SERIE A
25.08.19 - 22:470
Aggiornamento : 26.08.19 - 09:37

Il guerriero Sinisa ottiene un punto

Nella prima di Serie A il Bologna ha pareggiato a Verona. Successi esterni per Atalanta, Lazio e Brescia. Torino avanti contro il Sassuolo e bel 3-3 tra Roma e Genoa

VERONA (Italia) - Tante reti e tante emozioni: questo ha regalato la prima domenica sera della Serie A 2019/2020. Il vincitore assoluto della giornata, non ce ne vogliano le squadre e i goleador, è stato Sinisa Mihajlovic, che ha deciso di lasciare l'ospedale (dove sta provando a curare la leucemia) per guidare il suo Bologna a Verona. Davanti al tecnico serbo i rossoblù, in vantaggio con un rigore di Sansone, hanno ottenuto un buon punto esterno. L'1-1 finale è stato “generato” dal pari scaligero di Veloso.

Una vittoria fuori casa l'hanno invece colta la Lazio, che ha maltrattato 3-0 la Sampdoria (doppietta di Immobile e guizzo di Correa), l'Atalanta, che ha sorpreso 3-2 in rimonta la Spal (Di Francesco, Petagna, Gosens, e doppietta di Muriel) e il Brescia, padrone 1-0 a Cagliari (Donnarumma). Il Torino ha piegato 2-1 il Sassuolo grazie alla doppietta di Zaza (che ha “annullato” il gol di Caputo). Pari, infine, tra Roma e Genoa. Tre volte in vantaggio (con Under, Dzeko e Florenzi), i giallorossi si sono sempre fatti riprendere (Pinamonti, Cristico e Kouame).

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
marcopolo13 9 mesi fa su tio
"dove sta provando a curare la leucemia" > dove sta curando la leucemia. Se lo legge va a staccare la testa a chi ha scritto l'articolo.
Norvegianviking 9 mesi fa su tio
Grande uomo Miha
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
DAVOS
2 ore
Impensabile una Spengler senza tifosi
Marc Gianola: «Una deadline? Possiamo attendere al massimo fino a ottobre, forse novembre».
SERIE A
13 ore
La Serie A riparte il 20 giugno!
Anche in Italia si torna in campo. Si dovrebbe iniziare con la Coppa Italia (13 e 14), poi spazio al campionato
PREMIER LEAGUE
17 ore
«Spero che tuo figlio prenda il coronavirus»
Il capitano del Watford, Deeney, ha raccontato un terribile retroscena riguardante il suo rifiuto ad allenarsi in gruppo
SERIE A
21 ore
L'avventura di Balotelli è giunta al capolinea: «Siamo tutti delusi»
Il presidente del Brescia Massimo Cellino ha probabilmente chiuso le porte a Super Mario: «Gli ho voluto bene»
SUPERLIGAEN
22 ore
Il calcio riparte in Danimarca: tifosi allo stadio con... l'app Zoom!
Questa sera scenderanno in campo Agf e Randers e per l'occasione è prevista un'iniziativa digitale storica
SWISS LEAGUE
1 gior
Con Monnet (e Bezina), il Sierre fa sul serio: «Cittadina passionale, mi ricorda Ambrì»
L'attaccante 38enne: «Sono contento di aver ritrovato Goran dopo le avventure vissute insieme in Nazionale»
SUPER LEAGUE
1 gior
«Ripresa? Non si mette molto bene»
Angelo Renzetti, presidente del Lugano: «Non si tratta tanto di far felice qualcuno, ma di essere coerenti»
PARIGI
1 gior
«Contrasti e mascherine? C'è troppa incoerenza»
Didier Deschamps, ct della Nazionale francese: «Tutto è legato agli incassi...»
BERNA
1 gior
Sport: via libera agli eventi con al massimo 300 persone
Il Consiglio federale ha comunicato nuovi importanti allentamenti sulle misure per combattere la pandemia
SUPER LEAGUE
1 gior
«È ancora tutto un po' strano. Bundesliga? Ho spento dopo 10'»
Anche lo Zurigo è tornato in campo. Marchesano: «La sensazione è che si riprenda: attendiamo il verdetto della SFL»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile