Juve
28.04.10 - 19:040
Aggiornamento : 08.11.14 - 04:32

John Elkann "Andrea Agnelli sara' presidente"

Di lui Luciano Moggi ha detto: "E' l'unico della famiglia che capisce di calcio"

"Andrea Agnelli sara' presidente della Juventus". Lo annuncia, in una intervista che sara' pubblicata domani sulla Stampa, il presidente di Exor e Fiat, John Elkann. Verrebbero così confermate le indiscrezioni, riportate da Sky e dai siti di alcuni quotidiani sportivi, secondo le quali il rampollo della famiglia Agnelli prenderà il posto di Jean-Claude Blanc. Andrea andrebbe a scolpire il suo nome accanto a quella del padre Umberto, che ricoprì la carica di presidente bianconero negli anni Sessanta. Anche Luciano Moggi, ex direttore generale, interpellato sulla possibilità che Andrea Agnelli potesse diventare il numero uno della Juve aveva dato un parere favorevole: "Certamente è l'unico della famiglia che capisce di calcio".

L'annuncio ufficiale di Andrea Agnelli alla presidenza dovrebbe avvenire domani nel corso dell'assemblea della Exor, la societa' che detiene il pacchetto di maggioranza della Juve. A darne l'ufficialita' sara' lo stesso John Elkann, presidente di Exor e Fiat nonche' cugino del futuro presidente. Blanc non lascera' la Juve, ma tornera' al suo vecchio incarico di amministratore delegato.

La rivoluzione della Juventus, alle prese con una stagione deludente, sembra quindi iniziata. Si aspetta che venga definito il nome del prossimo tecnico e Rafa Benitez resta in pole position nonostante le ultime dichiarazioni. Quella di Andrea Agnelli non dovrebbe essere l'unica novita' perche' in arrivo ci sarebbero altre sorprese in casa bianconera: con tutta probabilita' sara' Beppe Marotta (attualmente direttore generale della Sampdoria) ad occuparsi della parte tecnica vestendo i panni del dg, altro incarico attualmente detenuto da Blanc.


Datasport

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
DAVOS
2 ore
Impensabile una Spengler senza tifosi
Marc Gianola: «Una deadline? Possiamo attendere al massimo fino a ottobre, forse novembre».
SERIE A
13 ore
La Serie A riparte il 20 giugno!
Anche in Italia si torna in campo. Si dovrebbe iniziare con la Coppa Italia (13 e 14), poi spazio al campionato
PREMIER LEAGUE
17 ore
«Spero che tuo figlio prenda il coronavirus»
Il capitano del Watford, Deeney, ha raccontato un terribile retroscena riguardante il suo rifiuto ad allenarsi in gruppo
SERIE A
22 ore
L'avventura di Balotelli è giunta al capolinea: «Siamo tutti delusi»
Il presidente del Brescia Massimo Cellino ha probabilmente chiuso le porte a Super Mario: «Gli ho voluto bene»
SUPERLIGAEN
22 ore
Il calcio riparte in Danimarca: tifosi allo stadio con... l'app Zoom!
Questa sera scenderanno in campo Agf e Randers e per l'occasione è prevista un'iniziativa digitale storica
SWISS LEAGUE
1 gior
Con Monnet (e Bezina), il Sierre fa sul serio: «Cittadina passionale, mi ricorda Ambrì»
L'attaccante 38enne: «Sono contento di aver ritrovato Goran dopo le avventure vissute insieme in Nazionale»
SUPER LEAGUE
1 gior
«Ripresa? Non si mette molto bene»
Angelo Renzetti, presidente del Lugano: «Non si tratta tanto di far felice qualcuno, ma di essere coerenti»
PARIGI
1 gior
«Contrasti e mascherine? C'è troppa incoerenza»
Didier Deschamps, ct della Nazionale francese: «Tutto è legato agli incassi...»
BERNA
1 gior
Sport: via libera agli eventi con al massimo 300 persone
Il Consiglio federale ha comunicato nuovi importanti allentamenti sulle misure per combattere la pandemia
SUPER LEAGUE
1 gior
«È ancora tutto un po' strano. Bundesliga? Ho spento dopo 10'»
Anche lo Zurigo è tornato in campo. Marchesano: «La sensazione è che si riprenda: attendiamo il verdetto della SFL»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile