Keystone
+ 8
CHAMPIONS LEAGUE
01.06.19 - 08:000
Aggiornamento : 13:17

Klopp è carico: «Non mi vedo come un perdente»

Il coach del Liverpool è alla terza finale di Champions della sua carriera e si augura che sia la volta buona. Shaqiri punta invece alla seconda affermazione. Spurs: ci sarà Harry Kane?

MADRID (Spagna) - Jürgen Klopp, che nella sua carriera ha già perso due finali su due di Champions League - nel 2013 con il Borussia Dortmund e lo scorso anno con i Reds - si augura che sia la volta buona questa sera a Madrid contro il Tottenham (ore 21). «Non mi vedo come un perdente», è intervenuto proprio il tecnico tedesco nella consueta conferenza stampa pre-partita. «Se mi fossi considerato come tale, avremmo tutti un problema. Non mi interessano certi discorsi, siamo qui perché vogliamo vincere (...)».

Per quanto riguarda la formazione i Reds contano solo un indisponibile, ovvero Keita sostituito da Wijnaldum. In attacco invece - nonostante sia in dubbio - Firmino dovrebbe formare il tridente insieme ai gemelli del gol Salah e Mané. Da segnalare che l'elvetico Xherdan Shaqiri ha la grande occasione di collocare nella sua bacheca la seconda Champions League dopo quella vinta proprio contro Klopp nel 2013 con il Bayern Monaco.

Per quanto riguarda il Tottenham la domanda che si stanno ponendo i tifosi è: giocherà Harry Kane? La squadra di Pochettino è al completo per ammissione dell’allenatore argentino, ma non sarà semplice prendere alcune decisioni. Il bomber Kane scalpita infatti per una maglia da titolare, ma è fermo dallo scorso 9 aprile (andata dei quarti contro il City) per l’infortunio rimediato alla caviglia sinistra. La sua presenza relegherebbe presumibilmente in panchina Lucas Moura, l'eroe - con una tripletta - della semifinale contro all'Ajax nel match di ritorno. dal canto loro Eriksen, Alli e Son dovrebbero agire a supporto del centravanti.

Probabili formazioni:

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Winks, Sissoko; Eriksen, Alli, Son; Kane. All. Pochettino.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp.

KEYSTONE/EPA (TOLGA BOZOGLU)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
Andrea Weber 1 mese fa su fb
Sono due ottimi allenatori, potrebbero dare tante lezioni d calcio a certi allenatori falliti che si sono visti in Italia negli ultimi anni, specie gente sopravvalutata come Conte. 🙄
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
7 ore

Prima amara per il Sion di Behrami: ride il Basilea

I renani, nel primo match della stagione 2019/20 di Super League, si sono imposti 4-1 al Tourbillon

MLS
10 ore

Il solito Ibra: «Io in MLS come una Ferrari in mezzo alle Fiat»

La star svedese dei Los Angeles Galaxy ha voluto esaltare sé stesso: «Non accetto che non mi arrivi la palla o che mi arrivi troppo tardi»

VIDEO
CICLISMO
11 ore

Fenomenale Alaphilippe: impresa nella cronometro! Paura per Van Aert

Performance maiuscola del francese, che vince la crono di Pau e consolida la maglia gialla. Secondo Thomas. Brutta caduta per Wout van Aert, portato in ospedale in ambulanza

SUPER LEAGUE
13 ore

«Mi diverte allenare questo Lugano: ho un quadro e tanti pennelli per dipingere»

Scatta la Super League: domenica il Lugano di Celestini è atteso a Zurigo: «Siamo pronti per la nuova stagione. Aspettative? Vogliamo fare bene in tre competizioni e vivere un campionato "tranquillo"»

BOLOGNA
17 ore

Guerriero Sinisa ha iniziato la terapia: «È sempre in contatto con la squadra»

Il Bologna ha fornito alcune informazioni inerenti il suo allenatore: «Si tratta di una leucemia acuta prevalentemente mieloide»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile