keystone-sda.ch/ (ENNIO LEANZA)
+ 1
SUPER LEAGUE
26.07.19 - 10:000
Aggiornamento : 13:07

A Cornaredo arriva il Thun: la truppa di Celestini ci prova

Il tecnico dei bianconeri è carico a mantenere la mini striscia positiva

LUGANO - Cresce l'attesa per l'esordio casalingo del Lugano in Super League: domenica a Cornaredo arriva il Thun (ore 16).

Dopo aver vinto 4-0 all'esordio in campionato in quel di Zurigo, i bianconeri hanno dunque la grande possibilità di mantenere il ritmo davanti ai loro tifosi.

Non si tratta però dell'avversario migliore, poiché nella scorsa stagione i bernesi avevano sempre messo in difficoltà la truppa di Celestini. Bisognerà quindi provare a sfatare il tabù, anche se la continuità mostrata dalla squadra negli ultimi mesi fa ben sperare. Calcolando anche lo scorso campionato, il Lugano ha infatti perso soltanto una volta nelle ultime quindici uscite.

La buona notizia per il tecnico dei ticinesi è che l'infermeria è praticamente vuota. Eccezion fatta per Roman Macek – il quale ha avuto delle complicazioni al piede infortunato – tutti gli altri elementi della rosa sono a disposizione. In settimana infatti si sono allenati regolarmente con il gruppo anche Crnigoj, Junior e Yao.

Da segnalare che il Lugano condivide momentaneamente la prima posizione in classifica con il Basilea e il Lucerna. I renani ospiteranno il San Gallo, gli svizzero centrali affronteranno fra le mura amiche lo Zurigo. Dal canto loro i campioni in carica dello Young Boys, fermati all'esordio dal neopromosso Servette, saranno di scena a Neuchâtel contro lo Xamax.

keystone-sda.ch/ (ENNIO LEANZA)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
GI 7 mesi fa su tio
importante restare con i "piedi per terra"....se poi dovesse arrivare un'altra vittoria, tanto meglio ! Dai Lugano !!
El Jardinero 7 mesi fa su tio
Forza Lugano !
Indira69 7 mesi fa su tio
Diamo continuità e mettiamo altro fieno in cascina,forza Lügan!!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
16 min
Coronavirus: l'hockey svizzero è pronto a reagire
La Lega, i club, il comitato medico della Swiss Ice Hockey e le Autorità si stanno preparando a qualsiasi evenienza
FOTO GALLERY
ZERNEZ
3 ore
Le leggende a Zernez: «Che spettacolo! Ora vogliamo anche Duca e Cereda»
Daniel Pita è l'ideatore dell'evento “Old Stars and Legends”: «Su chiamata di Von Arx è arrivato anche Josef Marha apposta da Praga»
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
5 ore
«Vlado l'è mia un barlafüs»
Arno Rossini ha promosso il rinnovo di Petkovic: «Con lui in semi all'Europeo. Sarà come Guglielmo Tell»
NATIONAL LEAGUE
14 ore
Crolla il Berna, il Lugano torna sopra la riga
Gli Orsi sono stati sconfitti 4-2 a Davos. Nello stesso tempo vittorie per Friborgo (ai rigori) e Losanna
FORMULA 1
15 ore
«Charles, adesso è finita la luna di miele!»
Jenson Button bacchetta la Ferrari: «Basta pensare alla rivalità interna»
TENNIS
17 ore
«Io, Roger e Nadal abbiamo un gruppo WhatsApp»
Lo ha rivelato il serbo: «Cerchiamo di aiutarci l'uno con l'altro»
NAZIONALE
19 ore
Petkovic è carico: «Cari tifosi, sono fiero di continuare questa avventura con voi»
Il presidente Blanc: «Non ha mai fallito la qualificazione ai grandi tornei e ha dato una certa continuità ai risultati»
NAZIONALE
21 ore
Petkovic-Svizzera: si continua
Il 56enne selezionatore, in sella dal 2014, rimarrà sulla panchina della Nazionale almeno fino al 2022
NAZIONALE
1 gior
E la Svezia ci è andata una volta ancora di traverso...
Grande gioia per l'argento conquistato o enorme delusione per l'oro mancato? Chiedetelo ai finalisti del Mondiale 2018
HCL
1 gior
Playoff sì, playoff no: Lugano, sono giorni di fuoco
Regna ottimismo, ma non troppo. Parola a Bottani, Gautschi, Cantoni e Conne
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile