KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (SAMUEL GOLAY)
+19
SUPER LEAGUE
19.04.19 - 21:570
Aggiornamento : 23:58

Zurigo schiantato, un gran Lugano fa un regalone a Renzetti

Ottima prova dei bianconeri, che hanno battuto 3-0 i biancoblù, fatto un balzo avanti in classifica e... festeggiato nel migliore dei modi il 65esimo compleanno del "pres"

LUGANO - Un ottimo Lugano non ha lasciato scampo allo Zurigo: pesante (e meritato) 3-0 e nuovo slancio nella corsa all'Europa.

In campo per rispondere alle critiche, per ritrovare quel successo che mancava da metà marzo, per migliorare la classifica e... per fare un regalo di compleanno al fresco 65enne Angelo Renzetti: i bianconeri avevano più di un motivo per tentare di piegare lo Zurigo nell'anticipo della 30esima giornata di campionato.

E avevano più di una ragione per sperare di riuscirci. In fondo erano loro i favoriti della sfida. “Titolo” guadagnato grazie alle ultime buone prestazioni e anche tenendo conto dei problemi di un avversario in difficoltà.

E proprio cercando di approfittare dei guai dei tigurini – ottimi da luglio a dicembre, meno da febbraio in avanti – il Lugano è partito subito a buon ritmo. Una manovra veloce e convinta ha permesso a Junior di creare immediatamente problemi a Vanins e di fare le prove generali per il gol del meritato vantaggio, siglato proprio dal brasiliano al 40'. Lo Zurigo, per conto suo, si è mostrato timido. Ha graffiato con Odey; in generale non è in ogni caso davvero riuscito a spaventare Baumann.

Nella ripresa gli ospiti hanno tentato di alzare il ritmo. Ci sono riusciti a sprazzi. Hanno chiesto a Marchesano di accendere la luce; ma sono state più le volte in cui hanno rischiato rispetto a quelle in cui hanno davvero creato. Annusata la possibilità della beffa, Celestini ha messo in campo velocità al posto di muscoli, chiamando in causa Bottani, Mihajlovic e Brlek. Proprio quest'ultimo, all'83', ha ripagato la fiducia piazzando il 2-0. Festa finita? No. C'è stato pure il tempo per assistere, nel recupero, al nuovo guizzo di Junior, quello della doppietta personale e del definitivo 3-0.

Tre punti presi e salto fino al quarto posto della graduatoria. La Pasqua sarà dolce dalle parti di Cornaredo.

Nell'altro match della sera il Basilea non ha lasciato scampo al Sion. Al Tourbillon i renani si sono imposti 3-0 per effetto delle reti di van Wolfswinkel e Zuffi e dell'autogol di Grgic.

LUGANO-ZURIGO 3-0 (1-0)
Reti: 40' Junior 1-0; 83' Brlek 2-0; 91' Junior 3-0.
LUGANO: Baumann; Daprelà, Maric, Sulmoni; Crnigoj (69' Mihajlovic), Sabbatini, Vecsei, Lavanchy; Gerndt (78' Brlek), Sadiku (65' Bottani), Junior.

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (SAMUEL GOLAY)
Guarda tutte le 22 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
El Jardinero 1 anno fa su tio
Grande Lugano !!! Junior attaccante strepitoso !
Zarco 1 anno fa su tio
Stasera un gran bel Lugano! Auguri pasquali
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
1 ora
«Aiutare lo sport è un atto dovuto»
Parola al presidente del Lugano Angelo Renzetti alla vigilia delle decisioni del Consiglio Federale.
HOCKEY
4 ore
Tutto in mano al Consiglio Federale: l'hockey al via in ottobre?
Il divieto di organizzare eventi con oltre 1000 persone potrebbe venir revocato a partire da ottobre
CALCIO
6 ore
«Maradona soggetto a rischio, resti a casa»
Pablo Del Compare, responsabile dell'area medica del Gimnasia, ha sconsigliato al Pibe de Oro di recarsi al campo
NATIONAL&SWISS LEAGUE
10 ore
«1'000 spettatori? I club fallirebbero»
«Le società dipendono finanziariamente dai tifosi. Se non sarà possibile accoglierli, la Lega subirà un danno enorme».
EUROPA LEAGUE
19 ore
Avanza l'Inter: ora (forse) sfida al Basilea
Superato 2-1 il Bayer Leverkusen, la Beneamata attende ora la vincente di Shakhtar-Basilea.
SPAREGGIO
21 ore
Dramma-Thun: è retrocessione
Faivre e soci, un disastro: dolorosissima discesa al piano inferiore.
HCAP
1 gior
Ambrì (e le altre) in trepida attesa!
Il direttore generale biancoblù Nicola Mona si è espresso in merito alle possibili decisioni del Consiglio Federale
FORMULA 1
1 gior
«Avete fatto un casino», Vettel-Ferrari, ormai siamo alla guerra
Il nuovo pessimo risultato ha portato ai minimi storici il rapporto tra il tedesco e la scuderia.
TENNIS
1 gior
"Agli US Open tennisti responsabili anche in caso di morte"
Sta facendo molto discutere un passaggio di un documento che i tennisti dovranno firmare prima di partecipare al torneo
COPPA SVIZZERA
1 gior
Fattacci di Cham-Bellinzona: Lehmann sospeso
Il club di Zugo ha preso provvedimenti nei confronti dell'ex nazionale, protagonista di un bruttissimo gesto
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile