NUOTO
02.09.15 - 17:360
Aggiornamento : 19:20

Oro olimpico amaro: “De Bruyne guadagna in due giorni quanto io in tutta la carriera”

Il belga Frederik Deburghgraeve, splendido ad Atlanta 1996, ha chinato il capo davanti ai salari dei calciatori

BRUXELLES (Belgio) - Dopo aver letto le cifre del trasferimento al City di Kevin De Bruyne, comprese quelle relative all’ingaggio del centrocampista, l’ex olimpionico belga Frederik Deburghgraeve, oro sui 100 dorso ad Atlanta ’96, ha commentato sul suo profilo facebook la vicenda con un po’ d’amarezza.

Il 24enne ex Wolfsburg guadagnerà infatti in due giorni quanto il nuotatore ha accumulato in tutta la sua carriera, visto che il suo stipendio è pari a 320mila euro alla settimana, premi esclusi: “In mezza giornata – ha detto il 42enne ex olimpionico - Kevin De Bruyne prenderà dal City gli stessi soldi che ho ricevuto io per l’oro olimpico, ovvero 12.500 euro netti. E in due giorni di lavoro guadagnerà quanto ho messo assieme io in tutta la carriera”.

Metti alla prova le tue conoscenze di hockey. Registrati e partecipa anche tu all’Azzeccahockey.

Commenti
 
TOP NEWS Sport
CICLISMO
2 ore

«Doping? Non era legale, ma non cambierei nulla»

Lance Armstrong, vincitore di 7 Tour de France (poi revocati): «Abbiamo fatto quello che dovevamo per vincere. Molti errori hanno portato al più grande scandalo nella storia dello sport»

TENNIS
5 ore

La rottura con la Vekic? Stan se la ride: «Ci sono stati molti cambi durante la mia carriera»

Wawrinka ha svicolato davanti alle domande riguardanti l'addio a Donna Vekic: «Non è solo la mia vita privata ad influenzare il mio tennis e quel che succede sul campo»

SUPER LEAGUE
8 ore

Lugano, cuore a Cornaredo, testa a Berna? «Il rischio è quello di non giocare la partita»

Fabio Celestini ha messo in guardia i suoi in vista della sfida al GC: «Comprensibile un 10% di distrazione: se arrivassimo ad avere il 50% di testa qui e l'altro al Lucerna non andrebbe bene»

SUPER LEAGUE
11 ore

Vincere non basta ma il Lugano spera

Non è più in pole position, non è più padrone del suo destino, in vista dell'ultima corsa dell'anno il Lugano ha in ogni caso un posto privilegiatissimo sulla griglia di partenza

VIDEO
TENNIS
13 ore

Roger, ora anche la calamita sulla racchetta

Colpi da maestro di un repertorio inesauribile: il tennista renano offre spettacolo anche in allenamento

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report