CANOTTAGGIO
18.10.17 - 09:540

Ticinesi all’assalto della Borgogna

Il prossimo fine settimana a Mâcon va in scena la 21.ma edizione del Trophée Européen des Régions d’Aviron (T.E.R.A)

MACON (Francia) - Il calendario propone per il prossimo fine settimana il sempre ghiotto appuntamento del Trophée Européen des Régions d’Aviron (T.E.R.A) creato nel 1996, riservato inizialmente alle sole società dell’arco alpino, e che a Mâcon, capoluogo del dipartimento della Saona e Loira, nella regione della Borgogna vedrà al via oltre 400 atleti provenienti da 11 regioni: Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana per l’Italia, Île de France, Auvergne-Rhône-Alpes, Borgogna, Occitania per la Francia, Catalogna per la Spagna, Romandia e Ticino per la Svizzera che ci contenderanno il prestigioso trofeo giunto alla sua 21.ma edizione.

Il Ticino remiero si presenta a questo appuntamento che, di fatto, conclude la stagione agonistica 2017 con una corposa formazione: 17 armi per 27 atleti (4 in più rispetto allo scorso anno) facenti parte dei sodalizi di Locarno, Ceresio e Lugano.

«L’obiettivo è di portare qualche equipaggio in zona podio. Ci sono buone premesse. Quest’anno non ho dovuto ricorrere, come in passato, a delle selezioni, ma mi sono basato sui risultati conseguiti in occasione dei campionati nazionali», ci ha confidato il coordinatore tecnico della Federemiera ticinese, Marco Briganti. Il tecnico cantonale fa molto affidamento sul “quattro” femminile composto da Olivia Negrinotti, Nimue Orlandini, Sofia Pasotti e Chiara Cantoni, già medaglia di bronzo lo scorso anno sul lago di Roffia a San Miniato e sul doppio ceresiano di Patrick Giust e Luis Schulte, medaglia d’oro negli U17 ai campionati nazionali 2017 sul Rotsee e che a Mâcon gareggerà anche U19.

Lo scorso anno a San Miniato s’impose la regione Lombardia con 166 punti davanti a Rhône-Alpes con 146 e alla Romandia con 131. Il Ticino terminò al 7° rango con 62 punti.

Gli equipaggi ticinesi in gara a Mâcon:

Categoria seniori

doppio M: Elie Jumin e Andrea Zocchi;

4 di coppia M: Jumin, Zocchi, Induni, Moor;

Categoria U19

doppio M: Braido, Ammirati; Patrick Giust, Luis Schulte

4 di coppia M: Legierski, Zocchi, Moor, Induni;

4 senza M: Braido, Ammirati, Nessi, Martinoni;

otto M: Braido, Ammirati, Nessi, Martinoni, Legierski, Zocchi, Induni, Guscetti;

doppio F: Olivia Negrinotti, Nimue Orlandini; Sofia Pasotti, Chiara Cantoni;

4 di coppia F: Negrinotti, Orlandini, Pasotti, Cantoni;

Categoria U17

doppio F: Taina Krattiger, Fatimah Fernandez Indira Fernandez, Melanie Jaumin;

4 di coppia F: Taina e Indira Krattiger, Fatimah Fernandez e Melanie Jaumin;

doppio M: Patrick Giust, Luis Schulte;

4 di coppia M: Giust, Schulte, Veronese, Castano;

4 senza M: Bosco, Shadlou, Bucci, Petrosilli;

otto M: Bosco, Shadlou, Bucci, Petrosilli, Veronese, Castano, Guscetti, Giust.

Commenti
 
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
2 ore
«Vettel non ascolta, si faccia aiutare...»
Mark Webber ha analizzato il momento poco felice del tedesco: «Credo che queste settimane, quelle che precedono la prossima stagione, siano il periodo di pausa più importante della sua carriera»
NATIONAL LEAGUE
4 ore
Lugano, doppio esame per uscire dalla crisi
Weekend importante per i bianconeri di Kapanen, attesi dalle sfide contro Langnau e Zurigo. L'Ambrì aspetta lo Zugo di Tangnes
SUPER LEAGUE
7 ore
Lugano in emergenza a Neuchâtel: in palio punti d'oro
Bianconeri in terra neocastellana per tirarsi fuori definitivamente dalla zona pericolosa della classifica
NATIONAL LEAGUE
17 ore
«Lugano a un bivio, la fiducia era sotto le lame. Ambrì? In passato si sarebbe smarrito»
La maggior parte delle squadre ha già consumato metà regular season. Grégory Christen: «Kapanen è valido, ma qualcosa deve cambiare. Ad Ambrì c’è anche un po’ di sfortuna». E sulle altre…
SERIE A
20 ore
«Andando in Serie B ho rinunciato al Pallone d'Oro»
Gianluigi Buffon è tornato a parlare della stagione di purgatorio trascorsa con la sua Juve: «Se oggi a quasi 42 anni mi trovo qui è in virtù di quella scelta fatta 14 anni fa»
MOTOMONDIALE
23 ore
Vale si diverte in Mercedes: «Vi spiego tutto...»
L'italiano tra presente e futuro: «Questa stagione è stata molto complicata, 2020 anno importante». 9 dicembre il giorno dello "scambio"
FORMULA 1
1 gior
«Ferrari, sei così convinta di voler prendere Hamilton?»
L'ex team principal di Benetton e Renault Flavio Briatore: «Se il prossimo anno Leclerc continuasse il processo di crescita iniziato quest’anno, io punterei sul monegasco»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Quando Bob Hartley chiese a Sven Ryser di far male a Reto Von Arx...
Episodio da censura: il coach canadese decise poi di mettere fuori rosa il suo giocatore, il quale si rifiutò di ferire l'avversario...
SUPER LEAGUE
1 gior
Djuric vuole battere il Lugano: «Un folle spareggio come quello dell'anno scorso vogliamo evitarlo»
Sabato sera alla Maladière lo Xamax - reduce da tre sconfitte di fila - ospiterà i bianconeri: «Le loro assenze? Non guardiamo l'avversario. Dobbiamo vincere»
HCAP
1 gior
«Dispiace per Upshall, sia a livello umano che per quanto dava alla squadra»
Paolo Duca, ds biancoblù, ha parlato del ferimento dell'attaccante canadese: «È un guerriero, non ha mollato e ha già iniziato la terapia. Ora, un aspetto positivo, è il ritorno di Sabolic»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile