Martin Schmidt, mister rossocrociato alla guida dell'Augsburg, ha deciso di portare la sua squadra in ritiro ad alta quota: «Esperienza che ci aiuterà nel corso della stagione»
+ 5
BUNDESLIGA
21.07.19 - 23:110
Aggiornamento : 22.07.19 - 16:57

Sveglia alle 5.30, niente docce né telefoni: ritiro "survival" sulle Alpi svizzere

Martin Schmidt, mister rossocrociato alla guida dell'Augsburg, ha deciso di portare la sua squadra in ritiro ad alta quota: «Esperienza che ci aiuterà nel corso della stagione»

FIESCHERTAL - «Queste esperienze aiuteranno tutta la squadra nel corso della prossima stagione», queste le parole di Martin Schmidt, tecnico rossocrociato che, con una scelta decisamente originale, ha deciso di portare l'Augsburg in ritiro ad alta quota. Reduce da una salvezza sofferta, il club tedesco - di cui Schmid ha preso il timone in aprile riuscendo nell'impresa di mantenere il posto in Bundesliga -, ha deciso di vivere un ritiro pre-campionato fuori dal comune.

Tre giorni e tre notti sulle Alpi svizzere tra i 2'000 e 2'700 metri, con lunghissime camminate da una vetta all'altra e sveglia fissata alle 05.30. Niente cellulari né docce o servizi igienici: niente comfort e un'immersione nella natura. Questa l'idea di Schmidt, che con la tre giorni rinominata "Trekking for Future" ha voluto mettere i suoi ragazzi nelle condizioni di fare gruppo e doversi inevitabilmente aiutare l'uno con l'altro.

«Non è casuale il titolo Trekking for Future che abbiamo dato a questa iniziativa - ha spiegato Schmidt - Ci sta a cuore la difesa della natura. Con queste iniziative rafforziamo la consapevolezza che bisogna rispettare l'ambiente per rispettare anche il prossimo».

L'iniziativa di Schmidt, originale e pregevole, aveva anche lo scopo di permettere ai giocatori di vivere la natura e, attraverso la spiegazione di guide professioniste, di approfondire il discorso relativo ai mutamenti climatici.

Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SCI ALPINO
28 min
Feuz ancora padrone a Wengen
Nuova magnifica gara del bernese che, precedendo Paris e Dressen, ha centrato la terza vittoria in carriera sul Lauberhorn
MOTOMONDIALE
2 ore
Rossi, arriva un'altra "spinta"
La Yamaha inserirà nella moto dell'italiano e di Viñales un nuovo dispositivo utile in partenza
TENNIS
6 ore
«Mi sembra evidente che Novak e Rafa vinceranno più Slam di me»
Roger Federer a due giorni dal via degli Australian Open: «I successi arrivati dopo l’infortunio al ginocchio dnel 2016 sono stati speciali»
HCAP
15 ore
Un Ambrì senza artigli si deve inchinare ai Tori
I biancoblù – nonostante una prova generosa – pagano le difficoltà in fase realizzativa e vengono superati per 3-1 dallo Zugo. Linea dei playoff sempre più lontana
HCL
16 ore
Uno-due micidiale del Langnau: Lugano beffato
Due reti in 95'' segnate nel terzo tempo hanno permesso ai Tigers di vincere alla Cornèr Arena in rimonta per 3-1. Bianconeri di nuovo sotto la riga
CALCIO
17 ore
Guerriero Sinisa: «Fatte 13 chemioterapie in 5 giorni, volevo spaccare la finestra con una sedia»
Il tecnico del Bologna vede la luce in fondo al tunnel: «Ho ripreso ad allenarmi un pochino per tornare in forma»
FORMULA 1
20 ore
Alonso critica Hamilton: «Il suo stile di vita? Con un'auto normale...»
Lo spagnolo è convinto che gran parte del merito dei successi del britannico (e di Schumacher) sia da attribuire alla monoposto
NATIONAL LEAGUE
21 ore
Carica su Bertaggia: quattro giornate a Rod
L'attaccante del Ginevra si era reso protagonista di una pericolosa carica ai danni del bianconero
CALCIO
22 ore
Derdiyok sceglie l'Uzbekistan
L'attaccante elvetico, accostato anche al Lugano, ha firmato per il Pachtakor Tashkent
SCI ALPINO
23 ore
Pinturault sfiora la rimonta: la combinata di Wengen va a un super Mayer
Il francese si avvicina all'austriaco, ma alla fine è dietro di sette centesimi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile