Tipress
L'OSPITE
07.07.20 - 14:320

Alla riunione indetta dall’EOC non ci sono i comuni del Mendrisiotto

Matteo Muschietti – Municipale Socialista di Coldrerio

Un vero peccato che l’Ente Ospedaliero Cantonale, nella prossima riunione dell’8 luglio non abbia contattato i Municipi del Mendrisiotto. La questione da me sollevata per il mantenimento del pronto soccorso di Pediatria 24 ore su 24, i reparti di Neonatologia, e di Ostetricia all’Ospedale Beata Vergine di Mendrisio è cosa essenziale per la salute nel distretto.

Chi scrive è stato l’ultimo presidente dell’assemblea dei comuni del Mendrisiotto in seno all’OBV. L’attuale Ospedale è stato voluto con grande determinazione da parte di tutti i comuni del distretto. È dagli anni ‘70 che la discussione era partita a livello comunale per avere un ospedale nuovo, efficiente e con tutti i reparti di primaria importanza. A qui tempi la popolazione del distretto affermava che per le cure appropriate l’unico ospedale affidabile era il treno per Zurigo. Davanti a questa affermazione sempre più condivisa dalla nostra gente, i comuni si sono mossi in massa e dopo anni e anni di discussione ecco sorgere l’attuale OBV con tutti i servizi per una cura della popolazione molto efficace e puntuale.

Oggi togliere il pronto soccorso di pediatria, e come ventilato portare i reparti di neonatologia e di ostetrica in quel di Lugano è sminuire le aspettative della nostra gente.

Ecco perché personalmente mi aspettavo un coinvolgimento dei comuni del Mendrisiotto.

Ma così non è stato. Forse l’Ente Ospedaliero dimentica che opera in una regione che conta 50000 abitanti e per loro l’OBV è il faro per avere una medicina moderna e sostenibile. Oggi l’OBV è nel cuore della popolazione ed è il faro per la salute nel Mendrisiotto. Tutti non vogliono che l’OBV diventi un ospedale di serie B ma dovrà essere un ospedale all’avanguardia.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ospite
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile