Keystone
CALCIO
16.05.18 - 09:500

Maradona presidente e allenatore della Dinamo Brest

L'ex fuoriclasse argentino ha firmato un contratto triennale

BREST - Nuova avventura per Diego Armando Maradona. Poco dopo aver detto addio all'Al-Fujairah, seconda divisione negli Emirati Arabi, l'ex fuoriclasse del Napoli ha accettato la corte della Dinamo Brest e si è trasferito in Bielorussia.

«Sì, Diego è con noi!» esulta il sito ufficiale del club che ostenta le foto della firma con un Maradona sorridente su di un divano, penna in mano, attorniato da dirigenti del club e bandiere bielorusse. «Il leggendario calciatore Diego Armando Maradona ha firmato un contratto triennale con la Dinamo Brest - recita il comunicato - ed ha assunto la carica di Presidente del Consiglio del club. Diego Maradona si concentrerà sullo sviluppo strategico del club, e si occuperà dell'interazione con tutte le sue divisioni, tra le quali quella delle Academy».

Maradona ricoprirà pure il ruolo di allenatore della formazione bielorussa. 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
CICLISMO
27 min

«Doping? Non era legale, ma non cambierei nulla»

Lance Armstrong, vincitore di 7 Tour de France (poi revocati): «Abbiamo fatto quello che dovevamo per vincere. Molti errori hanno portato al più grande scandalo nella storia dello sport»

TENNIS
3 ore

La rottura con la Vekic? Stan se la ride: «Ci sono stati molti cambi durante la mia carriera»

Wawrinka ha svicolato davanti alle domande riguardanti l'addio a Donna Vekic: «Non è solo la mia vita privata ad influenzare il mio tennis e quel che succede sul campo»

SUPER LEAGUE
6 ore

Lugano, cuore a Cornaredo, testa a Berna? «Il rischio è quello di non giocare la partita»

Fabio Celestini ha messo in guardia i suoi in vista della sfida al GC: «Comprensibile un 10% di distrazione: se arrivassimo ad avere il 50% di testa qui e l'altro al Lucerna non andrebbe bene»

SUPER LEAGUE
9 ore

Vincere non basta ma il Lugano spera

Non è più in pole position, non è più padrone del suo destino, in vista dell'ultima corsa dell'anno il Lugano ha in ogni caso un posto privilegiatissimo sulla griglia di partenza

VIDEO
TENNIS
11 ore

Roger, ora anche la calamita sulla racchetta

Colpi da maestro di un repertorio inesauribile: il tennista renano offre spettacolo anche in allenamento

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report