+11
UNIHOCKEY
11.04.19 - 09:580
Aggiornamento : 17:06

A un passo dal sogno arancionero: «Oltre le più rosee aspettative, stiamo "studiando" la LNA»

Il Ladies Team della SUM è a una vittoria dalla promozione nella massima serie. Ne abbiamo discusso con il presidente della SUM Davide Rampoldi

MENDRISIO - La semifinale di Coppa Svizzera, la vittoria del campionato di LNB e una promozione molto vicina. Ciò che l'estate scorsa poteva sembrare fantascienza è divenuto realtà nel corso di una stagione in cui la formazione arancionera non si è posta limiti, andando ben oltre le più rosee aspettative. La ricetta? Nessun segreto degno di Masterchef, "soltanto" duro lavoro, sudore, dedizione e spirito di squadra. Sono questi gli ingredienti che hanno spinto la formazione di Amos Coppe e Michel Betrisey ad essere, oggi, a una sola vittoria dalla massima serie. Sabato in terra friborghese - contro l'UHC Aergera Giffers - le ticinesi potrebbero centrare la promozione. Attualmente la SUM conduce nella serie per 2-1. Ne abbiamo discusso con il presidente della società momò Davide Rampoldi. 

«Direi che il Ladies Team è andato oltre le più rosee aspettative. Non lo nego, il gruppo mi ha stupito. L'obiettivo di inizio stagione era quello di raggiungere le semifinali ma, nonostante ci fossero squadre più ambiziose di noi, siamo lì a giocarci la promozione. Dopo la sconfitta subita nella semifinale di Coppa la squadra ha avuto un calo, anche a causa di alcune defezioni pesanti. Superato il momento difficile, con l'inizio dei playoff le ragazze hanno saputo inserire una marcia in più. Diversi addetti ai lavori, vedendo le nostre partite, ci hanno detto che questa squadra è pronta per il salto di categoria. Sono felicissimo e mai avrei pensato che a metà aprile ci saremmo ritrovati a giocarci la promozione...».

In caso di promozione, i "problemi" sarebbero tutti per il presidente...
«All'interno del comitato abbiamo naturalmente già discusso di questa eventualità. Ovviamente ci sono alcune preoccupazioni legate ai costi. Il nostro primo obiettivo, in caso di promozione, sarà quello di aumentare il numero di giocatrici. Quest'anno molto spesso i nostri allenatori hanno dovuto convivere con una rosa un po' tirata. In generale un po' di paura di poter perdere l'equilibrio c'è, poiché sarebbe un passo importante. Allo stesso tempo però vogliamo dar seguito ai segnali che quest'anno ci ha dato il campo...». 

Il budget aumenterebbe di tanto?
«Non ci dovrebbero essere costi esorbitanti. L'unica voce che potrebbe subire un incremento importante è quella relativa all'area tecnica del settore femminile, che andrebbe potenziata. Dunque parlerei di un aumento dei costi che potrebbe aggirarsi attorno al 10-15%. La mia speranza è che, con un'eventuale promozione, alcuni sponsor possano bussare alla nostra porta». 

Cosa vuoi dire alle ragazze a due giorni da gara-4?
«Ciò che facciamo in vita riecheggia nell'eternità. Crediamoci e prendiamoci questa promozione...».

Davide Rampoldi chiude la nostra chiacchierata con una battuta (ma non troppo)...
«Se il Ladies Team dovesse centrare la Serie A io e Christian Crivelli (una delle coppie arbitrali più affermate del panorama unihockeystico nazionale, ndr) non potremmo più arbitrare il massimo campionato femminile, a causa di un chiaro conflitto d'interesse. Le ragazze potrebbero dunque spedirci in disoccupazione...».

SPORT: Risultati e classifiche

Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Dioneus 1 anno fa su tio
Forza ragazze, grande pres!
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
3 ore
«Spettatori importantissimi ma non indispensabili»
Zurigo, Zugo, Davos, Ginevra e Bienne ai nastri di partenza di una competizione incerta.
SUPER LEAGUE
4 ore
Covid-19, il Sion si allena senza il mister
Ricardo Dionisio Pereira, tecnico dei vallesani, è uno dei 5 elementi entrati in contatto con il coronavirus
FORMULA 1
8 ore
F1, semaforo verde! Ecco le prime 8 gare
Confermate le date e le sedi delle prime 8 tappe del Mondiale. Si partirà dall'Austria con due prove (5 e 12 luglio)
RALLY
12 ore
«Siamo in una fase in cui tutti si stanno leccando le proprie ferite»
Quale futuro per il rally svizzero? Giusva Pagani: «Non sappiamo cosa fare, siamo completamente fermi»
SUPER LEAGUE
21 ore
«Constantin? Sono felice a Neuchâtel»
Cacciato dal Sion, Djourou si consola con il suo Xamax: «Non vedo l'ora d'iniziare questa nuova avventura»
FOTO GALLERY
CHALLENGE LEAGUE
1 gior
Il Chiasso è tornato al lavoro
La formazione momò è scesa in campo a Seseglio agli ordini di Lupi dopo tre mesi di stop forzato
FORMULA 1
1 gior
Schumi, destino segnato
Il figlio di Michael potrebbe sostituire Raikkonen all’Alfa Romeo.
MOTO GP
1 gior
«Miller può battere Marquez»
Cal Crutchlow è sicuro: «Jack è in grado di poter compiere quel passo in avanti che lo porterà a lottare con Marc»
FORMULA 1
1 gior
Niente quarantena, Silverstone raddoppia
Il Governo britannico ha dispensato gli sportivi d’élite dall’autoisolamento.
SERIE A
1 gior
Balotelli non ci sta: «Non mi alleno? Non pensavo di essere invisibile»
Super Mario: «Al momento giusto spiegherò per filo e per segno tutto e capirete»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile