PODISMO
26.08.14 - 09:570
Aggiornamento : 24.11.14 - 22:30

Squadra che vince non si cambia: al via la Stralugano Relay

Domenica 28 settembre c'è la possibilità di correre insieme a due amici la 3x10km

LUGANO - La StraLugano con StraLuganoRelay riscrive la definizione di running, trasformando la corsa da sport individuale a sport di squadra. Sì perché il gioco di squadra, fondamentale in moltissime competizioni e discipline, diventa basilare anche nel podismo: elaborare una strategia vincente, valutare bene come distribuire il "potenziale" in base al percorso e provare a vincere la gara.

La gara a staffetta si disputa sul percorso della 30km, divisa in 3 frazioni e ciò permette anche a chi non ha nelle gambe le lunghe distanze di condividere con amici o colleghi l'emozione della “sfida” Panoramic, regalandovi gli stessi bellissimi paesaggi lungo il lago e attimi di piacevole corsa.

I partecipanti alla StraLugano Relay saranno inoltre i protagonisti assoluti del Charity Program: iscrivendo una Staffetta il team deve semplicemente definire per quale associazione intende correre. In automatico e senza aumenti di costo, la StraLugano devolverà alla Onlus prescelta 30.-CHF per ogni staffetta iscritta.

I runner diventano così ambasciatori di una associazione no-profit, aggiungendo al piacere della corsa anche quello di fare del bene.

Collaborazione, lavoro di gruppo, strategia vincente: tutti termini chiave di questa “gara nella gara”, che si propone come un'ottima occasione di team building e come spunto originale per lanciare la sfida ai propri colleghi, ai parenti oppure ai vicini di casa.

La StraLugano Relay è la gara perfetta per tutti i tipi di runner: da chi vuole puntare al tempone a chi vuole solamente fare un po’ di moto, il tutto sempre in compagnia degli amici. Info e iscrizioni (link)

Commenti
 
TOP NEWS Sport
NAZIONALE
47 min
Svizzera, il compitino a Gibilterra e poi la festa
Alla Nazionale basterà raccogliere un punto contro una selezione modesta per garantirsi la partecipazione all'Europeo
FORMULA 1
8 ore
«Io andavo dritto», Vettel disastroso e ignaro
Colpevole nell'autoscontro della Ferrari, il tedesco ha fatto finta di nulla: «Pensavo di essere già passato»
RIYAD
9 ore
Thiago Silva accusa Messi: «Si tuffa e gli arbitri gli credono perché sono suoi tifosi»
Il capitano del Brasile ha usato parole dure nei confronti della stella dell'Argentina in seguito alla sconfitta maturata proprio contro i verdeoro
STOP AND GO
13 ore
Lugano giù in "picchiata", Ambrì cuore e grinta non sempre bastano
Non è stata una settimana allegra per le due formazioni ticinesi: un solo punto conquistato (dai biancoblù) negli ultimi sette giorni. In National League torna Cervenka e totalizza 6 punti personali!
QULIFICAZIONE EURO 2020
14 ore
Ronaldo fa 99 e trascina il Portogallo agli Europei
I lusitani si sono imposti con il punteggio di 2-0 contro il Lussemburgo. Nello stesso tempo la Serbia non è andata oltre al 2-2 con l'Ucraina
MOTO GP
16 ore
Marquez il cannibale suona la 12esima sinfonia
Il campione spagnolo ha chiuso in bellezza davanti a Quartararo e Miller
VIDEO
MOTO 3
19 ore
Terribile caduta a Valencia: ecco il video
Sono stati cinque i piloti coinvolti nel maxi crash: Foggia (che ha avuto la peggio), Antonelli, Tatay, Yurchenko e Alcoba
PREMIER LEAGUE
20 ore
Granit Xhaka il reietto è ostaggio dell'Arsenal
Praticamente chiusa la sua avventura da Gunner, il centrocampista rossocrociato sogna la Serie A. A Londra però, per non perdere troppi soldi, potrebbero spedirlo al Newcastle
MOTOGP
23 ore
Marquez-Marquez, la Honda pensa ai fratelli-coltelli
Via Jorge Lorenzo, sarà Alex a diventare compagno di squadra di Marc? «Più svantaggi che vantaggi»
HCAP
1 gior
Ambrì punito ai supplementari, alla Valascia passa il Losanna
I biancoblù sono usciti sconfitti di misura al termine di una sfida combattuta e decisa solo all’overtime. 2-1 il risultato finale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile