Keystone
SUPER LEAGUE
16.02.19 - 20:510
Aggiornamento : 17.02.19 - 11:03

Sadiku-Gerndt-Sabbatini: il Lugano sbanca Lucerna

I bianconeri di Celestini - vittoriosi per 3-0 alla swissporarena - sono tornati a vincere dopo otto turni di astinenza

LUCERNA - Reduce dal beffardo pareggio di Sion e da otto partite senza vittorie, il Lugano di Fabio Celestini si è recato a Lucerna con la ferma intenzione di ottenere i tre punti per smuovere una classifica pericolosa e deficitaria. 

Alla swissporarena i sottocenerini - con Sadiku titolare - hanno finalmente ritrovato il successo (mancava addirittura dal 28 ottobre scorso): la sfida si è chiusa sul 3-0 per effetto elle reti del già citato attaccante albanese, di Gerndt e di Sabbatini. 

La sfida si è aperta con un brivido per gli ospiti: dopo nemmeno un minuto Schürpf ha fatto tremare la traversa della porta di Baumann. In generale nei primi minuti i ticinesi hanno patito tantissimo, rischiando in più di un'occasione di subire il gol. Ma dopo tanta sofferenza al 32' - in una delle prime sortite offensive - Sadiku ha ritrovato la via della rete con la casacca luganese: su un cross telecomandato partito dal piede vellutato di Junior, l'attaccante albanese ha infilato di testa l'ex bianconero Salvi. 

Al 58' un intervento miracoloso di Baumann - su conclusione pericolosissima di Demhasaj - ha fatto sì che il Lugano restasse in vantaggio. Nelle battute seguenti il team bianconero ha pensato soprattutto a difendersi, senza esporsi a inutili rischi. Al 69' Eleke è poi stato espulso (doppia ammonizione) dopo aver inferto una gomitata a Junior.

Gli ospiti hanno approfittato della superiorità numerica per condurre in porto la pesante vittoria. Al 76' Gerndt - tutto solo contro il portiere lucernese - ha dapprima fallito una clamorosa occasione. Lo svedese ha comunque avuto modo di rifarsi poco dopo, infilando l'estremo difensore degli svizzero-centrali grazie a un gran sinistro incrociato e mettendo così i tre punti in cassaforte. All'86 c'è stata gloria anche per capitan Sabbatini, autore del definitivo 3-0 con una conclusione tutt'altro che irresistibile ma che ha sorpreso Salvi. 

In classifica il Lugano - che tornerà in campo domenica prossima a Cornaredo contro l'YB - è salito a quota 23 punti, allungando a +6 e +7 rispettivamente su Grasshopper e Xamax (le due squadre si sfideranno domani a Zurigo).  

Nell'altra gara della serata il Thun si è imposto 3-1 a San Gallo, issandosi momentaneamente al secondo rango della graduatoria. 

LUCERNA-LUGANO 0-3 (0-1)
Reti: 32' Sadiku 0-1; 77' Gerndt 0-2; 86' Sabbatini 0-3
Lugano: Baumann; Maric, Kecskes, Sulmoni; Piccinocchi (46' Covilo); Junior (86' Brlek), Vecsei, Sabbatini, Mihajlovic; Sadiku (74' Bottani), Gerndt.

Keystone
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
Indira69 3 mesi fa su tio
Una ventina di minuti per scacciare i fantasmi poi la presa di coscienza delle proprie possibilità,ora continuità,questa parola straniera,le qualità ci sono,il mentale non sempre.Oltre a Baumann,finalmente convincente,Gerndt veterano autoritario ed il ritorno al goal di Sadiku,due parole su Kesckes:solido difensore scuola Atalanta dal futuro brillante,può diventare una colonna della difesa bianconera,mi auguro giochi con regolarità.
cle72 3 mesi fa su tio
È oramai un disco rotto di quelli che danno fastidio a sentirli con il loro suono indefinito...Se si chiudesse in solaio nessuno lo ricorderebbe...Solo la polvere lo avvolgerebbe e qualche ragno con la sua ragnatela...pensaci! La noia fatta persona.
Zarco 3 mesi fa su tio
@cle72 A leggere i tuoi commenti, solite banalità , da lecchino patentato!ma , ora oramai Dio e’ generoso anche con le nullità !!!!!!e pertanto esisti....
Zarco 3 mesi fa su tio
Stavo leggendo su un sito le dichiarazioni dell’architetto dopo Lucerna! Solita uscita da Rabadan, togliti che non ti sopportano in tanti .....meno uno, ma si sa perché !!!!
SSG 3 mesi fa su tio
@Zarco puoi sempre prendere tu il suo posto.
cle72 3 mesi fa su tio
@SSG Impossibile gli manca la cosa principale.... L'intelligenza!
Evry 3 mesi fa su tio
Avanti cosi, barvi e caro Presidentissimo stringi le viti ....
cle72 3 mesi fa su tio
Grande Lugano! Questa sera molto bene avanti così!
Zarco 3 mesi fa su tio
Finalmente un portiere !
jena 3 mesi fa su tio
san Baumann stavolta
watson 3 mesi fa su tio
Bravissimi tutti, ma un monumento a Baumann
Loki 3 mesi fa su tio
Grande Armando! Finalmente! Contentissimo per Celestini!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
3 ore

Renzetti ci pensa: «Potrei anche andare avanti»

Il numero uno bianconero è raggiante per aver conquistato per la seconda volta la fase a gironi di Europa League: «Come presidente vivo questa realtà in modo passionale»

SUPER LEAGUE
14 ore

Finale al cardiopalma: il Lugano pareggia ma chiude terzo

La truppa di Celestini ha pareggiato 3-3 in casa contro il GC, ma in virtù dei risultati sugli altri campi disputerà comunque la fase a gironi della prossima edizione di Europa League

CARNET NOIR
15 ore

Lugano in lutto: si è spento Bruno Beyeler

L'ex capitano, nonché ex dirigente dei bianconeri è stato stroncato da un infarto

SLOVACCHIA 2018
17 ore

La Finlandia è uno spettacolo: doma la Sbornaja e vola in finale

La compagine nordica ha superato di misura la forte Russia: 1-0 il risultato finale

FORMULA 1
18 ore

La Ferrari delude, la Mercedes no: Hamilton in pole

Il campione britannico partirà davanti a Bottas e Verstappen

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report