SEPPI A. (ITA)
1
Wawrinka S. (SUI)
0
2 set
(6-4 : 3-3)
SEPPI A. (ITA)
1 - 0
2 set
6-4
3-3
Wawrinka S. (SUI)
6-4
3-3
ATP-S
AUSTRALIAN OPEN
Winner plays Isner.
Ultimo aggiornamento: 23.01.2020 10:24
Keystone
SERIE A
05.12.19 - 18:050
Aggiornamento : 06.12.19 - 12:07

«Andando in Serie B ho rinunciato al Pallone d'Oro»

Gianluigi Buffon è tornato a parlare della stagione di purgatorio trascorsa con la sua Juve: «Se oggi a quasi 42 anni mi trovo qui è in virtù di quella scelta fatta 14 anni fa»

TORINO (Italia) - Una atto d'amore. Abbandonare la nave che stava "affondando"? No. Gianluigi Buffon non se l'era sentita di dire addio alla sua Juve e così è rimasto a Torino per la stagione 2006-07, quella della Serie B. Oggi, a distanza di ormai 14 anni, non è assolutamente pentito...

«In mezzo a un mondo di parole, quella è stata un'occasione per dare un segnale forte a tutti i ragazzi che hanno questa passione - ha dichiarato - E questo tipo di segnale lo puoi dare solo se tu sei il primo a rinunciare a qualcosa di importante e in quel momento io stavo rinunciando a molto: avevo 28 anni ed ero nel pieno della mia carriera. Avevo appena vinto il Mondiale e mi stavo giocando il Pallone d'Oro: se avessi preso un'altra decisione sarebbero cambiate molte cose».

E oggi Buffon ringrazia quel giorno in cui ha deciso di restare... «In quel momento avevo la certezza che comportandomi bene, con generosità verso gli altri, la vita mi avrebbe restituito tutto. Se oggi a quasi 42 anni mi trovo qui è in virtù di quella scelta fatta 14 anni fa».

Keystone
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
SSG 1 mese fa su tio
non ha vinto perché era implicato nel calcioscommesse, il tutto abilmente insabbiato grazie alla vittoria della coppa del mondo. Altrimenti la sua carriera sarebbe terminata già 14 anni fa...
Mat78 1 mese fa su tio
Forte eri forte, adesso sei rimasto solo il poveraccio che sei sempre stato...
watson 1 mese fa su tio
Un grande portierre vero, pero secondo me avrebbe dovuto smettere subito dopo la Juve invece di prendere il posto di altri portieri (PSG) e poi tornare di nuovo alla Juve per fare papere. Non è un bel finale di carriera. Dispiace.
Zarco 1 mese fa su tio
@watson Ex grande’! Ora, domenica docet, un brocco
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
NHL
2 ore
Biglietto d'aereo strappato: Merzlikins non tornerà a Lugano per anni
Jarmo Kekäläinen, GM dei Columbus Blue Jackets, ha confermato la permanenza oltreoceano di Elvis: «Avrà una lunga carriera da queste parti»
TENNIS
7 ore
Belinda Bencic continua la sua marcia
La tennista sangallese ha prevalso contro la Ostapenko in due set: 7-5, 7-5 il risultato finale
SUPER LEAGUE
13 ore
«Da Cruz lo vogliono in tanti. San Gallo? Arriviamo un po’ zoppi»
A Lugano, a pochi giorni dalla ripresa del campionato, tiene banco il mercato. Renzetti: «Crnigoj deve decidere cosa fare. Ci sono Chievo e Livorno, noi abbiamo accettato l’offerta degli amaranto»
HCAP
16 ore
Ambrì, che botta: Pinana fuori 6-8 mesi e anche Fora è rotto
Nuovi problemi in casa biancoblù. Intanto, però, Novotny è tornato a disposizione di coach Cereda
GLAND
18 ore
Notizia shock dall’Inghilterra: “Foto rubate di Schumi in vendita per 1 milione”
Non si placano le voci e le speculazioni legate alle condizioni di salute del 7 volte campione del Mondo. Il "Mirror" svela una nuova triste vicenda
SUPER LEAGUE
20 ore
Alessio Da Cruz alla corte di Jacobacci?
Il 23enne attaccante olandese, di proprietà del Parma e reduce da un'esperienza all'Ascoli, è corteggiato da diversi club
TENNIS
21 ore
Federer-Express: divorato Krajinovic
King Roger, con una prova maiuscola, ha liquidato il serbo 6-1, 6-4, 6-1 nel secondo turno degli Australian Open. Il prossimo ostacolo è Millman. Out Berrettini, ok Djokovic
HCL
1 gior
Lugano, tre leggende nella Hall of Fame
Alfio Molina, Bernard Côté e Bruno Rogger verranno onorati con questo prestigioso riconoscimento il prossimo 31 gennaio
SUPER LEAGUE
1 gior
Niente marce ma un ritiro sereno: «Voglia e vitalità. Behrami? Felici di vederlo al Genoa»
Nel weekend riparte la Super League. Marco Degennaro, dg del Sion: «Domenica a Thun sarà una sfida tosta. Obiettivi? Soffrire il meno possibile...»
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
Milioni (fino a 200), tangenti e stimmate: tutti pazzi per Haland, il gigante-bambino
I tre gol in 23' del debutto con il Borussia Dortmund hanno solo confermato le qualità di un "generational talent". Arno Rossini: «Ha tutto e può ancora migliorare. Favre ha detto che è pazzesco»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile