Ti-Press (foto d'archivio)
+1
SUPER LEAGUE
28.09.19 - 11:080
Aggiornamento : 15:24

L'Inter batte cassa: Yao e il Lugano condannati a pagare 500'000 franchi

FIFA e TAS hanno dato ragione al club nerazzurro, che aveva contestato l'addio del giocatore, svincolatosi “di forza” nel 2017

LUGANO – Altro guaio per il Lugano il quale, in crisi di risultati e con le casse mai troppo piene, sarà costretto a confrontarsi con una multa di 500'000 franchi inflittagli dalla FIFA e dal TAS.

La società bianconera è stata condannata insieme con Yao Guy Eloge Koffi per la fine della rapporto lavorativo di quest'ultimo con l'Inter. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, i nerazzurri hanno intentato (e vinto) una causa contro il giocatore e la società. La mossa della Beneamata è nata dall'addio del 23enne ivoriano, svincolatosi nel 2017 invocando un articolo del regolamento FIFA (il 15), che permette di chiudere un rapporto se non si raggiunge il 10% di presenze nelle partite della stagione precedente. Yao se ne andò dopo un 2016/17 magrissimo. Tale mossa è però stata ritenuta azzardata, in quanto il Tribunale arbitrale internazionale dello sport non ha ravvisato i requisiti per l'applicazione di tale articolo.

Angelo Cappellini, legale dell'Inter, ha commentato: «Un calciatore che fa ricorso deve stare bene attento che le violazioni dei propri diritti siano esistite. Altrimenti poi diventa automatico che sia lo stesso calciatore a dover risarcire il club».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-Press (foto d'archivio)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
roma 10 mesi fa su tio
Yao o il Lugano?
Litapeppino 10 mesi fa su tio
Dai Renzett, tira fo la grana, paga.
albertolupo 10 mesi fa su tio
Liberarsi di uno scarpone e prendere ancora un mezzo milioncino.... non male ...per l’Inter
gipo73 10 mesi fa su tio
....ma chi se ne frega....con tutti i problemi seri che ci sono a questo mondo...
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS LEAGUE
3 ore
Re e reucci supponenti, ecco gli alleati di Sarri
Non è solo l’eliminazione dalla coppa a far traballare il tecnico.
TENNIS
6 ore
«Il tennis non mi è mancato»
Il vodese rientrerà nel circuito a Praga, torneo in programma dal 17 agosto.
CHAMPIONS LEAGUE
15 ore
Ronaldo gigante in una Juve di nani: gongola il Lione
Avanti anche il Manchester City, sbarazzatosi del Real Madrid.
MOTOMONDIALE
16 ore
Rossi se la prende con le buche
Il Dottore e il forlivese hanno un po’ deluso in Repubblica Ceca.
HCL
19 ore
Il Lugano temporeggia: «Mercato? Siamo tutti sulla stessa barca»
Il ds Domenichelli: «C'è ancora un grande punto di domanda che riguarda l'inizio. Vogliamo avere la garanzia di giocare»
CICLISMO
23 ore
Piccolo, grande, miracolo: Jakobsen si è risvegliato
Il 23enne è in condizioni stabili. Aperta un’inchiesta sull’accaduto.
HCL
1 gior
Riecco l’hockey: 800 tifosi bianconeri con la mascherina
Sabato 15 agosto 800 supporter potranno assistere alla sfida tra i ticinesi e l’Olten.
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Piangi o ridi? Ronaldo, è la tua notte
In campo anche City e Real e, domani, Bayern-Chelsea e Barça-Napoli.
EUROPA LEAGUE
1 gior
Sorrisone Basilea, si aprono le porte del paradiso
Già impostisi 3-0 all’andata, i renani hanno piegato il Francoforte pure nel ritorno (1-0). Ora lo Shakhtar.
SERIE A
1 gior
Ronaldo si "coccola" (ancora) con un bolide... da 10 milioni
Il campione portoghese della Juventus ha deciso di regalarsi una Bugatti Centodieci. Ne esistono solo dieci esemplari...
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile