Keystone
+ 3
ARE 2019
17.02.19 - 15:310
Aggiornamento 21:47

I Mondiali terminano nel segno di Hirscher. Zenhäusern, seconda manche da applausi

Podio tutto austriaco in slalom, completato da Michael Matt e Marco Schwarz. L'elvetico passa dal 12esimo al quinto posto

ARE (Svezia) - Marcel Hirscher ha confermato la vittoria in slalom centrata due anni fa a St. Moritz, mettendosi al collo l'11esima medaglia Mondiale (la settima d'oro). 

Già in testa dopo la prima manche l'austriaco ha confermato la sua enorme dimestichezza tra i paletti stretti, sbaragliando la concorrenza. Al traguardo il 29enne ha preceduto i connazionali Micheal Matt (+ 0''65) e Marco Schwarz (+ 0''76). 

Guarda tutte le 9 immagini

Da annotare la "rabbiosa" seconda prova di Ramon Zenhäusern: lo svizzero -12esimo a metà delle ostilità - ha chiuso la gara al quinto posto con un ritardo di 96 centesimi, dietro a Pinturault. 14esimo posto per Loic Meillard, il quale ha perso sette posizioni. 

La Svizzera ha dunque chiuso il Mondiale con un totale di quattro medaglie, due d' oro (Holdener in combinata e la Svizzera nel Team Event), una d'argento (Suter in discesa) e una di bronzo (Suter in super G). 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report