Immobili
Veicoli
MERCATO
02.09.15 - 18:130

ll Manchester replica al Real: su De Gea è colpa loro

Continua il botta e risposta tra i due club sull'ormai famoso trasferimento saltato De Gea-Navas

MANCHESTER (Gbr) - Non si placa la polemica sul caso-De Gea. Dopo il comunicato duro del Real Madrid, che scarica le responsabilità sul mancato trasferimento del portiere sul Manchester United, c’è stata la replica dei Red Devils, affidata ad un altro comunicato:

"Prendiamo atto delle dichiarazioni del Real Madrid riguardo alla trattativa che avrebbe dovuto portare alla cessione di De Gea e all'arrivo di Navas e ci sentiamo in dovere di chiarire alcune cose: il Manchester United non aveva alcuna intenzione di cedere un giocatore importante come De Gea e quindi non ha contattato il Real Madrid ma è stato contattato dal Real Madrid. Fino all'ora di pranzo di ieri nessuna offerta era mai pervenuta, poi il Real ha fatto la sua proposta e si è arrivato ad un accordo che prevedeva l'arrivo allo United di Navas. Le due trattative erano tra loro legate. Il Manchester United ha inviato i documenti validi per i trasferimenti di De Gea e Navas alle 20,42, il Real ha inviato la documentazione relativa a De Gea alle 22,32 senza la pagina con le firme, il tutto mentre la documentazione relativa a Navas non era ancora stata rispedita. Il Real Madrid non ha caricato nel TMS i documenti in tempo, cosa che invece noi abbiamo fatto. Sia la Football Associations che la FIFA sono concordi con le nostre affermazioni. Noi agiamo sempre in modo appropriato ed efficace in sede di mercato. Siamo comunque lieti che De Gea resti un giocatore del Manchester United".

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOCICLISMO
5 min
L'incidente a 280km/h di Petrucci: «Felice di essere vivo»
Il pilota italiano: «Non voglio polemizzare, ma ho rotolato per oltre cento metri senza che nessuno mi aiutasse».
HCL
9 ore
L'HCL inizia a preparare la sua stagione a... Lugano Marittima
Il CEO bianconero Marco Werder ha anche parlato di Thürkauf in Nazionale: «Felicissimi di aver puntato su di lui».
TENNIS
11 ore
Impresa della Teichmann: stesa la Azarenka
La tennista rossocrociata si è qualificata per gli ottavi di finale dello slam parigino: 4-6, 7-5, 7-6 il punteggio.
HCAP
13 ore
Lionel Marchand all'Ambrì
L'attaccante 20enne si è accordato con i biancoblù per le prossime due stagioni.
NATIONAL LEAGUE
16 ore
Colpo alla... transenna per l'Ajoie
L'ex head-coach della nazionale ceca - Filip Pesan - ha firmato un contratto biennale con la formazione giurassiana.
PROMOTION LEAGUE
17 ore
Bellinzona per la gloria, Chiasso per l’onore: derby (imprevedibilmente) infuocato
Niente favori ai cugini: il Chiasso di Vitali cerca il colpo al Comunale
FOGGIA
20 ore
Zeman via da Foggia per la quarta volta: «Non ha più stimoli»
Il presidente Nicola Canonico: «Gli vorrò sempre bene, ma il club deve andare avanti».
SERIE A
1 gior
«Ho giocato senza un legamento, non ho mai sofferto tanto»
«In sei mesi... iniezioni, antidolorifici e mi sono dovuto svuotare il ginocchio una volta a settimana»
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
Cuore e grinta non bastano: la Svizzera si inchina agli USA
I nordamericani hanno prevalso sugli elvetici con il punteggio di 3-0, staccando così il pass per il penultimo atto.
FOTO
FORMULA 1
1 gior
Bottas nuota nudo e... la foto del suo "sedere" frutta ben 50'000 euro
Oltre 5'000 persone hanno acquistato l'immagine del lato B del finlandese. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza. 
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile