TI-Press (foto d'archivio)
+7
SUPER LEAGUE
28.05.19 - 07:000
Aggiornamento : 18:00

Renzetti euforico e rilassato, ma ora decide Novoselskiy

I successi sportivi hanno regalato certezze economiche al Lugano. Renzetti resta? L'ultima parola spetta a Novoselskiy

LUGANO - Una rosa competitiva e, in alcuni elementi, rivalutata. Un traguardo, quello dell'Europa League, che garantirà introiti importanti. Sistemata la questione economica in vista della prossima stagione, Angelo Renzetti si è lasciato andare al dolce pensiero di mantenere la sua poltrona. Di continuare a muoversi da numero uno del Lugano.

Che il presidente volesse rimanere non è mai stato un segreto. Come mai è stato un segreto che un suo addio fosse legato esclusivamente all'impossibilità di una gestione "in solitaria" del timone. Ora che però, per un anno almeno, i quattrini non sono un problema...

Il punto è che, adesso, l'ultima mossa sul futuro del Lugano non spetta più a Renzetti. È Leonid Novoselskiy, versando entro fine mese la cifra pattuita, che deciderà a chi spetteranno i gradi di capitano di vascello. E, ascoltando spifferi e tastando polsi, pare proprio che l'imprenditore russo, che ha cominciato a ridisegnare il calcio del cantone partendo dal Settore Giovanile bianconero e prendendo posto nel Comitato del Team Ticino, non si lascerà sfuggire l'occasione di salire sul ponte di comando.

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (SAMUEL GOLAY)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Kevin Hill 1 anno fa su fb
Lugano dovrebbe essere in mano nostra come finora
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
3 ore
Lugano sempre sculacciato, ma per la legge dei grandi numeri…
In tre partite stagionali contro i biancoverdi, i ticinesi hanno sempre perso.
SUPER LEAGUE
12 ore
«Chi viene a casa nostra deve ripartire senza punti»
L'allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci vuole sgambettare la capolista: «Il San Gallo si gioca una grossa fetta...»
FUTBOLNA LIGA
15 ore
Coronavirus: testato negativo, infetta 3 compagni e 16 avversari
È successo nella sfida del campionato bulgaro fra Tsarsko Selo Sofia e Cherno Varna
NATIONAL LEAGUE
19 ore
Covid-19: tre giocatori dello Zurigo in quarantena
Pius Suter, Raphael Prassl e Tim Berni hanno presentato sintomi riconducibili al coronavirus
NATIONAL LEAGUE
21 ore
«Non mi accontento di stare sul foglio partita, se gioco è per dare tutto»
Per il difensore sarà la settima stagione a Davos: «Io e la mia famiglia ci troviamo benissimo: la nostra vita è qui».
NATIONAL LEAGUE
23 ore
Ginevra, tutti i giocatori si riducono il salario
La società ginevrina si è accordata con i propri dipendenti per una riduzione degli stipendi nella stagione 2020/2021
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
Risultati Mou-desti, magia finita?
Il Tottenham sta faticando, il portoghese ha perso il tocco?
SERIE A
1 gior
Poker Milan, rimonta pazzesca: la Juve s'inchina a San Siro
Gli uomini di Sarri, avanti 2-0 dopo un'ora di gioco, sono stati sconfitti 4-2.
SERIE A
1 gior
Lazio, altro tonfo doloroso: colpo grosso del Lecce
Gli uomini di Liverani, reduci da sei sconfitte, conquistano 3 punti pesantissimi. Secondo ko filato per i biancocelesti
FORMULA 1
1 gior
«Io e la Ferrari abbiamo fallito»
Vettel triste e arrabbiato per la fine dell’avventura rossa.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile