Atalanta
Brescia
rinviata
Sampdoria
Cagliari
rinviata
Lecce
Fiorentina
rinviata
Torino
Genoa
rinviata
Roma
Verona
rinviata
SPAL
Inter
rinviata
Sassuolo
Juventus
rinviata
Udinese
Lazio
rinviata
Bologna
Napoli
rinviata
Milan
Parma
rinviata
Keystone
TENNIS
18.02.20 - 18:500
Aggiornamento : 19.02.20 - 11:03

Rios shock: «L'Atp ha coperto quattro volte il doping di Agassi»

Marcelo Rios, ex numero 1 del ranking mondiale, va all'attacco: «Insabbiarono tutto. Masters? Si giocava sempre sul veloce per favorire Sampras»

SANTIAGO DEL CILE (Cile) - Marcelo Rios all'attacco. Il 44enne cileno, ex numero 1 del ranking Mondiale, si scaglia con decisione contro l'Atp in un'intervista concessa a "Diario La Tercera". 

«L'Atp è la più grande m**** che esiste al mondo, sono tutti dei gringos. Ha coperto il doping di molti: primo fra tutti quello di Agassi». Una bordata, un attacco frontale che non lascia molto spazio alle interpretazioni. «Agassi fu beccato positivo al doping per quattro volte, ma gli organi Atp insabbiarono tutto perché altrimenti il tennis avrebbe fatto una brutta fine...», aggiunge Rios, ritiratosi nel 2004.

A distanza di anni l'ex numero 1 al mondo - che nella sua bacheca non può però vantare titoli del Grande Slam - è tornato a parlare anche dei vantaggi che gli specialisti delle superfici veloci avrebbero avuto in quegli anni. Uno su tutti... Pete Sampras: «Ai miei tempi a fine anno si giocava il Masters sempre sul cemento e su campi rapidi per farlo vincere. Solo io e Sergi Bruguera parlammo del fatto che il torneo doveva avere una superficie diversa ogni anno. Lo abbiamo sempre detto».

Infine una considerazione tecnica, con Rios che "propone "un cambiamento nelle regole. «Non capisco perché ci siano due servizi. È assurdo perché offre molti vantaggi a giocatori come Karlovic. Ha 40 anni, ma ovviamente non si ritirerà perchè colpisce la palla nel servizio dall'altezza di una casa».

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Homer_Simpson 1 mese fa su tio
Il numero uno piu scarso della storia del tennis.
Frankeat 1 mese fa su tio
Sul servizio sono d'accordo anch'io, ma non capisco la polemica finale su Karlovic. Se è molto alto non è mica colpa sua.
tazmaniac 1 mese fa su tio
ma perchè si svegliano tutti 30 anni dopo? "Caro Rios, se sei stato zitto sapendo, sei colpevole anche tu, chi tace acconsente, quindi ora muto, cavron.
Zarco 1 mese fa su tio
Sul servizio unico sono d’accordo!
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
2 ore
Parola a Tramezzani: «Devastante vedere certe scene...»
Tanti gli argomenti toccati dall'ex calciatore - tra le altre - dell'Inter: «Il calcio cambierà...»
DIVERSI
10 ore
Caster Semenya disintegra CR7
La 29enne ha fatto 176 addominali in 45 secondi
HCAP
13 ore
«Johnny e Dario sono giovani di grande talento»
Il ds è felice del nuovo accordo con i due giovani attaccanti: «Siamo convinti che possano progredire ulteriormente»
HCAP
14 ore
Due rinnovi ad Ambrì
I due giovani attaccanti resteranno in Leventina almeno sino al termine del campionato 2021/22
Hockey
20 ore
«Via dal Lugano? Una delusione, sarei rimasto»
Massimo Ronchetti non sa ancora cosa farà l'anno prossimo: «Mi piacerebbe iscrivermi a un Master in economia»
CANTONE
1 gior
«Sbagliare di nuovo sarebbe diabolico»
Semaforo fisso sul rosso: anche la Formula 1 si interroga e cerca soluzioni. La parola all'ex pilota Jarno Trulli.
CARNET NOIR
1 gior
Tragedia in Francia: il medico del Reims contrae il coronavirus e si suicida
Bernard Gonzalez aveva 60 anni e non voleva più lottare contro il Covid-19
SERIE A
1 gior
Covid-19, denunciati 49 tifosi dell'Inter
Prima del match con la Juve 350 persone si erano presentate ad Appiano Gentile senza rispettare le misure di sicurezza
CARNET NOIR
1 gior
Coronavirus, è deceduta la mamma di Guardiola
La madre del tecnico, Dolors Sala Carrió, aveva 82 anni
LIGUE 1
1 gior
«Neymar? In campo finge e cerca di imbrogliare»
Vicente Del Bosque, ex ct della Spagna: «In molti lo rivorrebbero al Barça? Sono i club che devono decidere...»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile