Immobili
Veicoli
Deposit
TI.MAMME
08.12.21 - 08:000

Pulizia della casa: un’esigenza di mamme e bambini

Qualche trucco per garantire ordine ed igiene a vantaggio anche della salute

Gattonano, appoggiano le manine ovunque, leccano pappa da ogni superficie e poi si siedono a terra, portano alla bocca giocattoli e oggetti vari: un elenco - dalle sfumature splatter - delle abitudini dei bambini che a volte le mamme stentano a contenere. Consapevoli di non poter impedire tutte le prodezze dei propri pargoli, le mamme puntano sull’igiene profonda della casa, per la sicurezza della prole e per soddisfazione personale. Qualche accorgimento può rendere l’impresa delle pulizie domestiche un po’ più leggera e semplice rispondendo alle esigenze di mamme e bambini. Tutto comincia dalla scelta dei prodotti più indicati ai quali si devono aggiungere costanza e metodo e qualche trucco, per un risultato gratificante e non stancante. Quali sono le astuzie per ottenere ottimi risultati senza sforzi eccessivi?

Vietato rinviare: nonostante la stanchezza ed i tanti impegni di ogni giorno, perché rimandare significa accumulare e, quindi, ritrovarsi sommerse dalle incombenze. La prima astuzia, quindi, è quella di fare poco, ma ogni giorno. Riordinare stoviglie e vestiti, per esempio, aiuta a mantenere l’ordine, mentre pulire regolarmente le superfici di cucina e bagno, il tavolo della cucina, il piano del seggiolone e il fasciatoio garantisce la necessaria igiene soprattutto per i più piccoli. A proposito della pulizia delle superfici, vale la regola «meno cose ci sono e meno c’è da pulire». L’essenziale è la soluzione per avere ambienti accoglienti e ordinati, più facili da pulire. Areare i locali è fondamentale per evitare l’inquinamento indoor, pericoloso e fastidioso soprattutto per i piccoli che hanno una respirazione più frequente rispetto a quella degli adulti ed in caso di cattiva areazione sono più esposti al rischio allergie.

Far cambiare l’aria regolarmente e adeguatamente evita l’accumulo di batteri e germi ed aiuta a mantenere puliti gli ambienti. I contenitori dotati di coperchio sono un ottimo trucco per mantenere ordine e pulizia soprattutto nella stanza dei piccoli. In essi possono essere riposti i giocattoli così da riordinare velocemente ed impedire che si impolverino, senza appesantire mensole e ripiani che sarà più facile pulire. Ovviamente i contenitori possono essere usati anche dagli adulti per ottimizzare gli spazi. La pulizia, però, è anche una questione di collaborazione e coinvolgere i bambini nelle faccende domestiche è una mossa vincente che li responsabilizza e che aiuta a mantenere pulita la casa.

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook Instagram

ULTIME NOTIZIE ti.mamme
TI.MAMME
1 ora
Fitness in gravidanza: sì, ma con alcune precauzioni
Troppo o troppo poco esercizio fisico sono gli estremi da evitare, e il parere del ginecologo è fondamentale
TI.MAMME
1 gior
Remote working: quando i figli sostituiscono i colleghi
Lavorare da casa è possibile con la giusta organizzazione di spazi e ruoli
TI.MAMME
2 gior
Bambini e parrucchiere: l’incubo del primo taglio di capelli
Dare forma alla capigliatura dei più piccoli può essere un’impresa complicata, ma non impossibile
TI.MAMME
3 gior
Pavimento pelvico: un alleato da allenare regolarmente
L’elasticità dei muscoli perineali è fondamentale anche al momento del parto
TI.MAMME
4 gior
I rischi dell’over screentime nei bambini
Il tempo trascorso davanti ad uno schermo luminoso deve essere sempre limitato e controllato
TI.MAMME
5 gior
Faccende domestiche: primo passo verso l’autonomia dei bambini
I lavori di casa rendono i piccoli adulti di successo, autonomi ma inclini alla collaborazione
TI.MAMME
6 gior
Le foto che non ti ho chiesto…di vedere
La brutta abitudine di soffocare gli ospiti con immagini e video del bebè
TI.MAMME
1 sett
La crescita del bebè nel primo anno di vita
Triplica il peso ed aumenta l’altezza, ma ogni bambino ha il suo ritmo
TI.MAMME
1 sett
Musica in cuffia: bello, ma pericoloso
Alcune accortezze per evitare gravi rischi per l’udito dei giovani
TI.MAMME
1 sett
Cosa c'è dietro alla difficoltà dei bambini a separarsi dagli oggetti
Peluche transizionali e tecnica del non attaccamento nei normali processi di crescita
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile