TORINO
27.03.18 - 18:030
Aggiornamento : 28.03.18 - 00:09

L'Alena tradita critica Buffon: «Avrei preferito saperlo da lui, non dai giornali»

La Seredova ha parlato della fine del suo matrimonio con il portiere della Juve: «Anche se traumatici, certi cambiamenti servono»

TORINO (Italia) - «Il tradimento di Gigi e la fine del mio matrimonio? Avrei preferito saperlo direttamente da Gigi, o al massimo da qualcuno a me vicino, piuttosto che dai giornali». Non rabbia o risentimento, ma sicuramente amarezza: questo ha lasciato trasparire Alena Seredova, tornata a parlare - ai microfoni del settimanale Chi - della fine del suo matrimonio con Gigi Buffon.

La 40enne ceca ha superato lo shock della separazione dal portiere della Juve, riconoscendo di star meglio ora che in passato: «Anche se traumatici, certi cambiamenti servono. Magari uno non si rende conto del proprio malessere però, alla fine, qualcosa che disturbava entrambi c'era. Diciamo che la maturità aiuta a capire che la promessa del "per sempre" a volte non ha valore».

Commenti
 
Loki 1 anno fa su tio
... C’è una rubrica: people/gossip ...
albertolupo 1 anno fa su tio
Invece di lamentarti, pensa alla moglie di Behrami, che non la intervistano nemmmeno...
TOP NEWS Sport
CICLISMO
2 ore

Anche i ciclisti peccano di... gola

Il belga Thomas De Gendt ha evidentemente fame quando scende dalla bicicletta

VIDEO
CARAIBI
5 ore

Quando Messi dà spettacolo anche in spiaggia...

Il campione argentino si è divertito con alcuni bambini a bordo mare

SUPER LEAGUE
16 ore

Lo Xamax impatta a Thun

I neocastellani hanno pareggiato 2-2 e nello stesso tempo San Gallo-Lucerna è finita 0-2

VIDEO
SEATTLE
18 ore

Sfidano il Borussia Dortmund con un bambino di otto anni in porta

È successo in occasione della sfida amichevole contro i tedeschi dove i Seattle Sounders hanno messo fra i pali Bheem Goyal, malato di leucemia

NHL
21 ore

56 milioni per sette anni: Trouba sposa i Rangers

Il giocatore lascia i Winnipeg Jets dopo sei stagioni

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile