Tipress
LOCARNO
07.05.21 - 10:340

Scegliere la continuità, ma anche l'innovazione

PPD Locarnese

LOCARNO - A seguito delle Elezioni comunali 2021, a Lavertezzo, Losone e Gordola si voterà per il posto di Sindaco. Come Distretto PPD del Locarnese ci felicitiamo del fatto che le sezioni comunali e i tre candidati siano determinati a portare la competenza, la serietà e la passione del PPD al totale servizio della comunità per la legislatura 2021-2023. Nei primi due Comuni, si tratta di due “operazioni di riconquista”, mentre nel terzo è una nuova sfida.

Infatti, a Lavertezzo, il Sindaco uscente Roberto Bacciarini si mette nuovamente in gioco per ottenere questo importante incarico, conscio delle proprie capacità e della sempre viva cura nel suo lavoro a favore della sua comunità. A Losone troviamo poi Corrado Bianda, che dopo diciassette anni come Sindaco mette nuovamente a disposizione delle cittadine e dei cittadini del suo Comune le sue qualità e la sua dedizione, che si sono dimostrate fondamentali per gli importanti progetti che Losone ha intrapreso negli scorsi anni. Gordola, invece, si esprimerà sulla sfida che il giovane René Grossi, forte del proprio brillante risultato e del proprio impegno nella scorsa legislatura, ha lanciato al Sindaco PLR uscente Vignuta Damiano.

Invitiamo dunque tutte le cittadine e i cittadini di Lavertezzo, Losone e Gordola a sostenere i tre candidati PPD alle rispettive cariche di Sindaco. Ci teniamo inoltre a ringraziare tutti coloro che si sono messi a disposizione in tutte le liste presentate lo scorso 18 aprile, nonché le elettrici e gli elettori che hanno messo una crocetta sul PPD nei propri Comuni. Infine, auguriamo a tutte le neoelette e a tutti i neoeletti una legislatura ricca di esperienze e all’insegna di un ritorno alla normalità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ospite
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile