Immobili
Veicoli
Freshfocus/archivio
CICLISMO
29.01.22 - 08:000
Aggiornamento : 20:04

Bernal parla dopo l'incidente e le operazioni

Egan Bernal, campione colombiano, si è espresso sui social dopo il grave incidente: «Ringrazio Dio e gli specialisti».

Il 25enne della Ineos-Grenadiers è ancora ricoverato alla Clinica La Sabana, ma i segnali sono molto incoraggianti.

CHIA - Dall'enorme spavento alla speranza. Vittima lunedì di un grave incidente in Colombia - impatto con un bus mentre si stava allenando con la bici da cronometro e viaggiava a 65 km/h -, Egan Bernal se l'è vista davvero brutta. Ha rischiato la vita, ha rischiato di non camminare più, ma gli interventi d'urgenza subiti alla Clinica La Sabana di Chía - di cui uno delicato alla colonna vertebrale - lo hanno salvato.

E cosi il campione colombiano, già vincitore del Giro d'Italia 2021 e del Tour de France 2019, si è fatto sentire su Twitter per la felicità di tutti gli appassionati (e non solo). «Dopo aver avuto il 95% di possibilità di restare paraplegico, e quasi di perdere la vita facendo quello che mi piace, oggi voglio ringraziare Dio e la Clinica La Sabana - ha scritto Bernal - Ringrazio tutti gli specialisti che hanno fatto l’impossibile. Ringrazio la mia famiglia, la mia ragazza Maria Fernanda e tutti voi per i vostri pensieri. Sono ancora in terapia intensiva aspettando degli interventi chirurgici, però confidando in Dio tutto andrà bene».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Fernando Vergara)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
QATAR 2022
3 ore
Italia, zero illusioni: «Nessuna possibilità di andare al Mondiale»
Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha fatto chiarezza: «Ecuador escluso? Ci andrebbe un'altra sudamericana».
TAMPERE & HELSINKI 2022
12 ore
La Svizzera cala il poker: vinta (anche) la battaglia con la Slovacchia
Match intenso, spezzettato e combattuto a Helsinki, dove i rossocrociati hanno firmato la quarta vittoria filata (5-3).
NATIONAL LEAGUE
13 ore
Colpo Ginevra: Linus Omark torna a Les Vernets
L'attaccante svedese - la scorsa stagione al Lulea - ha deciso di onorare il suo contratto con le Aquile.
TAMPERE & HELSINKI 2022
16 ore
L'Italia sogna fino al 59'... poi perde all'overtime
La truppa di Ireland si è inchinata 2-1 alla Francia di Bozon. Nello stesso tempo la Norvegia ha steso l'Austria 5-3.
PROMOTION LEAGUE
17 ore
Breitenrain rinuncia alla Challenge League, assist d'oro al Bellinzona
Problemi di infrastrutture insormontabili: i bernesi dicono no al campionato cadetto
FOTOGALLERY
LUGANO
18 ore
"È qui la Coppa": Cornaredo preso d'assalto
Porte aperte a Cornaredo: tifosi, simpatizzanti e curiosi si sono dati appuntamento per ammirare da vicino il trofeo
IL SORPASSO...A QUATTRO RUOTE
23 ore
Si corre al Montmeló: Mercedes, adesso o mai più...
Quanti i motivi d'interesse in vista della gara di domenica: dal 2017 ha sempre vinto Hamilton...
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 gior
«L’Inter lo scudetto lo ha già perso»
Arno Rossini: «Il Milan? Un pescatore che ha in mano un pesce e che è teso perché sa che non può farselo scappare»
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
Tre su tre: la Svizzera non brilla, ma supera il Kazakistan
I rossocrociati, nonostante una prova piuttosto opaca, hanno sconfitto 3-2 i kazaki.
HCAP
1 gior
«Lo seguivamo da tempo, si tratta di un difensore completo»
Il direttore sportivo dell'Ambrì si è espresso in merito al nuovo innesto
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile