EF
SPECIALE FORMAZIONE
27.05.21 - 07:000

Fine del lockdown e viaggi studio: colmare le lacune dell’insegnamento online

Dopo mesi di didattica a distanza e abbracci virtuali, finalmente possiamo progettare la nostra estate nel mondo reale

Dopo mesi di zoom calls, video chiamate e chat, quello che tantissimi di noi desiderano è vivere esperienze nel mondo reale. Con l’aumento della libertà di circolazione tra i servizi più richiesti troviamo i viaggi, in particolare i soggiorni linguistici all’estero.

Ebbene sì, perché nonostante i vantaggi che la didattica a distanza è in grado di offrire, ci sono elementi dei tradizionali metodi di apprendimento che non possono essere rimpiazzati. Tra questi troviamo il contatto diretto con un insegnante e l’interazione con altri studenti, ma sono molti di più quando si tratta dell’apprendimento di una lingua straniera. Soprattutto se paragoniamo una lezione di lingua a scuola con una vacanza studio all’estero.

 

2 settimane all’estero sono come un corso in Svizzera di 75 settimane

Ma perché un soggiorno linguistico all’estero dovrebbe essere più efficace di un corso di lingua a scuola in Svizzera? Facciamo due calcoli.

Durante una Vacanza Studio, studiando sul posto con insegnanti madrelingua e compagni da tutto il mondo, gli studenti hanno la possibilità di essere immersi in una nuova lingua per 24 ore al giorno.

Quanto fa 24 ore per 2 settimane? Sono 336 ore di totale esposizione ad una lingua straniera. Se ipotizziamo che a scuola in media uno studente trascorre 3 ore a settimana studiando una lingua straniera, ci vogliono 112 settimane per ottenere lo stesso risultato (336:3 = 112!). Togliendo 8 ore di meritato riposo, fanno 224 ore, ovvero l’equivalente di 75 settimane di inglese a scuola.

Tutto questo sempre considerando che lo studente si concentri davvero su una lingua straniera per almeno 3 ore a settimana e, durante quelle 3 ore, sia coinvolto e incoraggiato a conversare attivamente.

 

Apprendimento e divertimento

Viaggiare all’estero quindi significa avere un’esposizione costante e più efficace ad una lingua straniera, oltre ad essere completamente immersi nella cultura dove la lingua è parlata. Questi non sono gli unici motivi per i quali, da sempre, nonostante tutti i progressi tecnologici, gli studenti continuano a preferire i corsi di lingua all’estero. Vivere in un paese straniero – anche solo per qualche settimana – permette un apprendimento più naturale ed è sostanzialmente più divertente.

Immaginiamo ad esempio una magnifica isola nel mediterraneo, in cui tutti parlano inglese. Qui puoi trascorrere il tempo libero tra attività in spiaggia, passeggiate, shopping in negozi del centro cittadino, escursioni con altri ragazzi che desiderano esplorare l’isola. E per fare tutto questo sarai costretto ad utilizzare le conoscenze di inglese. È proprio su questo che si basa l’innovativo metodo di insegnamento di EF, che porta gli studenti ad apprendere rapidamente tramite la pratica, sia a scuola che nella vita di tutti i giorni. Durante i corsi di inglese a Malta ad esempio gli studenti seguono lezioni interattive durante la mattina, imparano regole di grammatica in lezioni supportate da tecnologia ed attività di gruppo; ma è durante il proprio tempo libero che hanno modo di fare davvero pratica e utilizzare quanto imparato in classe in ogni aspetto della propria giornata a Malta: da una lezione di snorkeling ad un’escursione alla Laguna Blu, dall’ordinare una bibita al bar ad interagire con altri studenti provenienti da ogni parte del mondo – tutti parleranno in inglese.

Un mondo da esplorare

Questo tipo di percorsi di studio all’estero sono disponibili non solo per la lingua inglese, ma anche per altre 6 lingue in oltre 50 destinazioni in tutto il mondo grazie ad EF. L’organizzazione, leader mondiale nel settore delle vacanze studio e dei programmi di formazione all’estero, lavora dal 1965 programmi per offrire a studenti di ogni età programmi all’avanguardia per l’apprendimento delle lingue straniere e la formazione all’estero. «Durante questi difficili mesi non ci siamo mai fermati» commenta Serena Dolci, Country Manager di EF Education AG, parlando dalla sede di Lugano. «Abbiamo riorganizzato completamente classi e lezioni per garantire il distanziamento sociale quando è stato possibile fare lezione in presenza ed abbiamo offerto lezioni online quando non potevamo. Non ci siamo mai fermati e tanti studenti, che ci hanno scelto per viaggiare all’estero durante il Covid-19, hanno scoperto che, anche con le giuste restrizioni, studiare all’estero le lingue è sempre efficace e coinvolgente».

Per maggiori informazioni sui corsi e programmi di studio è possibile contattare EF Ticino allo 091 923 33 73 o passare presso l'ufficio situato in via G.B. Pioda 8 a Lugano per una consulenza personalizzata gratuita.

Potrebbe interessarti anche
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile