Pietro Ghisletta
L'OSPITE
10.12.19 - 09:530

Il quartiere di Camorino si sente bellinzonese?

Già candidato al Gran Consiglio Ticinese PIETRO GHISLETTA

di Redazione

Da cittadino, ormai di Bellinzona ma con il cuore ancora nel comune di Camorino, mi sento di dire che dopo 3 anni l’aggregazione esiste e ci si sente un po’ più bellinzonesi ma con pur sempre un po’ di nostalgia per il proprio comune. Quello che vedo e vivo nel quartiere è però un po’ un arenamento delle idee dei quartieri, un “lasciamoli decidere e vediamo che succede...”.

I quartieri sono un po’ lasciati a loro stessi? Questa è una domanda che molti sempre ancora si pongono, forse a causa di diversi aspetti poco chiari nel ruolo che svolgono i singoli quartieri all’interno della grande Bellinzona.

Nei quartieri si sente che i servizi principali sono abbastanza efficienti e funzionano quasi come nei vecchi comuni. Tuttavia, manca ancora quel senso di comune unito e il non sentire più le varie differenze tra centro e “periferia”. I quartieri sono il primo impatto che ha la gente quando va verso Bellinzona e sono importanti e degni di grandi opere tanto quanto il centro.

Da abitante del piccolo quartiere di Camorino, vedendo le grandi opere create negli ultimi tempi a Bellinzona, so che ci si può sentire un po’ “l’ultima ruota del carro”.

Fare grandi investimenti in Città è giusto ma bisogna fare attenzione a non dimenticare i quartieri che, pur essendo più piccoli del bellissimo borgo di Bellinzona, non sono meno importanti.

Con la continua espansione della popolazione sono convinto che i quartieri debbano ritrovare il loro essere e la loro importanza. Non basta pensare che con un’associazione di quartiere si sistemi tutto. Bisogna invece iniziare a fare in modo che la voce della corona di quartieri circostanti possa venir ascoltata in Consiglio Comunale e in Municipio. Spesso i problemi sorgono nei singoli quartieri ed è quindi importante che ci siano dei rappresentanti che possano portare avanti questi quesiti piccoli o grandi che siano. È importante che anche i cittadini che vivono nei piccoli quartieri si sentano ascoltati e possano abituarsi alla gestione di un grande comune come lo è quello di Bellinzona.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ospite
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile