RUSSIA 2018
11.11.16 - 09:160

Brasile esagerato: ribaltata l’Argentina

I verdeoro si sono imposti per 3-0 mettendo in chiara difficoltà l’albiceleste in ottica qualificazione

BELO HORIZONTE (Brasile) - Il Brasile ha cancellato dopo oltre due anni il "Mineirazo". La nazionale verdeoro si è presa una bella rivincita schiantando nella notte l'Argentina per 3-0 nella partita clou delle qualificazioni mondiali sudamericane. E lo ha fatto proprio nello Stadio Mineirão di Belo Horizonte dove nell'estate del 2014 prese l'imbarcata per 7-1 dalla Germania nei Mondiali di casa.

Praticamente perfetto il Brasile che il nuovo ct Tite ha plasmato in questo ultimo anno di lavoro. Nessuna chance per l'Argentina che pure aveva in campo Messi e Higuain. Ci ha pensato invece Neymar a ispirare i verdeoro: dopo aver servito l’assist per la prima rete di Coutinho, si è messo in proprio per il gol del 2-0, quindi a chiudere i conti è arrivato al 59′ Paulinho.

Si mette male per l'Argentina che scivola in sesta posizione, fuori a 7 gare dalla fine, per il pass dei Mondiali di Russia 2018. Dietro al Brasile tiene botta l'Uruguay, 2-1 sull’Ecuador anche senza Edinson Cavani, mentre Colombia e Cile guardano alla classifica e non vanno oltre lo 0-0. In basso alla classifica goleade del Venezuela, 5-0 alla Bolivia, e del Perù, 4-1 in Paraguay.

Commenti
 
TOP NEWS Sport
PREMIER LEAGUE
1 ora

La Supercoppa non basta, Shaqiri sbotta: «Sono deluso»

Il nazionale elvetico è deluso dallo scarso minutaggio riservatogli dal suo tecnico Jürgen Klopp

MOTOMONDIALE
5 ore

Valentino Rossi papà? «Mi prendo tempo ma forse ho la donna giusta»

Il campione di Tavullia ha posticipato il momento della paternità: «Difficile conciliare la vita che faccio con quella di babbo»

SUPER LEAGUE
8 ore

Un ex Juve per rinforzare lo Young Boys

I bernesi sono vicini all'ingaggio del 27enne danese Frederik Sorensen

PREMIER LEAGUE
16 ore

Guardiola-Agüero: non son botte ma poco ci manca

Lite furiosa tra l'allenatore e la punta del City durante la sfida al Tottenham. Tutto è “rientrato” a fine match, con un abbraccio pacificatore

COPPA SVIZZERA
19 ore

Chiasso, che figuraccia: fuori da una squadra di Prima Lega

Nel primo turno di coppa, i rossoblù sono caduti 2-1 – ai supplementari – contro i friborghesi del Bulle. Bellinzona avanti 5-0 sul Gambarogno-Contone. Taverne fuori per mano del Kriens

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile