keystone-sda.ch/STF (IAN LANGSDON)
+ 25
CHAMPIONS LEAGUE
18.09.19 - 22:580

Uno scatenato Di Maria stende il Real, Juve raggiunta nel finale

PSG esagerato e capace di battere le merengues per 3-0, grazie a una doppietta dell'ex. Juve dallo 0-2 al 2-2 al Wanda Metropolitano, vittorie anche per City e Bayern. Atalanta maltrattata

PARIGI (Francia) - Uno scatenato Angel Di Maria ha regalato una serata magica al PSG, castigando con una doppietta i suoi ex compagni del Real Madrid. L'argentino ha consegnato la vittoria ai suoi con due conclusioni precise (14' e 33'), sulle quali Courtois non è riuscito ad opporsi. Al 91' Meunier ha infine messo la ciliegina sulla torta, depositando il terzo pallone nella porta del Real.

I parigini hanno così iniziato come meglio non potevano una competizione dove molto spesso - negli ultimi anni - avevano rimediato soltanto cocenti delusioni. Nell'altra gara del Gruppo A pareggio senza reti tra Galatasaray e Bruges. 

Al Wanda Metropolitano la Juventus ha dapprima accelerato - coi punti di Cuadrado (48') e Matuidi (65') - per poi subire il brusco ritorno dell'Atletico Madrid, abile a risalire la corrente con Savic (70') ed Herrera (90'). Sempre nel Gruppo D da segnalare il successo della Lokomotiv Mosca, capace di imporsi 2-1 sul campo del Leverkusen. 

Ha invece conosciuto un esordio da brividi l'Atalanta, maltrattata 4-0 in trasferta dalla Dinamo Zagabria (tripletta di Orsic e gol di Leovac). Nell'altra partita del Gruppo C tris del Manchester City sul campo dello Shakhtar Donetsk (reti di Mahrez, Gundogan e Gabriel Jesus). 

Nel Gruppo B vittoria del Bayern Monaco 3-0 sulla Stella Rossa (Coman, Lewandowski e Müller) e pareggio per 2-2 tra Olympiacos e Tottenham (Kane e Lucas per gli inglesi, Podence e Valbuena per i greci).  

keystone-sda.ch/STF (Francois Mori)
Guarda tutte le 29 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
59 min
Manzato lascerà l'Ambrì: accordo col Ginevra
Il portiere 35enne ha firmato un contratto annuale (più opzione) con le Aquile
HCAP
1 ora
L'Ambrì perde un altro pezzo: Rohrbach out 3 mesi
L'attaccante è alle prese con una lussazione della rotula del ginocchio destro con danno cartilagineo
HCL
3 ore
Futuro a Lugano per Marti?
Il difensore 25enne, in scadenza di contratto col Friborgo, si sarebbe accordato con i bianconeri
EUROPA LEAGUE
6 ore
A Kiev ultimo giro di giostra europeo per il Lugano
Questa sera alle 18.55 il Lugano giocherà sul campo della Dinamo Kiev la sua sesta partita in EL
CHAMPIONS LEAGUE
14 ore
Atletico promosso, Juve vittoriosa in Germania
I ragazzi di Diego Simeone hanno battuto 2-0 la Lokomotiv Mosca, staccando il pass per gli ottavi. Con il medesimo risultato gli italiani hanno sbancato Leverkusen, costringendo i tedeschi all'EL
CHAMPIONS LEAGUE
16 ore
Atalanta, è un grandissimo exploit: ecco gli ottavi
Freuler e compagni si sono imposti per 3-0 in Ucraina contro lo Shakhtar Donetsk, centrando la qualificazione alla fase successiva della Champions
MOTOMONDIALE
17 ore
«Valentino Rossi? Non parlo. Marquez vincerà più di dieci Mondiali»
Max Biaggi ha pronosticato un futuro luminosissimo allo spagnolo. E anche al rampante Quartararo
NATIONAL LEAGUE
20 ore
«Schlegel via? Abbiamo colto l'opportunità»
Perché il Berna ha lasciato partire un portiere giovane e con ancora un anno e mezzo di contratto? Alex Chatelain: «Scelta condivisa e vantaggiosa per tutti»
SERIE A
1 gior
Lacrime per Ancelotti, 750'000 euro (per nemmeno sette mesi) per Gattuso
Il ribaltone di Napoli ha visto Carletto lasciare tra i pianti dei giocatori e Rino arrivare atteso da un lauto compenso
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
1 gior
Behrami l'italiano tra scuse e poca fame: «Non si sputa nel piatto dove si è mangiato»
Via da Nazionale e Sion (dove ha rinunciato a 1,5 milioni), Valon ha vissuto mesi turbolenti. Arno Rossini: «Lui un po' ruffiano. Da ex capitano della Svizzera non puoi tifare Italia»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile