Deposit
TI.MAMME
29.04.21 - 08:000

Mal di pancia in gravidanza: c'è da preoccuparsi?

Crampi e dolori sono comuni, ma ci sono circostanze che è meglio approfondire

Aria, disturbi intestinali o trasformazioni fisiche dovute al periodo, sono generalmente la causa dei frequenti mal di pancia durante la gravidanza. Si tratta, tendenzialmente, di crampi al basso ventre derivanti dall'allungamento dei legamenti che ancorano l'utero al bacino oppure da stipsi o diarrea e non destano preoccupazione, a meno che non ci siano altri fenomeni concomitanti. Crampi simili a contrazioni dalla frequenza regolare, perdite vaginali e intensi dolori necessitano la consulenza del ginecologo o dell'ostetrica, così come i sintomi tipici delle infezioni urinarie: sangue nell'urina, dolore durante la minzione o urina torbida e di cattivo odore. Durante tutto il periodo di gestazione possono manifestarsi episodi dolorosi al basso ventre, riconducibili alle fasi della gravidanza. 

Durante il primo trimestre, per esempio, subito dopo l'annidamento, l'utero si contrae causando delle fitte e fin qui tutto è normale. Ma in questo periodo il mal di pancia può essere anche segno di un aborto spontaneo, se associato a sanguinamento vaginale, e di una gravidanza extrauterina o di appendicite se il dolore è concentrato su un solo lato. Nel secondo trimestre, invece, i dolori possono dipendere dal dolore al legamento rotondo che è lungo pochi centimetri ed unisce l'utero ai legamenti del piccolo bacino. Considerando che l'utero in una donna adulta è grande circa 7 centimetri e si trasforma per accogliere una creatura che può arrivare a pesare 4 chili ed oltre, è facile comprendere come il suo adeguamento possa comportare dolore da contrastare con un bagno caldo o provando a sdraiarsi sul fianco opposto a quello del problema. Anche evitare torsioni o movimenti bruschi durante il sonno può essere un accorgimento, da facilitare con il posizionamento di un cuscino dietro la schiena o tra le gambe. 

Diventa opportuno consultare il medico curante se il dolore permane e si accompagna a sintomi particolari: unito a fitte sotto le costole, mal di testa offuscamento dell vista e gonfiore degli arti potrebbe essere preeclampsia; con il sanguinamento vaginale può indicare un aborto o un problema legato alla placenta. Il mal di pancia nel terzo trimestre di gravidanza, invece, può essere legato alle cosiddette Braxton Hicks, contrazioni brevi ma molto intense e ad intervalli regolari. Indispensabile contattare un medico se queste contrazioni arrivano a meno di 10 minuti l'una dall'altra e sono persistenti e molto dolorose, ma soprattutto in caso di perdite vaginali prima della 37esima settimana che potrebbero indicare la rottura anticipata delle membrane o di pancia dura con sanguinamento dalla vagina che potrebbe indicare problemi alla placenta.

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

ULTIME NOTIZIE ti.mamme
TI.MAMME
11 ore
Perimenopausa: l’ultimo step prima del climaterio
Conoscere il final menstrual period per viverlo correttamente e senza troppi problemi
TI.MAMME
1 gior
Enjoy the water: divertenti giochi estivi con l’acqua
Alcune idee di intrattenimento da fare in giardino o sul balcone, durante la bella stagione
TI.MAMME
2 gior
Proteggere i neonati dal caldo è utile e gratificante
Alcuni accorgimenti per eliminare le difficoltà dei più piccoli legate alle temperature elevate
TI.MAMME
4 gior
Stipsi gravidica: cause e rimedi per il problema che coinvolge le future mamme
Fibre e acqua sono il primo passo verso la soluzione, mentre i lassativi sarebbero da evitare
TI.MAMME
5 gior
Paghetta ai bambini: piccoli paperoni crescono
Come, quando e perché dare un piccolo compenso periodico ai propri figli
TI.MAMME
6 gior
Trifallia: in Iraq l’unico caso al mondo
Un bambino nato con tre peni è stato al centro di uno studio che ha interessato l’intera comunità scientifica
TI.MAMME
1 sett
Papà e gravidanza: non è solo una questione di spermatozoi
Papà e gravidanza: non è solo una questione di spermatozoi
TI.MAMME
1 sett
Il potere della teoria del flusso sulla felicità
Anche i più piccoli sono capaci di concentrarsi risultando appagati dalle loro attività
TI.MAMME
1 sett
Maternità: la storia di Barbara neo mamma a 57 anni
Fecondazione in vitro per soddisfare il forte desiderio di genitorialità della donna e di suo marito 65enne
TI.MAMME
1 sett
Abbiamo tutti intelligenze multiple da sfruttare
Favorire le inclinazioni personali dei bambini per favorire il sapere su cui si fonda ogni ingegno
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile