Milan
06.04.10 - 16:440
Aggiornamento : 13.10.14 - 14:03

Baresi "Thiago fara' la storia del club"

L'ex difensore e bandiera del Milan elegge il suo erede: "E' stato un ottimo acquisto"

Franco Baresi non ha dubbi, Thiago Silva sarà il nuovo perno della difesa rossonera. Negli ultimi anni il Milan ha visto qualche grandissimo difensore calcare il campo di Milanello, ma nessuno, forse, come "Franz": due quelli che per classe e trofei conquistati possono essere avvicinati al mitico numero "6", Alessandro Nesta e, ma fa storia a sé, Paolo Maldini. Da questa stagione però si è aggiunto un nuovo elemento, Thiago Silva, che proprio "Franz", in un'intervista a globoesporte.com, elegge a nuovo "idolo". "Thiago si sta rivelando un ottimo giocatore, dimostrando di essersi adattato alla grande nel sistema Milan. Non ho dubbi che diventerà una stella del club, un idolo dei tifosi, che sicuramente brillerà nei prossimi anni".

Baresi è ora in Brasile per gestire i vari Milan Junior Camp sparsi per lo stato sudamericano, ma non perde occasione per parlare del suo Milan, e nell'occasione, del suo erede: "L'acquisto di Silva è stato un grande investimento, che accresce ancor più il gruppo di giocatori brasiliani, che al Milan si sono sempre trovati bene e che fanno crescere l'attenzione per i rossoneri anche qui". Attualmente infatti, i "carioca" milanisti sono Dida, Thiago, Ronaldinho, Pato e Mancini, più il tecnico Leonardo; un "clan" che conferma la "brasilianità" della formazione rossonera. "Credo che il motivo di tanti brasiliani sia il tipo di gioco del Milan, che si adatta bene alle loro caratteristiche. I giocatori verdeoro sono molto veloci e abili con la palla, fanno della tecnica la loro dote migliore; doti che ben si adattano allo stile Milan, che ha sempre cercato di proporre gioco offensivo e spettacolare".

Per Baresi, i rossoneri stanno facendo grandi cose, che a inizio stagione non erano pensabili: "Penso che ora la squadra stia molto bene. Bisogna tener conto del momento difficile che ha vissuto all'inizio della stagione: le partenze di Ancelotti e Kakà, l'addio di Maldini, non cose sono facili da superare. Leonardo, è bene ricordarlo, sta facendo la sua prima esperienza da allenatore, bisogna dargli tempo, ma sta andando alla grande".

a cura di Marco Barzizza


Datasport

SPORT: Risultati e classifiche

SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SWISS LEAGUE
1 ora
Con Monnet (e Bezina), il Sierre fa sul serio: «Cittadina passionale, mi ricorda Ambrì»
L'attaccante 38enne: «Sono contento di aver ritrovato Goran dopo le avventure vissute insieme in Nazionale»
SUPER LEAGUE
10 ore
«Ripresa? Non si mette molto bene»
Angelo Renzetti, presidente del Lugano: «Non si tratta tanto di far felice qualcuno, ma di essere coerenti»
PARIGI
13 ore
«Contrasti e mascherine? C'è troppa incoerenza»
Didier Deschamps, ct della Nazionale francese: «Tutto è legato agli incassi...»
BERNA
17 ore
Sport: via libera agli eventi con al massimo 300 persone
Il Consiglio federale ha comunicato nuovi importanti allentamenti sulle misure per combattere la pandemia
SUPER LEAGUE
21 ore
«È ancora tutto un po' strano. Bundesliga? Ho spento dopo 10'»
Anche lo Zurigo è tornato in campo. Marchesano: «La sensazione è che si riprenda: attendiamo il verdetto della SFL»
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
1 gior
«Campionato falsato, tra infortuni pesanti e assenze politiche»
Arno Rossini contrario al via della Super League: «I dirigenti del nostro calcio si sono mostrati deboli».
HCL
1 gior
Sannitz scherza: «Sono il più vecchio del gruppo? Sì, ma non si nota...»
La bandiera del Lugano: «Sono davvero soddisfatto della mia carriera, ma ci tengo a dire che non è ancora finita».
BUNDESLIGA
1 gior
Il Bayern stende il Borussia di Favre e allunga in classifica
La formazione bavarese ha espugnato Dortmund con il punteggio di 1-0. Poker del Wolfsburg al Leverkusen (4-1)
SUPER LEAGUE
1 gior
Lugano & coronavirus: i risultati del giocatore coinvolto
La società bianconera ha chiarito la questione riguardante il proprio calciatore risultato positivo al Covid-19
AUTOMOBILISMO
1 gior
Scandalo e figuraccia: Abt sospeso da Audi per l'imbroglio nel GP virtuale
Il pilota tedesco aveva fatto correre al suo posto un professionista di esports: «Chiedo scusa a tutti»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile