Immobili
Veicoli
Foto lettore
TIRO SPORTIVO
11.03.20 - 20:160
Aggiornamento : 23:47

«In questo sport bisogna sapersi dominare»

Il presidente della federazione svizzera di tiro, Luca Filippini: «Solari? In Ticino è il nostro tiratore di punta»

BELLINZONA - Si sono svolti una decina di giorni fa i Campionati ticinesi di Pistola ad aria compressa.

Ben nove gruppi da quattro tiratori si sono presentati alla finale per contendersi il titolo di campione cantonale e alla fine l'ha spuntata Torre contro Lugano. «La settimana precedente avevano avuto luogo anche i campionati ticinesi individuali - sia per quanto riguarda il tiro con la pistola, sia per il tiro con il fucile - e il riscontro è stato positivo per entrambi», ha analizzato Luca Filippini, presidente della federazione sportiva svizzera di tiro. «Sono sempre contento quando questi eventi si possono condurre fino in fondo e senza complicazioni. In ogni caso i campionati sono in generale una buona occasione per i singoli atleti di completare positivamente la loro stagione». 

Nel tiro sportivo, negli ultimi tempi, c'è un giovane ticinese che si sta mettendo in evidenza: Jason Solari. «Recentemente abbiamo ottenuto degli ottimi risultati a livello nazionale - come la medaglia di bronzo vinta soltanto qualche settimana fa ai campionati Europei in Polonia nel team misto - e nella squadra c'era proprio Solari. Nonostante i suoi 20 anni di età è un ragazzo davvero promettente, fa già parte dei quadri nazionali e a livello ticinese è il nostro tiratore di punta. Nell'occasione Jason è salito sul gradino più basso del podio insieme ad Heidi Diethelm Gerber, che - tra gli altri trofei collocati in bacheca - aveva vinto anche il bronzo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro (pistola, 25 metri)».

Com'è strutturata la stagione ticinese? «È suddivisa in due principali campionati separati fra loro e ogni disciplina ha le sue gare di qualifica. La stagione indoor - ad aria compressa - va da ottobre a marzo ed è suddivisa nel tiro con il fucile (10m) e nel tiro con la pistola (10m). Nei mesi restanti si pratica invece la stagione all'aria aperta e le distanze sono più ampie, sia per il tiro con la pistola (25m e 50m) sia per il tiro con il fucile (50m e 300m). Per poter disputare i campionati nazionali si hanno inoltre delle selezioni decentralizzate, dove bisogna piazzarsi nei migliori 30, 40 o 60 a dipendenza della disciplina e si svolgono in parallelo insieme alle altre gare. Quest'anno a livello nazionale abbiamo ottenuto due ottimi risultati nel tiro alla pistola in appoggio con Andrea Bonoli (oro) e Flavio Esposito (argento)».

Cosa diresti a un giovane che volesse avvicinarsi a questo sport? «Direi che è una disciplina molto interessante e che si pratica anche alle Olimpiadi. È uno sport che mette il tiratore sempre in competizione con sé stesso, bisogna sapersi dominare e per arrivare ad alti livelli è richiesto un grande impegno. La singola gara è lunga e dura, per cui è necessario mantenere alta la concentrazione per tutta la durata. Oltre a questo è importante anche la forma fisica, avere una muscolatura statica che ti permette di mantenere la concentrazione per più di un'ora. I due aspetti sono legati, il corpo e la mente vanno di pari passo, per questo motivo bisogna curarli entrambi al meglio».

SPORT: Risultati e classifiche

Foto lettore
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TAMPERE & HELSINKI 2022
5 ore
Il Canada raggiunge la Svizzera in vetta
La nazionale con la foglia d'Acero ha battuto 6-3 il Kazakistan.
FORMULA 1
9 ore
Alonso punge Hamilton: «Non sempre hai la macchina migliore...»
Lo spagnolo dice la sua: «Lewis guida bene, ma a volte non si ha la monoposto migliore... Benvenuto nel mio mondo».
TAMPERE & HELSINKI 2022
10 ore
Gli Stati Uniti non sbagliano
Meyers e Bellows (doppietta) piegano la combattiva Gran Bretagna, sconfitta 3-0.
TAMPERE & HELSINKI 2022
12 ore
Allarme incendio a Helsinki: pista evacuata
Uno strano odore di bruciato ha costretto i pompieri ad intervenire
QATAR 2022
12 ore
Tre arbitri e tre guardalinee donna ai Mondiali in Qatar
Per i Mondiali sarà una prima storica.
IL SORPASSO...A DUE RUOTE
17 ore
Sempre più Italia contro Giappone
Da Ducati ad Aprilia: il lavoro di sviluppo è immenso e alle Case italiane va data la medaglia per la reattività.
QATAR 2022
21 ore
Italia, zero illusioni: «Nessuna possibilità di andare al Mondiale»
Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha fatto chiarezza: «Ecuador escluso? Ci andrebbe un'altra sudamericana».
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
La Svizzera cala il poker: vinta (anche) la battaglia con la Slovacchia
Match intenso, spezzettato e combattuto a Helsinki, dove i rossocrociati hanno firmato la quarta vittoria filata (5-3).
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Colpo Ginevra: Linus Omark torna a Les Vernets
L'attaccante svedese - la scorsa stagione al Lulea - ha deciso di onorare il suo contratto con le Aquile.
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
L'Italia sogna fino al 59'... poi perde all'overtime
La truppa di Ireland si è inchinata 2-1 alla Francia di Bozon. Nello stesso tempo la Norvegia ha steso l'Austria 5-3.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile