keystone-sda.ch / STF (ANDRZEJ GRYGIEL)
+4
CICLISMO
07.08.20 - 14:570
Aggiornamento : 23:15

Fuori dal coma dopo la spaventosa caduta e l’operazione

Il 23enne è in condizioni stabili. Aperta un’inchiesta sull’accaduto.

KATOWICE - Il peggio sembra davvero alle spalle: Fabio Jakobsen si è risvegliato dal coma farmacologico al quale era stato indotto dopo la spaventosa caduta di mercoledì nella parte finale della prima tappa del Giro di Polonia.

Finito rovinosamente sull’asfalto dopo essere stato “chiuso” contro le transenne da Dylan Groenewegen, il 23enne - che ha suo malgrado travolto anche un fotoreporter e un giudice di gara - ha rimediato gravi ferite alla testa. Immediatamente ricoverato, il corridore della Deceuninck-Quick-Step è poi stato sottoposto a una lunga e delicata operazione, nella quale gli sono state “ricostruite” le ossa del viso. Jakobsen, le cui condizioni sono stabili, ha risposto bene a ogni trattamento; seppur in ritardo di un giorno rispetto a quanto programmato, i medici hanno così deciso di procedere al risveglio. 

Intanto le autorità polacche hanno aperto un’inchiesta per stabilire le eventuali responsabilità e colpe.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (ANDRZEJ GRYGIEL)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOGP
6 ore
Calvario Marquez, terzo intervento: «8 ore sotto i ferri»
Il pilota della Honda è stato nuovamente operato a Madrid. I tempi di recupero? C'è chi parla di altri 6 mesi di stop
EUROPA LEAGUE
7 ore
Nsame illude l'YB, poi la Roma cala il tris
I gialloneri - che si giocheranno il pass per i 1/16 contro il Cluj - sono stati sconfitti 3-1 all'Olimpico.
SERIE A
10 ore
«Con la leucemia ho unito tutti, anche chi mi insultava»
Mihajlovic, mister del Bologna: «Sono un soldato, ci ho messo mentalità e voglia di vivere, ma il merito è dei dottori»
MOTOGP
14 ore
«Nessun privilegio per Valentino Rossi»
«Se guidi con noi, saremo noi a decidere le strategie».
ARGENTINA
18 ore
Si era rifiutata di omaggiare Maradona, ora è vittima di minacce
Nessun minuto di silenzio in memoria dell'argentino «per ricordare uno stupratore, pedofilo e molestatore».
L'OSPITE - STEFANO TOGNI
22 ore
«Ambrì? Con la Valascia piena sarebbe stata un'altra storia»
Stefano Togni ha parlato della Coppa Svizzera e del campionato: «Non è bello guardare una classifica così disordinata»
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Barça e Juve a suon di gol
Blaugrana e bianconeri hanno vissuto una grassa sera europea.
MOTOMONDIALE
1 gior
Marquez: giorni di riflessione
Il pilota della Honda sta decidendo se sottoporsi a un nuovo intervento all'omero destro
ARGENTINA
1 gior
«Assurdo»
Rodolfo Baqué - legale dell’infermiera Dahiana Madrid - non si capacita di come l'argentino sia stato curato.
SUPER LEAGUE
1 gior
Un bomber a Lugano? «Valutiamo, prima però proviamo a far esplodere i nostri»
Maurizio Jacobacci spinge un Lugano ambizioso ma cauto: «Nessuna paura che uno stop ci porti in un circolo negativo»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile