Keystone
TENNIS
16.01.19 - 13:260
Aggiornamento : 14:41

Guerriero Laaksonen, rimonta incompiuta: avanza De Minaur

Il 26enne elvetico di origini finlandesi è stato sconfitto 6-4, 6-2, (7)6-7, 4-6, 6-3 nei 1/32 di finale degli Australian Open. Tutto facile per Rafa Nadal

MELBOURNE (Australia) - Niente da fare per un generosissimo Henri Laaksonen, uscito sconfitto - ma a testa alta - dal match contro Alex De Minaur (Atp 29) nei 1/32 di finale degli Australian Open. Autore di una splendida ma purtroppo incompiuta rimonta, il 26enne elvetico di origini finlandesi - per la prima volta impegnato in un match del secondo turno di un Major - ha perso 6-4, 6-2, (7)6-7, 4-6, 6-3 al termine di una battaglia di 3h53'.

Capace di rimettere in parità la sfida prendendosi con qualità e ferocia il terzo e quarto set, Laaksonen (Atp 166), ha lottato colpo su colpo anche nel quinto e decisivo parziale. Sotto 2-0 l'elvetico ha saputo piazzare il contro break nel terzo gioco (2-1), ma nell'ottavo game ha perso nuovamente la battuta (5-3). Al servizio De Minaur non ha poi tremato e ha chiuso i conti al primo match point.

Nel prossimo turno l'australiano se la vedrà con lo spagnolo Rafa Nadal, che in 1h56' si è sbarazzato di Matthew Ebden (Atp 48) col punteggio di 6-3, 6-2, 6-2.

Tra le teste di serie da segnalare il ko di Kevin Anderson (Atp 6). Il sudafricano è stato sconfitto 4-6, 6-4, 6-4, 7-5 dallo statunitense Tiafoe (Atp 39).

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SERIE A
5 ore

Il guerriero Sinisa ottiene un punto

Nella prima di Serie A il Bologna ha pareggiato a Verona. Successi esterni per Atalanta, Lazio e Brescia. Torino avanti contro il Sassuolo e bel 3-3 tra Roma e Genoa

MOTOGP
7 ore

Fiamme, paura e... sollievo: «Dovizioso ha perso la memoria»

Il pilota italiano ha superato senza troppi problemi l'incidente di Silverstone

SERIE A
7 ore

Il Milan comincia con uno schiaffo

Poco ispirati e in difficoltà sul piano fisico, nella prima di campionato i rossoneri sono stati battuti 1-0 dall'Udinese

SUPER LEAGUE
9 ore

Il Lugano dura un tempo, poi è triplo ribaltone del San Gallo

Avanti 0-1 al 45', dopo essere rimasti in dieci i bianconeri sono stati ripresi e superati dai biancoverdi, alla fine impostisi 3-2. Vittorie per Sion e Servette

HCL
11 ore

Lugano ancora in difficoltà: ne prende altre cinque

Seconda - netta - sconfitta consecutiva dei bianconeri nella Venosta Cup. L'Ingolstadt di Doug Shedden si è imposto 5-1

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile