TiPress
BASKET
06.08.19 - 13:360
Aggiornamento : 19:44

I fratelli Mladjan alla SAM

Colpaccio della società: Dusan e Marko saranno a disposizione di Robbi Gubitosa per la stagione alle porte. Tante le novità in casa SAM

MASSAGNO - La Sambasket Massagno ha reso noto di aver quasi chiuso la campagna di allestimento del roster che sarà a disposizione del confermatissimo head coach Robbi Gubitosa, reduce dalle ultime due stagioni giocate ad alto livello. 

Ecco il comunicato emesso dalla società

"In attesa degli ultimi dettagli, rinnovi importantissimi per Uros Slokar, Slobodan Miljanic, Jules Aw, Randon Grueninger, Oliver Huettenmoser, Alexander Martino, Thomas Strelow, Andrea Mausli e Francesco Veri. La società non vede l'ora di accogliere a braccia aperte il suo grande Capitano Daniel Andjelkovic, reduce da un importante infortunio (ha saltato l’intera scorsa stagione). Partenze invece per Keon Moore, James Sinclair. Per farvi fronte la Società si è mossa laddove necessario, con alcuni innesti a rendere competitiva la squadra.

La grande novità è rappresentata dall’aver saputo richiamare in Ticino due tra i migliori prodotti mai usciti dal nostro Cantone, sicuramente tra i più importanti giocatori del panorama svizzero degli ultimi dieci anni.

I fratelli Dusan e Marko Mladjan, cresciuti ad Arbedo, per la prima volta nel corso della loro brillante e prestigiosa carriera giocheranno assieme, per la gioia dei tifosi massagnesi e quella di un’importante famiglia che tanto ha dato alla pallacanestro svizzera ed europea (ricordiamo il papà Milan, già fuoriclasse del Fidefinanz Bellinzona e capocannoniere del campionato serbo negli anni ’80-90).

Dusan Mladjan, 31 anni, 198 centimetri di classe cristallina, da anni perno e capitano della nostra Squadra nazionale (dopo una breve pausa è stato richiamato a furor di popolo nuovamente pochi giorni fa), è il fromboliere che ha fatto la fortuna di tutte le squadre che hanno avuto la possibilità di annoverarlo nei propri organici, guardia-ala dal tiro mortifero, spauracchio di tutte le difese avversarie. Dopo aver giocato in tutte le migliori compagini elvetiche, lo scorso anno Dusan ha difeso i colori di Olympic Fribourg, vincendo il Campionato e mettendo a segno 12 punti a gara, terzo miglior marcatore della Squadra.

Con Dusan, da Ginevra arriverà a Massagno il fratello Marko, classe 1993, ala di 205 centimetri, giocatore eclettico capace di ricoprire più ruoli in campo, pure lui più volte MVP del campionato svizzero. Per lui si tratta in realtà di un graditissimo ritorno, la SAM è stata il suo trampolino di lancio. È infatti a Massagno nel 2012, che il talento sopracenerino ha fatto il suo vero debutto in Serie A quando, allora 19enne, nel mercato di novembre giunse sulla collina e debuttò con 15 sonori punti nel derby contro l’allora inarrivabile SAV Vacallo. Da lì la sua carriera sbocciò ed è nota, costellata da importanti e prestigiosi successi, oltre ad essere in pianta stabile giocatore della nostra Nazionale maggiore.

Giungerà dalla Romandia pure Raijon Kelly, USA di 193 centimetri, 25enne play-guardia proveniente da un brillante campionato in quel di Riviera Lakers in cui, con 16 punti, 4 rimbalzi, 5 assists, 41% al tiro da 3 punti e 91% ai tiri liberi, si è rivelato giocatore molto interessante, sicuramente in grado di dar man forte al reparto arretrato. La rosa sarà quindi composta da 3 soli giocatori stranieri, affiancati da un mix di giocatori svizzeri tra esperti, più giovani e giovanissimi.

La squadra si riunirà nel corso del mese di agosto per la preparazione in vista del prossimo campionato, il cui esordio sarà di quelli di fuoco, il 29 settembre a Ginevra contro i locali Lions".

TiPress
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SERIE A
2 ore
«CR7? Serve rispetto per gli allenatori e i compagni»
Roberto Mancini ha detto la sua sul "caso" di Cristiano Ronaldo, furioso dopo essere stato sostituito da Sarri. Nel frattempo l'asso portoghese ha chiuso la polemica sui social
MOTOGP
5 ore
Marquez accarezza Rossi: «Discesa dolce dolce»
Lo spagnolo ha teso la mano al Dottore e parlato di rinnovo: «I soldi non mi interessano. Rimango in Honda se il progetto mi convince»
FORMULA 1
8 ore
«Leclerc veloce quanto Vettel e... più intelligente di quanto si pensi»
Felipe Massa ha spezzato una lancia in favore del pilota della Ferrari: «Sta gestendo perfettamente la situazione. È uno da seguire con attenzione»
SERIE A
11 ore
I fantastiliardi di Ronaldo e le p***e di Sarri
La seconda sostituzione consecutiva ha fatto infuriare il portoghese, che ha lasciato il mondo-Juve sbattendo la porta. Per i bianconeri necessaria una mediazione
SUPER LEAGUE
14 ore
Cornaredo non esplode: il Lugano non riesce a vincere in casa
La formazione bianconera non è ancora stata in grado di regalare un successo casalingo ai propri tifosi
NAZIONALE
17 ore
La giovane Nazionale stupisce: due punti totali per Bertaggia e Fazzini
I rossocrociati hanno conquistato la Deutschland Cup davanti alla Germania
TENNIS
1 gior
Niente da fare per Federer, esulta Thiem
Il campione renano è stato sconfitto con il punteggio di 7-5, 7-5
SUPER LEAGUE
1 gior
«Tutti ci hanno provato, ma senza fortuna. Dobbiamo trovare le giuste soluzioni»
Marco Aratore ha commentato la sconfitta col Basilea: «Non era facile, ma nel secondo tempo la reazione c'è stata. Dovevamo trovare la rete per metterli in difficoltà»
SUPER LEAGUE
1 gior
«L'importante è rimanere calmi, non bisogna stravolgere tutto»
Maurizio Jacobacci, mister del Lugano, si è espresso dopo il ko interno col Basilea: «Loro hanno segnato con troppa facilità. Ora abbiamo 14 giorni per lavorare bene»
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Lugano s'inchina al Basilea
I bianconeri di Jacobacci, di scena a Cornaredo, sono stati sconfitti 3-0 dai renani. Sfida pirotecnica allo Stade de Suisse, dove l'YB ha piegato 4-3 il San Gallo. Sorride lo Zurigo (4-2 sul Sion)
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile