TiPress
SUPER LEAGUE
14.12.18 - 07:010
Aggiornamento : 17:24

Lugano, ultimo ballo dopo due amari pareggi: in palio punti e serenità

I bianconeri di Celestini, ottavi a quota 18 punti, fanno visita allo Zurigo nell'ultimo match del girone d'andata. Assenti gli squalificati Bottani e Carlinhos

ZURIGO - Punti e serenità per arrivare alla lunga sosta invernale in una situazione un po' più confortevole. Questo l'obiettivo ben chiaro nel mirino del Lugano di Celestini - a secco di vittorie in campionato dallo scorso 28 ottobre - nell'ultimo ballo del girone d'andata in cui sarà di scena sul campo dello Zurigo, reduce dalla trasferta europea contro i bulgari del Ludogorets.

Prima le tre sconfitte con Basilea, Lucerna ed YB, poi i due pareggi interni maturati contro Xamax (2-2) e Sion (2-2) conditi da tanti rimpianti per le numerose occasioni sciupate. Questo il ruolino di marcia dei ticinesi negli ultimi 5 match, in cui hanno alternato un gioco a tratti convincente a troppe leggerezze pagate a caro prezzo.

Se da una parte mister Celestini, senza focalizzarsi solo sul risultato, si è detto soddisfatto per il gioco espresso sottolineando le tante occasioni create, dall'altra i soli due punti raggranellati da inizio novembre ad oggi hanno giocoforza ingrigito la classifica dei bianconeri, terzultimi a +1 sul GC e +5 sullo Xamax.

Per questo al Letzigrund, contro i tigurini, si dovrà partire proprio dalla prestazione e, con più “cattiveria” e cinismo, provare ad acciuffare la posta piena che farebbe superare la quota dei 20 punti nel girone d'andata. Per farlo, per provare a vincere la resistenza degli zurighesi, il Lugano - che in settimana ha lavorato con buona intensità - non potrà però contare su due pedine davvero importanti del proprio scacchiere, ovvero Mattia Bottani e Carlinhos Jr. Il ticinese e il brasiliano, entrambi ammoniti contro il Sion, devono scontare un turno di stop (quarto giallo e sospensione automatica).

Tra le altre sfide del 18esimo turno saranno di particolare interesse il testacoda tra Xamax e YB (i gialloneri arrivano col vento in poppa dopo il successo europeo sulla Juve) e il match della Stockhorn Arena tra Thun e GC.

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report