Immobili
Veicoli
Keystone
+15
CHAMPIONS LEAGUE
09.04.19 - 07:000
Aggiornamento : 16:00

Pep&Co (quasi) imbattibili, tutti vogliono il loro scalpo

Liverpool, Porto, Tottenham e Manchester City inaugureranno, questa sera, i quarti di finale di Champions League

LONDRA (GBR) - Sono rimaste in otto. Le otto migliori d'Europa.

Chi ancora può sognare di sollevare la coppa dalle grandi orecchie, non è arrivato per caso a questo punto di una competizione cominciata ad agosto. Chi è sopravvissuto in un torneo che, con il passare delle settimane, ha visto cadere teste coronate, semplicemente l'ha meritato.

Chi non è riuscito a spingere al massimo, a dimostrarsi più forte delle difficoltà è invece già andato a casa. È questo il caso di, tra le altre, Real Madrid, Bayern, Napoli, PSG, Atletico e Arsenal, tutte partite sognando in grande e, invece, persesi malauguratamente (per loro) per strada.

La selezione continuerà da questa sera quando Liverpool-Porto e Tottenham-Manchester City apriranno il programma dei quarti. Non ce ne vogliano Reds e lusitani, di fronte ad Anfield Road; la partita di cartello sarà certamente il derby britannico. Gli ambiziosi Spurs di Pochettino sapranno sgambettare i Citizens di Pep Guardiola? Partiranno certamente senza il favore del pronostico, ma avranno più di una carta da giocare sul tavolo della qualificazione. Ci sarà per esempio l'uragano Harry Kane, uomo da 14 gol in 17 presenze totali in Champions. Ci saranno Son, Lucas, Eriksen, Alli e i corazzieri messi a protezione di Lloris. Beffarli non sarà semplice, anche se il Manchester, con tutta la sua qualità, sembra poter “tutto”.

Mix perfetto di esperienza e irriverenza, tecnica ed esplosività, il City è in pole per il successo finale. Arriverà a giocare (e vincere) il match in programma a giugno al Wanda Metropolitano? Calma, c'è tempo: le notti europee sanno essere insieme sorprendenti e crudeli. Per arrivare fino in fondo essere bravi non basta.

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/AP (Bradley Collyer)
Guarda tutte le 19 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
moma 2 anni fa su tio
L'inguardabile ma ricco agnello ha ipotecato tutte le Fiat che ha per vincere sta benedetta oregiata. E ce la farà.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
L'OSPITE - STEFANO TOGNI
2 ore
«Lugano? Bisogna portare a casa i tre punti»
I bianconeri puntano al primo successo del 2022: «La squadra è stata ferma venti giorni e ha fatto fatica a recuperare».
MERCATO
6 ore
Dagli allenamenti a Chiasso alla Premier, Eriksen prepara il grande ritorno
L'ex Inter, vittima di un arresto cardiaco lo scorso 12 giugno, potrebbe firmare con il Brentford e sogna i Mondiali.
SERIE A
17 ore
Lo Spezia affonda il Milan e gela San Siro
I rossoneri, avanti 1-0 all'intervallo, sono stati sconfitti 2-1. Il Napoli passa a Bologna (0-2).
MOTOMONDIALE
20 ore
«Sono stato male e ho sofferto molto»
Andrea Iannone è tornato a parlare ammettendo che la MotoGP gli manca tantissimo
TENNIS
1 gior
Djokovic, a rischio anche il Roland Garros: «Solo vaccinati»
Il ministro dello sport Roxana Maracineanu si è espresso in merito al prossimo slam francese.
HCL/HCAP
1 gior
Frenata bianconera, l'Ambrì lotta ma non trova continuità
Il Lugano, rimasto a bocca asciutta, è ancora in cerca del primo acuto del 2022. Weekend da tre punti per i biancoblù.
SERIE A
1 gior
L'Inter si ferma a 8: la Dea rallenta la capolista
Si è conclusa 0-0 la sfida del Gewiss Stadium tra i bergamaschi e i campioni d'Italia.
HCL
1 gior
Fa festa il Bienne, il Lugano cade ancora
Malgrado un ottimo avvio, il Lugano è stato rimontato nell’ultima frazione dal Bienne, capace di imporsi 3-2.
HCAP
1 gior
Niente bis: Ambrì sconfitto a Losanna
I biancoblù, battuti 3-2, hanno sciupato l'occasione di migliorare la loro media-punti.
TENNIS
1 gior
La famiglia Djokovic: «Purtroppo non ha vinto lo sport»
La famiglia è estremamente dispiaciuta per quanto capitato al tennista.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile