BASEBALL
21.04.19 - 16:220
Aggiornamento : 22.04.19 - 13:45

Il tifoso invade il campo, ma il placcaggio dell'arbitro è "epico"

Jeff Nelson si è reso protagonista di un episodio singolare in occasione del match fra Blue Jays e Athletics

TORONTO (Canada) - La sfida di Major League Baseball - fra Blue Jays e Athletics (10-1) - è stata segnalata per un episodio in cui il protagonista è stato l'arbitro Jeff Nelson.

Come si può vedere dal video in allegato, il direttore di gara ha deciso di prendere in mano la situazione, nel momento in cui si è reso conto che gli uomini della sicurezza non riuscivano a fermare un tifoso intento a invadere il campo.

Il 52enne si è così scagliato sul malcapitato supporter "placcandolo" sul terreno di gioco e permettendo di conseguenza alle due squadre di riprendere la partita.

Commenti
 
Mr.Dave 4 mesi fa su tio
epico???
TOP NEWS Sport
SERIE A
7 ore

Il guerriero Sinisa ottiene un punto

Nella prima di Serie A il Bologna ha pareggiato a Verona. Successi esterni per Atalanta, Lazio e Brescia. Torino avanti contro il Sassuolo e bel 3-3 tra Roma e Genoa

MOTOGP
9 ore

Fiamme, paura e... sollievo: «Dovizioso ha perso la memoria»

Il pilota italiano ha superato senza troppi problemi l'incidente di Silverstone

SERIE A
9 ore

Il Milan comincia con uno schiaffo

Poco ispirati e in difficoltà sul piano fisico, nella prima di campionato i rossoneri sono stati battuti 1-0 dall'Udinese

SUPER LEAGUE
11 ore

Il Lugano dura un tempo, poi è triplo ribaltone del San Gallo

Avanti 0-1 al 45', dopo essere rimasti in dieci i bianconeri sono stati ripresi e superati dai biancoverdi, alla fine impostisi 3-2. Vittorie per Sion e Servette

HCL
13 ore

Lugano ancora in difficoltà: ne prende altre cinque

Seconda - netta - sconfitta consecutiva dei bianconeri nella Venosta Cup. L'Ingolstadt di Doug Shedden si è imposto 5-1

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile