Immobili
Veicoli
Keystone
STATI UNITI
30.12.21 - 16:000

«No, non ritorno a fare “Fast & Furious” e quel post di Vin era pura manipolazione»

Altra frecciatina al collega Diesel nell'ultima intervista di Dwayne Johnson: «Non doveva mettere in mezzo Paul Walker»

LOS ANGELES - Voleva lasciare la saga di “Fast & Furious” con «gratitudine e grazia», ma non aveva fatto i conti con Vin Diesel.

Si è decisamente sbottonato sulla relazione tesa con il collega, Dwayne Johnson in una recente intervista con la CNN.

«Al momento di dire addio a “Fast & Furious” ho preso Vin da parte e abbiamo parlato a lungo, gli ho spiegato - come ho spiegato a Universal - le mie motivazioni e che preferivo lasciare e che non sarei mai tornato, nel completo rispetto della serie alla quale tutt'ora auguro ogni bene», ha raccontato Johnson, «poi però lui ha fatto quel post su Instagram facendo il mio nome, quello dei suoi figli e quello di Paul Walker, ma dai...».

Per la cronaca nel suddetto Diesel scriveva: «Fratellino Dwayne, è giunto il momento. Il mondo aspetta la fine di “Fast 10”, i miei figli di chiamano “Zio Dwayne”... Devo mantenere la mia promessa a Pablo (Walker, ndr.), perché il decimo episodio sia davvero incredibile. Nessun altro può vestire i panni di Hobbs come fai te».

Un messaggio che sarebbe «un esempio della sua manipolazione», spiega Johnson che sul set ha avuto una relazione sempre molto complicata con Diesel. Quest'ultimo, pare, fosse estremamente esigente e duro sul set.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
MENDRISIO
10 ore
Due donne "Dietro le mura"
Secondo romanzo per l'autrice Cinzia Cereghetti, reduce anche da un bell'exploit a un concorso letterario di Cattolica.
STATI UNITI / ITALIA
21 ore
Perché a Miami gli esuli cubani distruggono i CD di Laura Pausini
La cantante è accusata di supportare il regime dell’Avana:colpa di una vecchia foto
ITALIA
23 ore
Aurora Ramazzotti: «Mi sento demoralizzata». Ed è lite con un fan
Un post della giovane conduttrice scatena la polemica su Instagram
STATI UNITI
1 gior
«Forse è facile dimenticarlo, ma io sono un essere umano»
Nuove dichiarazioni da parte di Amber Heard nelle battute finali del processo
STATI UNITI
1 gior
Addio ad Alan White
Il batterista degli Yes aveva 72 anni ed è deceduto nella sua residenza statunitense al termine di una breve malattia
CANTONE
1 gior
Festeggiare i 10 anni con un disco nuovo, dal sapore di nuovo inizio
È “Qualcosa in più” dei locarnesi Eleonor che diverte, convince e non vediamo l'ora di sentirlo suonato dal vivo
REGNO UNITO
1 gior
È morto Andrew Fletcher dei Depeche Mode
Il tastierista si è spento all'età di 61 anni
ITALIA
1 gior
Michelle Hunziker, Giovanni Angiolini e quell’annuncio che ancora manca
Dopo due mesi la relazione resta non ufficiale e lei direbbe agli amici di essere single
REGNO UNITO
2 gior
Aggressione sessuale, incriminato Kevin Spacey
Sono tre gli uomini che accusano il due volte premio Oscar
ITALIA
2 gior
Francesca Neri: «Mia madre non mi amava, ma l’ho perdonata»
L’attrice ha parlato della sua infanzia e del rapporto con il marito Claudio Amendola
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile