People
17.07.08 - 19:100
Aggiornamento : 21.11.14 - 10:36

Fecondazione: 1% bebe' italiani nato dalla provetta

Roma, 17 lug. (Adnkronos Salute) - Almeno l'1% dei neonati italiani è stato concepito in provetta. Il dato è però fortemente sottostimato, perché frutto del Rapporto Cedap (che raccoglie i certificati di parto) relativo al 2005. Dunque si basa sulle dichiarazioni spontanee dei genitori al momento della nascita del proprio figlio. Non solo. Scorrendo l'elenco dei bebè frutto della fecondazione assistita regione per regione, ci si accorge che mancano completamente i dati relativi al Lazio. In ogni caso, delle 504.770 schede pervenute nel 2005, 4.564 si riferiscono a gravidanze ottenute con una tecnica di procreazione medicalmente assistita (Pma). In media 0,9 ogni 100 gravidanze. Il numero maggiore si registra in Lombardia (884) seguito da Veneto (583) e Sicilia (520). In coda, Provincia di Trento (50), Valle d'Aosta (16) e Basilicata (14).

Questo mese si celebrano i 30 anni di Louise Brown, la prima bambina nata con la fecondazione assistita il 25 luglio del 1978. A livello nazionale, rileva il rapporto pubblicato sul sito del ministero della Salute, "circa il 21% dei parti con procreazione medicalmente assistita ha utilizzato trattamento farmacologico e il 6,5% il trasferimento dei gameti maschili in cavità uterina. La fecondazione in vitro con trasferimento di embrioni in utero riguarda il 31,9% dei casi, mentre la fecondazione in vitro tramite iniezione di spermatozoo in citoplasma riguarda il 21,2% dei casi".

L'uso delle diverse tecniche è molto variabile dal punto di vista territoriale. Nelle gravidanze con Pma (procreazione medicalmente assistita) il ricorso al taglio cesareo è superiore rispetto agli altri casi. La percentuale di parti plurimi in gravidanze medicalmente assistite è sensibilmente superiore a quella registrata nel totale delle gravidanze. Si osserva inoltre una maggiore frequenza di parti con procreazione medicalmente assistita tra le donne con scolarità medio alta, rispetto a quelle con istruzione medio bassa, e tra le donne con più di 35 anni.

TOP NEWS People
STATI UNITI
3 ore

Per il debutto su Playboy, Kylie Jenner non si è proprio risparmiata

Anche se a dirigere la fotografia era suo marito Travis Scott, la più giovane del clan Kardashian ha fatto sfigurare la sorellona Kim

STATI UNITI
13 ore

Sì, nella nuova "Suicide Squad" la Harley Quinn di Margot Robbie ci sarà

E assieme a lei pure Idris Elba e John Cena, alla regia invece arriva il papà dei "Guardiani della Galassia" James Gunn

FOTO
STATI UNITI
15 ore

Per i programmi televisivi degli Emmy premi dal sapor d'arcobaleno

Trionfa la serie-culto di Netflix "Queer Eye" e anche "RuPaul's Drag Race". Riconoscimento postumo anche ad Anthony Bourdain

ITALIA
17 ore

Sabrina Salerno e Jo Squillo: «Siamo donne e mai vorremmo rinascere uomini»

Due icone sexy che hanno alzato la voce delle donne con una canzone diventata celeberrima. Oggi si raccontano parlando di corpi, del tempo che passa. E ovviamente di uomini... e qui sono dolori

VIDEO
ITALIA
20 ore

C'è un luganese a X-Factor che su YouTube ha fatto più di 1 milione di clic

Si chiama Renato Torre, ha 19 anni, e con una cover ha fatto letteralmente impazzire Sfera Ebbasta

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile