Friborgo
Ambrì
19:45
 
Losanna
Bienne
19:45
 
Langnau
Berna
19:45
 
Zugo
Davos
19:45
 
La Chaux de Fonds
Zugo Academy
19:45
 
GCK Lions
Ticino Rockets
20:00
 
Langenthal
Ajoie
20:00
 
Sierre
Kloten
20:00
 
Turgovia
Olten
20:00
 
Winterthur
Visp
20:00
 
Friborgo
LNA
0 - 0
19:45
Ambrì
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Losanna
LNA
0 - 0
19:45
Bienne
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Langnau
LNA
0 - 0
19:45
Berna
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Zugo
LNA
0 - 0
19:45
Davos
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
La Chaux de Fonds
LNB
0 - 0
19:45
Zugo Academy
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
GCK Lions
LNB
0 - 0
20:00
Ticino Rockets
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Langenthal
LNB
0 - 0
20:00
Ajoie
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Sierre
LNB
0 - 0
20:00
Kloten
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Turgovia
LNB
0 - 0
20:00
Olten
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Winterthur
LNB
0 - 0
20:00
Visp
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
keystone-sda.ch/ (LUCA ZENNARO)
+ 6
SERIE A
05.10.19 - 23:060

Genoa ribaltato, il Milan torna a respirare

I rossoneri di Giampaolo, di scena al Luigi Ferraris, si sono imposti 2-1 in rimonta. Reina sbaglia, ma poi si riscatta... (rigore parato al 93'). Ok SPAL e Verona

GENOVA (Italia) - Il Milan e Giampaolo tornano a respirare. Reduci da tre sconfitte consecutive, i rossoneri si sono imposti in rimonta sul Genoa, piegato 2-1 grazie a due reti nella ripresa.

Trafitto al 41' da Schone (papera di Reina sulla punizione del danese), il Milan ha ribaltato la sfida in un pazzo secondo tempo. Dopo l'1-1 di Theo Hernandez, i rossoneri hanno beneficiato di un rigore per fallo di mano di Biraschi (espulso). Freddo dagli 11 metri Kessie ha portato avanti il Diavolo.

Dopo l'espulsione di Calabria (79'), nel finale il Milan ha rischiato grosso, con Reina che si è riscattato in pieno recupero parando un rigore a Schone (93').

In classifica, dopo 7 match, il Milan si porta a quota 9 punti. Il Genoa resta fermo a 5.

Negli altri anticipi della settimana giornata da segnalare i successi della SPAL (1-0 sul Parma grazie al gol di Petagna) e quello del Verona sulla Samp (2-0; rete di Kumbulla e autogol di Murru).

keystone-sda.ch/ (LUCA ZENNARO)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
TENNIS
1 ora
Djokovic omaggia il campione: «Ho un'ammirazione assoluta per Roger»
Eliminato dalle Finals il serbo si è espresso a proposito del renano
SERIE A
2 ore
Frecciate a Sarri: «Non si scherza con CR7. Sta bene, e adesso?»
Le sorelle di Cristiano Ronaldo esultano per la tripletta e pungono il tecnico della Juve: «Dio non fallisce...»
TENNIS
5 ore
«Non dovevo scacciare dei fantasmi, ma è sempre speciale battere Djokovic»
Roger Federer, capace di eliminare Nole con una prestazione stellare, scherza e si prepara per le semi delle Atp Finals: «Mi sento giovane e in forma, ma credo sia merito del taglio di capelli...»
NATIONAL LEAGUE
8 ore
«Bisogna avere pazienza e fiducia in Kapanen»
Marco Baron ha parlato del momento dei bianconeri: «Al Lugano manca qualche gol, soprattutto da giocatori del calibro di Bürgler»
HCAP/HCL
11 ore
Esame doppio per l'Ambrì, trappole per il Lugano
Weekend di campionato; i biancoblù sfideranno Friborgo e Losanna, i bianconeri se la vedranno con il Langnau
NAZIONALE
12 ore
C'è la sfida alla Georgia, i tre punti sono d'obbligo
Questa sera la Nati giocherà a San Gallo il penultimo match di qualificazione all'Europeo. Serve solo vincere
TENNIS
20 ore
Maestoso King Roger: piega Djokovic e vola in semifinale
Il campione renano ha liquidato il serbo con il punteggio di 6-4, 6-3
MOTOMONDIALE
21 ore
«Lorenzo? Triste vederlo in questa situazione»
In molti hanno commentato l'addio dello spagnolo. Marc Marquez: «È una sorpresa, ma ha dimostrato coraggio e personalità». Paolo Ciabatti, direttore sportivo della Ducati: «Decisione sofferta»
SERIE A
1 gior
CR7 smentisce Sarri: «Non sto bene, sto molto bene...»
L'attaccante della Juve, dal ritiro del Portogallo, manda un messaggio al tecnico: «Vi dico una cosa per tutte le prime pagine dei giornali...»
MOTOMONDIALE
1 gior
L'addio di Lorenzo: «Impossibile trovare ancora le motivazioni»
Jorge Lorenzo ha annunciato il ritiro all'età di 32 anni: «Adoro questo sport, ma adoro vincere. Mi sono reso conto che questo non è più possibile»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile