BOCHUM
09.06.16 - 11:320
Aggiornamento : 17:19

Morto Sascha Lewandowski, si pensa al suicidio

L'ex tecnico del Bayer Leverkusen, 44 anni, soffriva della sindrome da burnout

BOCHUM (Germania) - Calcio tedesco in lutto per la morte improvvisa quanto misteriosa di Sascha Lewandowski, ex allenatore del Bayer Leverkusen, trovato senza vita dalla Polizia nella sua casa di Bochum.

Ancora non chiare le cause del decesso. Secondo Der Spiegel, potrebbe trattarsi di suicidio. Forse alla base di questa eventuale estrema decisione una condizione psicofisica che impediva a Lewandowski di continuare a svolgere regolarmente il proprio lavoro di allenatore: la sindrome da burnout (malattia da stress di origine nervosa). L'allenatore, 44 anni, aveva allenato il Bayer nel 2012-2013, dopo essere stato in precedenza alla guida dell'Under 19 del club. In questa stagione aveva guidato l'Union Berlino, in Zweite Liga fino a marzo, poi aveva lasciato proprio a causa del suo malessere.

Commenti
 
TOP NEWS Sport
SERIE A
5 ore

Troppo poco Milan, il derby è nerazzurro

L'Inter di Conte, in testa a punteggio pieno, si è imposta 2-0: decisivi Brozovic e Lukaku nel secondo tempo

HCL
5 ore

Lugano superato anche dallo Zugo e sempre a secco di vittorie

Una buona prova non basta. I bianconeri trovano il primo punto della stagione ma i Tori vincono 3-2 ai rigori

NATIONAL LEAGUE
5 ore

Il Ginevra batte anche il Berna, terza vittoria di fila per il Rappi

Secondo successo in 24 ore per le Aquile, capaci di battere 4-2 il Berna. Affermazione in rimonta per il Rappi sullo Zurigo (3-2 all'overtime) e successo ai rigori per il Bienne sul Langnau (3-2)

SUPER LEAGUE
7 ore

Il Sion balza (provvisoriamente) in testa al campionato

I vallesani, capaci di imporsi 3-1 a Neuchâtel, hanno centrato la quinta vittoria di fila. Successo anche del San Gallo, 3-1 sul Servette

SERIE A
8 ore

La Juve batte il Verona, ma quanta fatica...

Ramsey e Ronaldo su rigore hanno ribaltato il gran gol iniziale di Miguel Veloso

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile