FORMULA1
27.10.12 - 17:040
Aggiornamento : 09.11.14 - 07:55

Alonso triste: "Ferrari lenta, Mondiale lontano"

L'asturiano, lontanissimo da Red Bull e McLaren, teme di dover vivere una domenica da comparsa

GREATER NOIDA (India) – Umori diversi per i duellanti del Mondiale di Formula Uno. Sebastian Vettel irradia sicurezza con la sua pole position nel Gran Premio d'India e la prenotazione del quarto successo di fila in campionato. Dall'altra parte Fernando Alonso è costretto a inseguire non solo nella classifica piloti ma anche in pista dove la sua Ferrari non gli ha permesso di andare oltre il 5° posto dietro, alle Red Bull ma anche alle McLaren. Stati d'animo diversi ma spirito battagliero per entrambi pensando a domenica.
 
Vettel cauto. Non ha voluto cantare vittoria troppo presto Vettel che si è preso l'ennesima pole della stagione, anche consecutiva e ha ringraziato la squadra per il lavoro fatto sulla sua Red Bull: "Ho fatto un errore all'inizio, poi per fortuna con il secondo tentativo ho fatto un bel giro, anche senza prendere troppi rischi e ce l'ho fatta a centrare il tempo. Pensando alla gara però, piedi per terra: “Nelle gare di oggi tutto può accadere quindi la pole non significa molto”
 
Alonso serafico. "E' questa la nostra posizione, se vogliamo vincere il Mondiale dobbiamo avere una vettura simile alle altre". Non ha usato mezze parole Alonso per descrivere il momento difficile della Ferrari costretta a guardare dalle retrovie i tubi di scarico delle Red Bull e di Vettel in particolare. Lo spagnolo ci è andato giù pesante: “Ormai non lottiamo più contro Vettel o un altro pilota, ma contro Newey e la sua macchina". Ma Nando non ha perso la voglia di emergere nelle difficoltà che ha caratterizzato e sta caratterizzando la sua esperienza in rosso: "In gara può succedere di tutto ed è la nostra speranza: dobbiamo fare una bella partenza e superare subito le McLaren perché il nostro passo è buono e se riuscissimo a mettere le Red Bull sotto pressione, magari qualche pensiero o problema di affidabilità glielo potremmo creare...". (ITM/red)

Commenti
 
Risultati
27.11.2019
Champions UEFA
Zenit Saint Petersburg
 2 - 0 
fine
1-0
Lyon
Valencia
 2 - 2 
fine
1-1
Chelsea
Liverpool
 1 - 1 
fine
0-1
Napoli
Genk
 1 - 4 
fine
0-2
Red Bull Salzburg
Barcelona
 3 - 1 
fine
2-0
Borussia Dortmund
Slavia Praha
 1 - 3 
fine
1-1
Inter
Rb Leipzig
 2 - 2 
fine
0-1
Benfica
Lille
 0 - 2 
fine
0-1
Ajax
 
01.12.2019
Super League
Basilea
 3 - 0 
fine
2-0
Young Boys
Lugano
 1 - 0 
fine
0-0
Servette
Lucerna
 1 - 4 
fine
1-1
S.Gallo
Challenge League
Vaduz
 4 - 2 
fine
4-0
Chiasso
 
02.12.2019
Serie A
Cagliari
 4 - 3 
fine
0-1
Sampdoria
 
06.12.2019
Challenge League
Sciaffusa
  
20:00
Aarau
Serie A
Inter
  
20:45
Roma
 
07.12.2019
Super League
Xamax
  
19:00
Lugano
Young Boys
  
19:00
Lucerna
 
10.12.2019
Champions UEFA
Napoli
  
18:55
Genk
Red Bull Salzburg
  
18:55
Liverpool
Borussia Dortmund
  
21:00
Slavia Praha
Inter
  
21:00
Barcelona
Benfica
  
21:00
Zenit Saint Petersburg
Lyon
  
21:00
Rb Leipzig
Chelsea
  
21:00
Lille
Ajax
  
21:00
Valencia
 
TOP NEWS Sport
SERIE A
41 min
«Andando in Serie B ho rinunciato al Pallone d'Oro»
Gianluigi Buffon è tornato a parlare della stagione di purgatorio trascorsa con la sua Juve: «Se oggi a quasi 42 anni mi trovo qui è in virtù di quella scelta fatta 14 anni fa»
MOTOMONDIALE
3 ore
Vale si diverte in Mercedes: «Vi spiego tutto...»
L'italiano tra presente e futuro: «Questa stagione è stata molto complicata, 2020 anno importante». 9 dicembre il giorno dello "scambio"
FORMULA 1
6 ore
«Ferrari, sei così convinta di voler prendere Hamilton?»
L'ex team principal di Benetton e Renault Flavio Briatore: «Se il prossimo anno Leclerc continuasse il processo di crescita iniziato quest’anno, io punterei sul monegasco»
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Quando Bob Hartley chiese a Sven Ryser di far male a Reto Von Arx...
Episodio da censura: il coach canadese decise poi di mettere fuori rosa il suo giocatore, il quale si rifiutò di ferire l'avversario...
SUPER LEAGUE
11 ore
Djuric vuole battere il Lugano: «Un folle spareggio come quello dell'anno scorso vogliamo evitarlo»
Sabato sera alla Maladière lo Xamax - reduce da tre sconfitte di fila - ospiterà i bianconeri: «Le loro assenze? Non guardiamo l'avversario. Dobbiamo vincere»
HCAP
20 ore
«Dispiace per Upshall, sia a livello umano che per quanto dava alla squadra»
Paolo Duca, ds biancoblù, ha parlato del ferimento dell'attaccante canadese: «È un guerriero, non ha mollato e ha già iniziato la terapia. Ora, un aspetto positivo, è il ritorno di Sabolic»
SCI ALPINO
23 ore
Lara si difende: «Ho vinto tanto, ciò che ho scelto per la mia carriera ha funzionato»
La sciatrice ticinese ha risposto alle accuse di non essersi allenata abbastanza a causa del rapporto con Valon Behrami: «Non sono stata professionale? È ridicolo»
HCAP
1 gior
Ambrì, che sfortuna: infortunio al ginocchio per Upshall 
Il canadese, infortunatosi sabato sera a Langnau, dovrà rimanere ai box per 3-4 settimane
AUTOMOBILISMO/MOTOCICLISMO
1 gior
I "giri" del motore in un libro tutto ticinese: «È un cimelio storico»
Alex Fontana ha commentato l'opera "Piloti ticinesi da Grand Prix": «Penso che chiunque - anche chi non è appassionato di motori - possa ritrovarsi e seguire con passione 111 anni di storie vere»
NAZIONALE
1 gior
Fora, Loeffel e Bertaggia in Nazionale
Patrick Fischer ha fatto le sue scelte in vista della NaturEnergie Challenge, in programma a Visp settimana prossima
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile