WAS Capitals
0
BOS Bruins
1
2. tempo
(0-1 : 0-0)
MON Canadiens
1
OTT Senators
0
1. tempo
(1-0)
WAS Capitals
NHL
0 - 1
2. tempo
0-1
0-0
BOS Bruins
0-1
0-0
 
 
10'
0-1 PASTRNAK
PASTRNAK 0-1 10'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2019 02:16
MON Canadiens
NHL
1 - 0
1. tempo
1-0
OTT Senators
1-0
1-0 COUSINS
14'
 
 
14' 1-0 COUSINS
Ultimo aggiornamento: 12.12.2019 02:16
WAS Capitals
0
BOS Bruins
1
2. tempo
(0-1 : 0-0)
MON Canadiens
1
OTT Senators
0
1. tempo
(1-0)
WAS Capitals
NHL
0 - 1
2. tempo
0-1
0-0
BOS Bruins
0-1
0-0
 
 
10'
0-1 PASTRNAK
PASTRNAK 0-1 10'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2019 02:16
MON Canadiens
NHL
1 - 0
1. tempo
1-0
OTT Senators
1-0
1-0 COUSINS
14'
 
 
14' 1-0 COUSINS
Ultimo aggiornamento: 12.12.2019 02:16
HOCKEY
03.04.12 - 22:200
Aggiornamento : 15.11.14 - 16:54

Buona la prima, più o meno

L'Ambrì parte col piede giusto nello spareggio battendo il Langenthal. Vittoria confortante nel punteggio, ma agguantata con troppe sofferenze contro un avversario modesto. Al Berna gara-1 per il titolo

AMBRÌ – Per la prima volta in questa tormentata stagione si è avuta l’impressione che all’ennesimo gol sbagliato dall’Ambrì non sarebbe seguito l’immancabile gol subìto. Non per inenarrabili chiusure dei biancoblù, ma per la pochezza di idee del Langenthal, avversario quanto mai di lega inferiore. Poi dopo sei minuti nel terzo tempo Leuenberger ha segnato riducendo lo scarto a una sola rete e i fantasmi sono aleggiati di nuovo. Walker a porta vuota ha chiuso la partita, ma a cinque secondi dalla fine, il che riconferma che se le cose andranno beno lo faranno solo e sempre all’ultimo respiro.

Comunque, partenza valida, gara-1 conquistata e fuori l’aria per un paio di giorni. Non è che a questo punto sia arrivato il momento di cantare messa grande, ma la vittoria è quanto si chiedeva, niente di meno e niente di più, dopo che nel 2012 di successi alla Valascia non se n’erano più visti. Stringendo la cronaca, primo e secondo tempo gestiti decentemente e due gol di confusione sul conto di Duca e Pestoni, con il Langenthal a spremere due linee e soprattutto Kelly e Tschannen, i due soli elementi in grado di inventare qualcosa. Terzo tempo in ambasce crescenti.

Le scelte di formazione hanno ripagato Constantin nella forma, ma non nei contenuti. Se Bäumle, sorretto dall’amore del popolo, ha parato con molta pulizia, Landry ha vagato a caso con il solito impegno un po’ cieco. Su Noreau, niente da dire, è l’elemento di maggior spessore di tutta la squadra ed è impossibile non farlo giocare, ma anche lui, negli ultimi dieci minuti, ha palesato un nervosismo inatteso per un supposto leader. Diciamo che un Perrault minimamente risvegliato dal confino in tribuna potrebbe dare quella scossa offensiva che all’Ambrì è mancata anche martedì.

Il Langenthal non sembra avere i mezzi per battere quattro volte l’Ambrì, ma l’Ambrì in stagione ha dimostrato di non avere i mezzi per battere quattro volte nessuno. Di squadre deboli come quella bernese non ne ha però incontrate, quindi è lecito pensare che se non si va in un mazzo, come si direbbe in dialetto, l’ottimismo può affiorare. Gara-2 di giovedì dirà molto, forse non tutto, sul numero di pene ancora da patire. Una nota, per finire: nel momento di maggior difficoltà, dopo il gol ospite, Constantine non ha pensato di chiamare il timeout. Una dimostrazione di sicurezza nei suoi o il non saper più cosa dire? Vedremo.

Per chi si è dimenticato, si è giocato anche gara-1 della finale tra Berna e ZSC Lions. L’hanno spuntata gli Orsi con un 4-2 piuttosto tirato. Per gli zurighesi si tratta della prima sconfitta nei playoff.

SPAREGGIO PROMOZIONE/RELEGAZIONE (best of 7)
AMBRÌ-PIOTTA – LANGENTHAL 3-1 (1-0, 1-0, 1-1)
Reti:
7’22” Duca (Landry, a 5c4) 1-0; 22’22” Pestoni (Walker) 2-0; 46’22” Leuenberger (Hobi) 2-1; 19’55” Walker (Noreau, a porta vuota) 3-1.
Ambrì: Bäumle; Sidler, Trunz; Raffainer, Walker, Duca; Kobach, Noreau; Hoffmann, Landry, Pestoni; Schültess, Casserini; E. Bianchi, Schlagenhauf, Grassi; Müller; Demuth, M. Bianchi, Pedretti; Lakhmatov.
Penalità: Ambrì 3x2’; Langenthal 2x2’.
Note: Valascia, 3’499 spettatori. Arbitri: Kurmann, Massy; Fluri, Kaderli. Ambrì senza Botta, Westrum, Murovic, Kariya, Kutlak (infortunati), E. Bianchi, Stücki, Schäfer, Croce, Kohn, Sidler, Guerra, Perrault e Incir (soprannumero).

Gara-2, giovedì 5 aprile
19h45 Langenthal - Ambrì-Piotta
Il programma: sabato 7 aprile, 19h45; lunedì 9 aprile, 19h45; ev giovedì 12 aprile, 19h45; ev. sabato 14 aprile, 19h45; ev. martedì 17 aprile, 19h45.

FINALE LNA (best of 7)
BERNA - ZURIGO  4-2 (1-0, 1-1, 2-1)
Reti
: 19’34” Dumont (Berger, Ritchie, a 5c4) 1-0; 32’ Schäppi (Baltisberger, Bühler) 1-1; 38’ Dumont (Berger, Ritchie) 2-1; 47’ Furrer (Ritchie, Dumont, a 5c3) 3-1; 51’ Plüss (Furrer, Rüthemann) 4-1; 57’ Ambühl (McCarthy, Down, a 5c4) 4-2.
Berna: Bührer; Kwiatkowski, Furrer; Jobin, Hänni; Kinrade, Beat Gerber; Höhener; Pascal Berger, Ritchie, Dumont; Bertschy, Martin Plüss, Rüthemann; Déruns, Gardner, Vermin; Scherwey, Froidevaux, Reichert; Neuenschwander.
ZSC Lions: Flüeler; McCarthy, Seger; Blindenbacher, Geering; Stoffel, Daniel Schnyder; Gobbi; Down, Ambühl, Tambellini; Bastl, Pittis, Monnet; Bärtschi, Cunti, Kenins; Schäppi, Baltisberger, Bühler; Ziegler.
Penalità: Berna 6x2’; ZSC Lions 5x2’.
Note: Postfinance-Arena, 17'131 spettatori. Arbitri; Reiber, Rochette; Arm, Küng. Berna senza Roche e Lötscher (infortunati), Vigier, Morant, Dominic Meier e Adrian Brunner (soprannumero); ZSC Lions senza Camperchioli (infortunato), Cory Murphy, Kolnik, Schommer, Phil Baltisberger e Ulmann (soprannumero).

Gara-2, giovedì 5 aprile
19h45 Zurigo – Berna
Il programma: sabato 7 aprile, 20h15; lunedì 9 aprile, 16h00; ev giovedì 12 aprile, 20h415; ev. sabato 14 aprile, 20h15; ev. martedì 17 aprile, 20h15.

Potrebbe interessarti anche
Risultati
10.12.2019
LNA
Davos
 1 - 2 
fine
0-1
0-1
1-0
Ambrì
LNB
Ajoie
 5 - 1 
fine
1-0
3-1
1-0
Zugo Academy
 
11.12.2019
NHL
FLO Panthers
 1 - 2 
fine
0-1
0-1
1-0
TB Lightning
PIT Penguins
 1 - 4 
fine
1-0
0-3
0-1
MON Canadiens
BUF Sabres
 5 - 2 
fine
1-1
1-0
3-1
STL Blues
NAS Predators
 3 - 1 
fine
0-0
0-0
3-1
SJ Sharks
MIN Wild
 2 - 3 
fine
0-2
1-0
1-0
0-0
0-1
ANA Ducks
WIN Jets
 5 - 1 
fine
1-0
3-1
1-0
DET Wings
DAL Stars
 2 - 0 
fine
2-0
0-0
0-0
NJ Devils
EDM Oilers
 3 - 6 
fine
0-3
1-0
2-3
CAR Hurricanes
ARI Coyotes
 2 - 5 
fine
0-2
1-2
1-1
CAL Flames
VAN Canucks
 1 - 4 
fine
0-0
0-2
1-2
TOR Leafs
VEGAS Knights
 5 - 1 
fine
0-0
3-0
2-1
CHI Blackhawks
LA Kings
 3 - 1 
fine
1-0
1-0
1-1
NY Rangers
 
12.12.2019
NHL
WAS Capitals
 0 - 1 
2. tempo
0-1
0-0
BOS Bruins
MON Canadiens
 1 - 0 
1. tempo
1-0
OTT Senators
COL Avalanche
  
03:30
PHI Flyers
 
15.12.2019
Coppa Svizzera
Lakers
  
14:45
Davos
Ajoie
  
17:30
Bienne
 
17.12.2019
LNA
Ambrì
  
19:45
Lugano
Friborgo
  
19:45
Bienne
Ginevra
  
19:45
Davos
Losanna
  
19:45
Zugo
Langnau
  
19:45
Lakers
Zurigo
  
19:45
Berna
LNB
La Chaux de Fonds
  
19:45
Winterthur
Kloten
  
19:45
GCK Lions
Olten
  
19:45
Sierre
Visp
  
19:45
Turgovia
Ajoie
  
20:00
Ticino Rockets
 
Classifiche
LNA
1
Zurigo
27
51
2
Davos
25
47
3
Bienne
27
46
4
Ginevra
28
46
5
Zugo
25
44
6
Losanna
27
42
7
Langnau
26
36
8
Friborgo
26
35
9
Berna
27
35
10
Lugano
28
34
11
Ambrì
27
32
12
Lakers
27
32
Ultimo aggiornamento:11.12.2019 23:10
LNB
1
Kloten
27
58
2
Olten
27
55
3
Visp
27
53
4
Ajoie
27
53
5
Turgovia
27
53
6
Langenthal
26
46
7
La Chaux de Fonds
27
36
8
GCK Lions
27
36
9
Sierre
27
30
10
Zugo Academy
26
26
11
Winterthur
27
21
12
Ticino Rockets
27
16
Ultimo aggiornamento:11.12.2019 23:10
NHL
EASTERN ATLANTIC
1
BOS Bruins
31
46
2
BUF Sabres
32
36
3
FLO Panthers
30
35
4
MON Canadiens
31
34
5
TOR Leafs
32
34
6
TB Lightning
29
33
7
OTT Senators
31
27
8
DET Wings
32
17
EASTERN METROPOLITAN
1
WAS Capitals
32
49
2
NY Islanders
29
42
3
PHI Flyers
30
39
4
CAR Hurricanes
31
39
5
PIT Penguins
31
38
6
NY Rangers
30
33
7
COB Jackets
30
28
8
NJ Devils
30
23
WESTERN CENTRAL
1
STL Blues
32
42
2
COL Avalanche
30
41
3
WIN Jets
31
40
4
DAL Stars
32
39
5
NAS Predators
29
33
6
MIN Wild
31
33
7
CHI Blackhawks
31
30
WESTERN PACIFIC
1
EDM Oilers
33
40
2
ARI Coyotes
33
40
3
CAL Flames
33
38
4
VEGAS Knights
33
37
5
VAN Canucks
31
34
6
SJ Sharks
33
32
7
ANA Ducks
31
30
8
LA Kings
32
26
Ultimo aggiornamento:12.12.2019 02:16
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS LEAGUE
3 ore
Atletico promosso, Juve vittoriosa in Germania
I ragazzi di Diego Simeone hanno battuto 2-0 la Lokomotiv Mosca, staccando il pass per gli ottavi. Con il medesimo risultato gli italiani hanno sbancato Leverkusen, costringendo i tedeschi all'EL
CHAMPIONS LEAGUE
5 ore
Atalanta, è un grandissimo exploit: ecco gli ottavi
Freuler e compagni si sono imposti per 3-0 in Ucraina contro lo Shakhtar Donetsk, centrando la qualificazione alla fase successiva della Champions
MOTOMONDIALE
6 ore
«Valentino Rossi? Non parlo. Marquez vincerà più di dieci Mondiali»
Max Biaggi ha pronosticato un futuro luminosissimo allo spagnolo. E anche al rampante Quartararo
NATIONAL LEAGUE
10 ore
«Schlegel via? Abbiamo colto l'opportunità»
Perché il Berna ha lasciato partire un portiere giovane e con ancora un anno e mezzo di contratto? Alex Chatelain: «Scelta condivisa e vantaggiosa per tutti»
SERIE A
13 ore
Lacrime per Ancelotti, 750'000 euro (per nemmeno sette mesi) per Gattuso
Il ribaltone di Napoli ha visto Carletto lasciare tra i pianti dei giocatori e Rino arrivare atteso da un lauto compenso
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
16 ore
Behrami l'italiano tra scuse e poca fame: «Non si sputa nel piatto dove si è mangiato»
Via da Nazionale e Sion (dove ha rinunciato a 1,5 milioni), Valon ha vissuto mesi turbolenti. Arno Rossini: «Lui un po' ruffiano. Da ex capitano della Svizzera non puoi tifare Italia»
HOCKEY
19 ore
«Non c'è limite ai sogni...»
Christian Stucki vede la luce in fondo al tunnel: «Nella mia testa ci sono già i prossimi obiettivi»
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
L'Inter s'inchina al Barça e saluta la Champions: avanza il Dortmund di Favre
I blaugrana gelano San Siro e spediscono Conte in Europa League (2-1). Sorride il Borussia Dortmund, promosso grazie al 2-1 sullo Slavia Praga. Piange l'Ajax, superato dal Valencia
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
1 gior
Bienne, epilogo amarissimo! Out anche Zugo e Losanna
Quarti di Champions da incubo: fuori tutte le elvetiche. Il Bienne è stato eliminato all'overtime dal Frölunda, i Tori si sono arresi al Mountfield (0-4). Losanna ko col Lulea (5-2)
HCAP
1 gior
L’Ambrì espugna Davos e si avvicina alla riga
Una grande prestazione difensiva ha permesso ai biancoblù di conquistare tre punti preziosissimi sul ghiaccio grigionese. 2-1 il risultato
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile