza Covid-19, Claudio Lotito in questi mesi è finito spesso sotto i riflettori per le sue dichiarazioni (anche forti) "pro-ripresa" del campionato. Con la Serie A che questa settimana potrebbe davvero ricevere il via libera per la ripartenza da metà giugno, il patron biancoceleste ha lasciato il segno con parole taglienti che hanno già fatto scattare un'indagine da parte della Procura federale.

«Quella partita l'avete vista...», ha detto Lotito riferendosi a Juve-Inter, match vinto 2-0 dai bianconeri proprio prima dello stop del campionato.

Le parole allusive sono state pronunciate dal presidente in un’intervista a “Repubblica”. Ora, non potendo restare indifferente di fronte a queste “accuse”, la Procura federale ha aperto un’indagine. Come riferito da “Il Tempo”, Lotito è stato subito convocato per fornire chiarimenti e approfondire i suoi eventuali sospetti sulla sfida disputata l'8 marzo.

Se Lotito dovesse fornire informazioni tali da mettere in discussione la regolarità di Juve-Inter, a quel punto la Procura federale dovrebbe aprire un'indagine per illecito sportivo. In caso contrario il presidente della Lazio verrebbe molto probabilmente deferito per dichiarazioni gravi e lesive.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 1 mese fa su tio
Lolito il Pronzini del calcio italiano!
Zarco 1 mese fa su tio
Da domani interista! Semplicemente Juve più forte
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TENNIS
53 min
Nole pone le condizioni: US Open sì ma solo se potrà saltare la quarantena
Il serbo è pronto ad andare a Flushing Meadows, ma solo se al ritorno potrà evitare l’isolamento.
FORMULA 1
3 ore
«Vettel? Presenza distruttiva»
«Il tedesco ha anche responsabilità nell’incidente in Stiria con Leclerc».
SERIE A
7 ore
Rodriguez manda al Diavolo il Milan
L’esterno rossocrociato continuerà la sua carriera lontano dall’Italia.
ALBANIA
11 ore
Rifiuta di scendere in campo per paura del coronavirus: licenziato!
È successo ad Adolfo Sormani, coach del Partizani Tirana, rivelatosi troppo previdente per i vertici del club albanese
SUPER LEAGUE
20 ore
«Coronavirus? I rischi sono tutti nostri»
Risultati e pandemia sono gli argomenti pallonari del momento.
SUPER LEAGUE
21 ore
Guidotti in extremis e il Lugano respira
Per Sabbatini e soci si tratta del terzo pareggio consecutivo.
SERIE A
22 ore
Rimonta d’Europa per il Diavolo
Vittoria-salvezza per la Samp sul Cagliari.
SCI ALPINO
23 ore
Pinturault ha contratto il coronavirus: «Mi sento ancora un po' addormentato...»
Il francese aveva perso il gusto e l'olfatto: «Tutta la mia famiglia lo ha preso, ora però stiamo bene»
SUPER LEAGUE
1 gior
«Sono allibito, si brancola nel buio e la situazione è assurda»
Totalmente in balia dell'onda Covid, la SFL improvvisa soluzioni per finire il campionato. La parola a Marco Degennaro.
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
Mago Gasp e i suoi: «In un attimo da apprendisti a professori»
La Super Atalanta sarà Cenerentola di Champions? Non secondo Arno Rossini.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile