Deposit
TI.MAMME
25.01.21 - 07:000
Aggiornamento : 27.01.21 - 10:51

Labbro leporino: diagnosi e rimedi

Con l'intervento ed il giusto follow-up si arriva ad una normale qualità della vita

Il suo nome scientifico è labiopalatoschisi, ma è una malformazione più conosciuta come labbro leporino. È data da una vera e propria interruzione che parte dal labbro superiore e coinvolge gengiva e palato. La sua incidenza è di un caso ogni 750 piccoli nati, ma non se ne conoscono i fattori determinanti, anche se si ritiene che possa essere ricondotta all'unione di fattori genetici con altri ambientali. L'interruzione, in un terzo dei casi, può essere bilaterale, mentre generalmente si manifesta a destra oppure a sinistra. E può essere anche incompleta e, quindi, non coinvolgere labbro, gengiva e palato insieme. La diagnosi può essere prenatale se l'interruzione riguarda il labbro, altrimenti verrà effettuata alla nascita del bambino. 

In entrambi i casi è fondamentale che il piccolo paziente possa essere seguito da un centro nel quale possa ricevere l'assistenza di tutti gli specialisti necessari al suo percorso. Già dai tre mesi di età del piccolo è possibile l'intervento chirurgico finalizzato a correggere l'interruzione e ad esso seguirà un iter che accompagnerà il paziente sino all'età adulta e prevede numerose indicazioni, a cominciare dal suo allattamento. Il decorso post operatorio è generalmente buono, in presenza di controlli regolari e supporto psicofisico necessario, ed alla fine i bambini con il labbro leporino si ritrovano padroni di un'esistenza del tutto normale.

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

ULTIME NOTIZIE ti.mamme
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile