Keystone
+ 8
CHAMPIONS LEAGUE
01.06.19 - 08:000
Aggiornamento : 13:17

Klopp è carico: «Non mi vedo come un perdente»

Il coach del Liverpool è alla terza finale di Champions della sua carriera e si augura che sia la volta buona. Shaqiri punta invece alla seconda affermazione. Spurs: ci sarà Harry Kane?

MADRID (Spagna) - Jürgen Klopp, che nella sua carriera ha già perso due finali su due di Champions League - nel 2013 con il Borussia Dortmund e lo scorso anno con i Reds - si augura che sia la volta buona questa sera a Madrid contro il Tottenham (ore 21). «Non mi vedo come un perdente», è intervenuto proprio il tecnico tedesco nella consueta conferenza stampa pre-partita. «Se mi fossi considerato come tale, avremmo tutti un problema. Non mi interessano certi discorsi, siamo qui perché vogliamo vincere (...)».

Per quanto riguarda la formazione i Reds contano solo un indisponibile, ovvero Keita sostituito da Wijnaldum. In attacco invece - nonostante sia in dubbio - Firmino dovrebbe formare il tridente insieme ai gemelli del gol Salah e Mané. Da segnalare che l'elvetico Xherdan Shaqiri ha la grande occasione di collocare nella sua bacheca la seconda Champions League dopo quella vinta proprio contro Klopp nel 2013 con il Bayern Monaco.

Per quanto riguarda il Tottenham la domanda che si stanno ponendo i tifosi è: giocherà Harry Kane? La squadra di Pochettino è al completo per ammissione dell’allenatore argentino, ma non sarà semplice prendere alcune decisioni. Il bomber Kane scalpita infatti per una maglia da titolare, ma è fermo dallo scorso 9 aprile (andata dei quarti contro il City) per l’infortunio rimediato alla caviglia sinistra. La sua presenza relegherebbe presumibilmente in panchina Lucas Moura, l'eroe - con una tripletta - della semifinale contro all'Ajax nel match di ritorno. dal canto loro Eriksen, Alli e Son dovrebbero agire a supporto del centravanti.

Probabili formazioni:

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Winks, Sissoko; Eriksen, Alli, Son; Kane. All. Pochettino.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp.

KEYSTONE/EPA (TOLGA BOZOGLU)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
Andrea Weber 4 mesi fa su fb
Sono due ottimi allenatori, potrebbero dare tante lezioni d calcio a certi allenatori falliti che si sono visti in Italia negli ultimi anni, specie gente sopravvalutata come Conte. 🙄
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
1 ora
Lugano, Fazzini rinnova fino al 2022!
Il 24enne attaccante ticinese resta fedele ai bianconeri: firmato un nuovo contratto biennale
MOTOMONDIALE
3 ore
«Caro Valentino, hai sbagliato...»
Jeremy Burgess, ex capo tecnico con il quale l'italiano ha vinto sette titoli in MotoGP, ha espresso il suo pensiero...
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
6 ore
Le c***ate di Evra e le palle di Xhaka: «Un non top player, per ora»
Il centrocampista svizzero trascina, con carattere, un Arsenal balbettante. Arno Rossini: «Ha questa stagione e la prossima per fare il "click". Può e deve segnare 10-15 gol»
CHAMPIONS LEAGUE
14 ore
Due-bala salva la Juve
Una doppietta in 2' di Paulo Dybala ha permesso ai bianconeri di battere 2-1 il Lokomotiv. Successi larghissimi per Tottenham, PSG e City
NATIONAL LEAGUE
14 ore
I Lions allungano, rimontona per il Rapperswil
Battendo 2-0 il Ginevra, lo Zurigo ha allungato in vetta alla classifica. Sangallesi avanti 5-3 sul Bienne dopo essere stati sotto 0-3
HCAP
15 ore
All'Ambrì non basta la generosità, alla Valascia vincono gli Orsi
I leventinesi – decimati dagli infortuni – si sono dovuti arrendere al cinismo del Berna. 5-2 il risultato finale con doppietta di Scherwey
CHAMPIONS LEAGUE
16 ore
Morata fa godere l'Atletico
Ai Colchoneros è bastato un colpo di testa dell'ex Juve: Leverkusen ko a Madrid. 2-2 esterno della Dinamo Zagabria del ticinese Gavranovic contro lo Shakhtar Donetsk
NHL
18 ore
Niente Svizzera e niente Lugano: Sbisa agli Anaheim Ducks
Il difensore elvetico si è accordato con la nuova franchigia fino al termine della stagione
HCL
21 ore
Ohtamaa verso la KHL, spalle coperte con Postma: «Avanti con 4 stranieri»
Col finnico in partenza (contratto in scadenza il 3 novembre), i bianconeri hanno annunciato l'arrivo in prova del canadese. Domenichelli: «Paul è un difensore molto valido, il mio compito...»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
«Pestoni? A volte decisivo ma si prendeva delle pause»
Alex Chatelain dentro la crisi del Berna: «Un avvio del genere ci ha lasciato spaesati. Jalonen rinnovato per rinforzare la sua posizione? Può anche essere. Monitoriamo Gaëtan Haas»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile