Friborgo
1
Bienne
0
pausa
(1-0)
Losanna
1
Ambrì
1
pausa
(1-1)
Kloten
2
Visp
2
pausa
(2-2)
Ticino Rockets
0
Zugo Academy
0
pausa
(0-0)
Langenthal
0
Ajoie
0
1. tempo
(0-0)
Winterthur
2
GCK Lions
0
1. tempo
(2-0)
Friborgo
LNA
1 - 0
pausa
1-0
Bienne
1-0
1-0 BYKOV
10'
 
 
10' 1-0 BYKOV
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 20:30
Losanna
LNA
1 - 1
pausa
1-1
Ambrì
1-1
 
 
14'
0-1 MULLER
1-1 EMMERTON
15'
 
 
MULLER 0-1 14'
15' 1-1 EMMERTON
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 20:30
Kloten
LNB
2 - 2
pausa
2-2
Visp
2-2
 
 
12'
0-1 DOLANA
 
 
15'
0-2 DOLANA
1-2 BRUNNER
16'
 
 
2-2 LEHMANN
17'
 
 
DOLANA 0-1 12'
DOLANA 0-2 15'
16' 1-2 BRUNNER
17' 2-2 LEHMANN
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 20:30
Ticino Rockets
LNB
0 - 0
pausa
0-0
Zugo Academy
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 20:30
Langenthal
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Ajoie
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 20:30
Winterthur
LNB
2 - 0
1. tempo
2-0
GCK Lions
2-0
1-0 STAIGER
4'
 
 
2-0 KOBACH
17'
 
 
4' 1-0 STAIGER
17' 2-0 KOBACH
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 20:30
CALCIO FEMMINILE
12.02.18 - 16:040

Lugano-Lucerna: finisce in parità

Nel primo incontro ufficiale del 2018, valido per il massimo campionato elvetico femminile, la squadra di Demarchi ha pareggiato 0-0

LUGANO - Le ragazze del Lugano, allenate da mister Claudio Demarchi, hanno pareggiato contro le lucernesi alla prima partita ufficiale dopo la sosta invernale. Ieri a Cornaredo le due squadre hanno disputato una partita intensa e dura, senza riuscire a trovare la via della rete.

Le luganesi sono partite meglio, cercando di costruire gioco e creando anche delle occasioni da rete. Le avversarie si sono preoccupate maggiormente ad attuare una buona fase difensiva per poi ripartire velocemente in contropiede.

Nel secondo tempo la partita si è "incattivita" ancor di più, sono state tante le interruzioni per i continui falli sia da una parte che dall’altra. Con il passare dei minuti le due squadre si sono allungate e di conseguenza le chances da rete sono aumentate: le ospiti si sono rese pericolose ancora in contropiede mentre le luganesi hanno cercato in tutti i modi di trovare la rete da 3 punti. L’occasione migliore è capitata sui piedi di Cara Curtin che davanti al portiere ha però tirato a lato. I tentativi sono risultati vani.

Lugano e Lucerna hanno quindi conquistato un punto a testa e restano attaccate al trenino di testa composto da Zurigo, Basilea e Young Boys.

Formazione: Horn, Prandi (54' Tagini), Greco, Nieto, Cannone (60' Alves), Rhoades (C), L. Curtin, Cameron, Capello, C. Curtin, Rodriguez (75' Krsteva).

Commenti
 
Tags
lugano
rete
partita
TOP NEWS Sport
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report